Speciale

DiMartedì

In ogni puntata il conduttore ospita in studio esponenti politici, giornalisti, analisti, economisti e personaggi pubblici per intervistarli, per analizzare la situazione del Paese, per dibattere sui principali temi d’attualità e per commentare i sondaggi commissionati dal programma.

DiMartedì: guida al programma La7

Per semplificare l’esposizione degli argomenti il conduttore si avvale di cartelli grafici e servizi esplicativi. Solitamente la seconda parte della trasmissione è dedicata a temi più generici, che vanno dall’economia agli investimenti, dalla presentazione dei libri all’arte sempre declinati con taglio giornalistico.

Ospiti ()

Tra gli ospiti non politici che hanno più volte fatto capolino negli Studios di Via Tiburtina a Roma, figurano: Elsa Fornero, Ilaria Capua, Barbara Gallavotti, Mattia Santori, Marco Damilano, Massimo Franco, Concita De Gregorio, Massimo Giannini, Corrado Augias, Alessandro Sallusti, Pietro Senaldi, Helga Cossu, Marco Travaglio, Roberto Saviano, Sergio Rizzo, Carlo Cottarelli, Federico Rampini e Nando Pagnoncelli.

La squadra ()

Lavorano a Dimartedì, come autori: Mercedes Vela Cossio, Lello Fabiani, Cristina Missiroli, Raffaella Malaguti, Isotta Galloni, Guido Dell’Aquila. Sono inviati Cristina Buonvino, Andrea Scazzola e Laura Gobbetti. Il consulente è Federico Taddia. Fanno parte della squadra anche Silvia Ciufolini, Barbara Romano, Luca Calvetta, Claudia Nanni, Felicia Mammone, Emanuela Pendola, Stefano Tabusi, Valeria Berdini, Giulio Taliercio e Ilaria Fondi.

Curiosità ()

  • DiMartedì è la versione riveduta di La7 di Ballarò, il precedente programma di Giovanni Floris in onda su La7.
  • All’interno del programma ci sono spazi dedicati alla satira, solitamente fissati all’inizio della puntata (e per questo chiamate copertine). La copertina è stata affidata fino al 2016 a Maurizio Crozza. Con il passaggio del comico genovese a Nove, lo spazio è stato gestito prima da Maurizio Lastrico (da gennaio ad aprile 2017), poi da Luca e Paolo (da aprile a giugno 2017), successivamente da Gene Gnocchi (da settembre 2017 a giugno 2020) e infine da Nerì Marcore (da settembre 2020).
  • La sigla è Sixteen Tons dei Tennessee Ernie Ford.
  • Il programma ha avuto uno spin-off nella fascia preserale di La7, intitolato Diciannovequaranta, che non ottenne grande successo di pubblico e venne cancellato dopo sole 10 puntate.

Ultime notizie

DiMartedì, torna su La7 il talk più talk della tv italiana (pubblico in studio, ma silenziato)
DiMartedì

DiMartedì, torna su La7 il talk più talk della tv italiana (pubblico in studio, ma silenziato)

L’attacco di Santoro: “Nei telegiornali non si sente mai parlare un medico critico sui vaccini”
DiMartedì

L’attacco di Santoro: “Nei telegiornali non si sente mai parlare un medico critico sui vaccini”

Di Martedì, lo sketch di Pio e Amedeo trascritto, tagliato e ridoppiato. Col senso inevitabilmente stravolto
DiMartedì

Di Martedì, lo sketch di Pio e Amedeo trascritto, tagliato e ridoppiato. Col senso inevitabilmente stravolto

Di Martedì, Michela Murgia: “Mi spaventa Figliuolo in divisa, non mi sento al sicuro”
DiMartedì

Di Martedì, Michela Murgia: “Mi spaventa Figliuolo in divisa, non mi sento al sicuro”

Di Martedì, Tabacci: “In Lombardia non mi hanno ancora vaccinato”. Floris: “Ma lei è al governo”
DiMartedì

Di Martedì, Tabacci: “In Lombardia non mi hanno ancora vaccinato”. Floris: “Ma lei è al governo”

Sileri, un viceministro per due talk. Va da Floris, si affaccia da Giordano e poi torna a Di Martedì
DiMartedì

Sileri, un viceministro per due talk. Va da Floris, si affaccia da Giordano e poi torna a Di Martedì

Di Martedì, gag Gruber-Marcorè. La giornalista duetta col finto Cacciari (Video)
DiMartedì

Di Martedì, gag Gruber-Marcorè. La giornalista duetta col finto Cacciari (Video)

Di Martedì, lo sketch di Marcorè disturbato da voci e rumori (Video)
DiMartedì

Di Martedì, lo sketch di Marcorè disturbato da voci e rumori (Video)

Ogni Mattina, nei titoli di coda appaiono Di Martedì e Floris
DiMartedì

Ogni Mattina, nei titoli di coda appaiono Di Martedì e Floris

DiMartedì

Blogo retroscena: per un Gnocchi che va, a Dimartedì non serve nessun sostituto

Coronavirus, tutto facile col senno del poi. Di cosa si parlava in tv prima di Codogno?
Agorà

Coronavirus, tutto facile col senno del poi. Di cosa si parlava in tv prima di Codogno?

Talk senza applausi, quando i programmi migliorano nell’emergenza
Che Tempo Che Fa

Talk senza applausi, quando i programmi migliorano nell’emergenza

Di Martedì, Berlusconi omaggia Bersani. Ma il talk è registrato e Floris non coglie l’occasione
DiMartedì

Di Martedì, Berlusconi omaggia Bersani. Ma il talk è registrato e Floris non coglie l’occasione

Di Martedì rinasce senza pubblico. A Fuori dal coro il coronavirus diventa un addobbo
Cartabianca

Di Martedì rinasce senza pubblico. A Fuori dal coro il coronavirus diventa un addobbo

Di Martedì, il coronavirus stravolge il talk. Tra tagli e montaggi improvvisati
DiMartedì

Di Martedì, il coronavirus stravolge il talk. Tra tagli e montaggi improvvisati

Meloni e Sgarbi sia da Floris che da Giordano. Programmi concorrenti si affidano agli stessi ospiti
DiMartedì

Meloni e Sgarbi sia da Floris che da Giordano. Programmi concorrenti si affidano agli stessi ospiti

Carlo Calenda “adottato” da Floris. Tredici ospitate a Di Martedì da inizio stagione
DiMartedì

Carlo Calenda “adottato” da Floris. Tredici ospitate a Di Martedì da inizio stagione

I comici scompaiono dai talk politici. Gnocchi finisce a notte fonda, mentre gli altri spariscono del tutto
Cartabianca

I comici scompaiono dai talk politici. Gnocchi finisce a notte fonda, mentre gli altri spariscono del tutto

Di Martedì, ovazione del pubblico per Salvini. Floris: “Non gigioneggi, stiamo lavorando”
DiMartedì

Di Martedì, ovazione del pubblico per Salvini. Floris: “Non gigioneggi, stiamo lavorando”

DiMartedì il talk politico più reality che c’è (ma ad avercene). Floris certezza
DiMartedì

DiMartedì il talk politico più reality che c’è (ma ad avercene). Floris certezza