Otto e mezzo, Lilli Gruber ringrazia Floris: “Gentile, preparato e solidale: ne ho apprezzato garbo e professionalità”

Lilli Gruber è tornata alla conduzione di Otto e mezzo, sia pure da casa, dopo alcune settimane di assenza causa Covid.

Ospite di Un giorno da pecora, Lilli Gruber ha ringraziato il collega Giovanni Floris per aver condotto Otto e mezzo al posto suo. Come ormai noto, la giornalista si è assentata per diversi giorni dalla scrivania dell’approfondimento di access prime time di La7 a causa del Covid, ma da ieri conduce da casa. Floris si è trovato alla conduzione nel caldo periodo pre-elettorale (ammesso che in Italia esista una politica che non sia in perenne campagna elettorale) e ha portato il suo stile nel sia pur rodato programma della Gruber. Condurre una striscia quotidiana entrando in un format tagliato su misura per un altro conduttore non è cosa semplice e per quanto non fosse la prima volta, Floris ha ‘portato’ a casa il risultato e anche il ringraziamento della ‘titolare’:

“Voglio ringraziarlo perché gentile, preparato e solidale come sempre, oltre che bravissimo. Devo dire che i primi giorni di Covid non sono riuscita a guardare nulla, ero a letto ammalata, poi l’ho visto e ho apprezzato il suo garbo e la sua professionalità”.

Sembra sia bastata una sola puntata, al suo ritorno, per scatenare le ire funeste del Centrodestra:

“Si vede che la campagna elettorale è in pieno svolgimento. Noi facciamo i giornalisti, gli ospiti esprimono le loro opinioni, per il resto noi critichiamo e non manganelliamo nessuno”.

ha risposto la Gruber, ancora in quarantena e in attesa dell’ennesimo tampone per tornare in studio.

“Ho preso la variante Omicron 4 o 5, quella super aggressiva, dopo aver vissuto come una monaca per due anni e mezzo. Una sera di due settimane e mezzo fa eravamo a cena con una quindicina di amici: tra loro c’era un’americana, che conosco, e che proveniva da Davos. Siamo stati contagiati praticamente tutti, eccetto chi aveva contratto il virus pochi mesi prima. Alla fine della cena ci siamo, purtroppo, abbracciati. Io sono sempre stata iper-attenta: sono arrabbiata con me stessa e con la leggerezza di tutti gli altri perché il Covid non è affatto sparito. Ho avuto tutti i sintomi: febbre a 38 e mezzo, tosse, mal di gola, mal di testa, anche la perdita del gusto che per fortuna ho riacquistato. È stata una brutta esperienza, sento ancora molta stanchezza”.

Sabato il prossimo tampone molecolare, quindi ritorno in studio anche da lunedì 20, se negativo. Otto e mezzo andrà in onda fino al 1° luglio. C’è tempo per salutare il pubblico di La7.

Ultime notizie su Otto e mezzo

Otto e mezzo è un programma televisivo di approfondimento giornalistico in onda su LA7 dal 2001.

Tutto su Otto e mezzo →