Otto e mezzo

Otto e mezzo è un programma televisivo di approfondimento giornalistico in onda su LA7 dal 2001. Iniziò la prima stagione con il nome di Diario di Guerra. La trasmissione era nata all'indomani dei bombardamenti americani sull'Afghanistan e in pieno della discussione sulla presunta lotta tra Oriente e Occidente. Successivamente la trasmissione mutò il nome in quello attuale, senza cambio alcuno di format.

LA STORIA

Otto e mezzo si propone come approfondimento su politica e società. In ogni puntata agli ospiti vengono sottoposte diverse domande sugli argomenti di attualità, di cultura, di economia, di etica e sulle principali notizie del giorno.

Il format stesso è nato inizialmente sotto la guida di due conduttori, entrambi dichiaratamente schierati: Giuliano Ferrara ha incarnato nella trasmissione fin dalla fondazione l'uomo del centrodestra, quale collaboratore di Silvio Berlusconi e direttore de Il Foglio. È cambiato molte volte invece il conduttore "rappresentante" del centrosinistra, nel cui ruolo si sono succeduti Gad Lerner, Luca Sofri, Barbara Palombelli e Ritanna Armeni, quest'ultima co-conduttrice con Ferrara per maggior tempo, dal settembre 2004 al 12 febbraio 2008.

Lanfranco Pace, noto ai più per "Il Punto", la scheda introduttiva all'argomento del giorno, passò alla co-conduzione con la Armeni al momento dell'abbandono di Ferrara. La Armeni, dopo l'abbandono di Ferrara, ha ottenuto molta più visibilità che in precedenza.

Da giugno a settembre 2007 Pietrangelo Buttafuoco ha condotto, in coppia con Alessandra Sardoni, la sola edizione estiva di Otto e mezzo andata in onda.

Dal 2008 è approdata alla conduzione Lilli Gruber, tornando a fare la giornalista dopo un mandato al Parlamento europeo, per una stagione con Federico Guiglia, nella successiva da sola.

La sigla della trasmissione dal 2008 è Rebellion (Lies) degli Arcade Fire.

PRESENTE E FUTURO

Da lunedì 22 aprile 2013 Otto e Mezzo si scontra con la "striscia quotidiana" di Quinta Colonna su Rete 4. Il programma ha quasi sempre battuto il competitor, salvo in alcune serate. Dall'autunno 2013 si parla di una sua promozione all'access e prime time del sabato sera, al posto dell'extended version di In onda, sempre con la conduzione di Lilli Gruber.

Fonti | Wikipedia; TvBlog

Paragone contro la Gruber: "Sta parlando dei dati Istat?". Ma Otto e mezzo non è più in onda

Paragone contro la Gruber su Facebook, ma Otto e mezzo non è più in onda da sabato scorso Continua...

Otto e mezzo, Andrea Scanzi all'attacco di Rita Pavone: "Se lei parla di Woodstock, Gasparri racconti Che Guevara"

Andrea Scanzi contro Rita Pavone per lo speciale su Woodstock: "Mi girano le scatole. Mi aspetto che Che Guevara lo... Continua...

Paragone attacca la Gruber: "Non parla di Lotti". Ma non si accorge che ne stava discutendo

Paragone attacca la Gruber in diretta su Facebook: "Invece di parlare di Lotti, ospita Ultimo". Ma l'audio del... Continua...

Otto e Mezzo, Floris al posto della Gruber: "Non ho sbagliato sedia..."

Lilli Gruber è all'estero e Giovanni Floris la sostituisce a Otto e mezzo di giovedì 30 maggio. Continua...

Otto e mezzo, Giannini critica la libreria di Salvini. Gruber: "Piano, ci sono anche io"

A Otto e mezzo divertente scambio di battute tra Giannini e e Gruber. Il giornalista contesta la libreria di Salvini, la... Continua...

Otto e mezzo, la saga Gruber-Salvini continua (a suon di fiori e promesse 'farlocche')

"Se tutte le sue promesse elettorali sono come i fiori che mi doveva mandare...": la Gruber non perdona e tocca. Continua...

Matteo Salvini giovedì ospite a Otto e mezzo (Anteprima Blogo)

Giovedì sera Matteo Salvini ancora ospite a Otto e mezzo dopo la partecipazione dell'8 maggio scorso Continua...

Salvini a Otto e mezzo, Rita Dalla Chiesa attacca Lilli Gruber: "Irritante e maestrina"

Rita Dalla Chiesa critica Lilli Gruber durante l'intervista a Matteo Salvini a Otto e mezzo: "Irritante e non super... Continua...

Salvini fa pace con la Gruber e poi la riattacca durante un comizio: "Dice che non è di sinistra. No, no" (Video)

Salvini fa pace con la Gruber in tv, ma poco dopo in piazza torna ad attaccarla: "Dice che non è di sinistra. No, no" Continua...

Otto e mezzo, fuochi d'artificio tra Gruber a Salvini: "Fazio costa troppo? Ma lei non aveva detto 'Fuori i partiti dalla Rai'?

Per Salvini "è una trasmissione sbilanciata a sinistra" e le frecciatine non si contano. "Ministro, ma lei mi vuole... Continua...