Sanremo 2020, diretta conferenza stampa 14 gennaio: Amadeus e il suo Festival 'imprevedibile'

Sanremo 2020 entra nel vivo con la prima conferenza stampa ufficiale della 70° edizione.

Amadeus presenta il suo Festival 'freestyle', ma soprattutto il cast femminile che lo accompagnerà nelle cinque serate del Festival. Ci saranno Antonella Clerici, Mara Venier, Rula Jebreal, Diletta Leotta, Sabrina Salerno, Laura Chimenti e Emma D'Aquino, Georgina Rodriguez, Francesca Sofia Novello e la star della tv albanese Alketa Vejsiu.

Nel cast fisso Tiziano Ferro, che canterà ogni sera, e Fiorello.

Ospiti Roberto Benigni, Mika, Dua Lipa, Salmo, Johnny Dorelli, Monica Bellucci. Trattative in corso con Ultimo per la serata finale e Zucchero. Al Bano e Romina potrebbero cantare un inedito dopo decenni, firmato da Cristiano Malgioglio.

Non ci sarà Michelle Obama: il cachet non permette. Di Oprah Winfrey non si è neanche mai parlato.

 

Sanremo 2020, prima conferenza stampa in diretta


  • 12.08

    Manca mezz'ora all'inizio, ma la regia streaming ci offre già un interessante sguardo sul backstage della conferenza.

  • 12,09

    Laura Chimenti, Tg1, è al banco dei relatori.

  • 12.31

    Arriva Amadeus. Stessa posa dei Soliti Ignoti.

  • 12.32

    Sembra che i relatori al tavolo siano 14. Sempre meglio di 13.

  • 12.33

    Ecco entrare tutte le donne di Amadeus.

  • 12.34

    Vicedirettore Rai 1 e responsabile progetto Claudio Fasulo, Elena Capparelli, direttore di Raiplay e il presidente di Rai Pubblicità Antonio Marano per il cote Rai.

  • 12.37

    Primo intervento, Sindoni, Presidente del Casinò, che ospita la conferenza. Presenta gli eventi organizzati dal Casinò per il festival.

  • 12.39

    "Sindaco, per dirla con una canzone, siamo ancora qua": la parola passa al Sindaco di Sanremo.

  • 12.42

    Sindaco, fai bene a ricordare che Sanremo è promozione del territorio. E facciamo qualcosa per riaprire il Mc Donald's in piazza, perché quando ristoranti e bar chiudono per fine turno, resta solo quello...

  • 12.43

    Primo video: il promo. Uhm. S'è visto poco finora.... Ma si conclude la Saga.

  • 12.45

    Marano, Rai Pubblicità, parla del Progetto Tra Palco e Città: di fatto lo sviluppo progressivo di un'idea iniziata un paio di anni fa con la tensostruttura in piazza e poi concretizzatosi l'anno scorso con le attività anche al Forte.

  • 12.46

    Clip per presentare tra Palco e Città: coinvolti Casinò, Ariston, Piazza Borea D'Olmo col truck Rai, Piazza Colombo con un palco live e Casa Siae, quindi PalaFiori. Forte Santa tecla con Mostra. Nessun luogo in più, direi, se non IL PALCO LIVE TRA ARISTON E PALAFIORI. Ne sentiremo delle bellissime secondo me. C'è di tutto, come ormai da qualche tempo: radio, digital, tv, local, social.

  • 12.50

    Prima immagine ufficiale della scenografia di Sanremo 2020 nella clip di Rai Pubblicità.

  • 12.52

    Marano parla di Sanremo come "evento sociale" e cita De Masi ("Se vuoi capire il Paese devi vedere Sanremo"). Non so se lo dicesse in senso positivo però...

  • 12.52

    Antonio Marano parla come se fosse un direttore...

  • 12.53

    Amadeus: "Quando il 2 d'agosto ho ricevuto la telefonata di TUTTA L'AZIENDA per Sanremo 2020 è stata una grandissima emozione. Sono tranquillo però perché è il sogno di quando ero bambino."

  • 12.54

    "Ho voluto un Sanremo come l'ho sempre pensato io e non l'ho voluto fare adagiato sul passato, sulle 69 edizioni precedenti. Ha sì un occhio al passato, ma guarda al presente e al futuro. Marano è colui che mi ha richiamato per darmi Mezzogiorno in famiglia quando il telefono non squillava da anni, mi conosce da tantissimo tempo"

  • 12.56

    Anche nel programma ci sarà un'interazione Tra palco e città, con ospiti che entreranno e usciranno dall'Ariston (ricordiamo la Pausini sul red carpet anyway): "Tutta la Rai sarà in città" dice Amadeus. Sanremo è di tutti, della stampa, della gente, dei conduttori, di tutta la Rai.

  • 12.58

    "L'idea era non fare una cosa già vista: non era mai accaduto che i 24 big fossero presenti il 6 gennaio, volevo dare una vetrina già illuminata ai big e i risultati si sono visti. Ho trovato la più ampia disponbilità da cantanti e case discografiche, indie e major. Non c'è stato un cantante che mi abbia detto ' Non so se ci sarò il 6 gennaio'.

  • 12.59

    "Perché 2 donne? Siamo al 70° e ci possono essere tante donne che possono raccontare tante storie diverse, per età, ruolo, esperienze. Ho invitato donne che conosco e che mi incuriosiscono, così come per i cantanti sono andato sulle canzoni, senza pensare ad agevolare qualcuno. Qualcuno non l'ho mai conosciuto prima". A proposito delle donne, bella l'idea delle tante esperienze, ma poi bisogna anche capire cosa far fare loro: se le si mette solo a presentare non c'è bisogno di chiamarne 20...

  • 13.01

    "Per la selezione non ho dormito la notte: sono orgoglioso dei 24 che porterò all'Ariston e spero vi piacciano. Ho pensato a canzoni attuali, non a canzoni sanremesi, che potessero essere in radio e in streaming il giorno dopo".

  • 13.02

    "Sanremo è anche una festa e nelle feste chiami gli amici. Il primo è Fiorello: è stato il primo a chiamarmi e ci siamo ricordati di una promessa fatta 35 anni fa, ai tempi di Deejay Tv. Ho già prenotato la camera per lui di fronte alla mia. E' un fratello che è con me in questa avventura".

  • 13,03

    "Lo stesso con Tiziano Ferro: l'ho invitato come ospite e gli ho chiesto tutte le sere. Lui è stato felicissimo: "Ma veramente tutte le sere? E' bellissimo!". Quindi si passa Benigni: "Mi chiama anche lui come il sindaco, Amedeus... Nonc hiedo mai cosa faranno, perché sarà sicuramente indimenticabile e imprevedibile. Come per Fiorello, come per Tiziano".

  • 13.05

    Amadeus, tutto bellissimo ed è un piacere ascoltarti: ora facciamo un elenco? Diciamo qualcosa sulle sere? Sugli altri ospiti?

  • 13.'5

    No, clip su Tiziano Ferro (De Filippi Style) con la sua dichiarazione. "A 40 anni essere felice come un bambino di 8 anni è fantastico".

  • 13,08

    Arriva anche la clip di Fiorello, che scherza sul fatto che forse non ci sarà. Con Amadeus nella clip.

  • 13.10

    Amadeus: "Francesca Sofia Novello è una scommessa personale. Apprezzo la capacità di stare accanto a un grande uomo, ma sempre un passo indietro... poi è simpaticissima e una modella apprezzata".

  • 13.11

    "Laura Chimenti è uno dei volti storici e più belli del Tg1...". Amadeus, ti voglio bene e per questo ti avverto: stai pestando certi merd0ni con questa storia del "bellissima" come primo aggettivo...

  • 13.12

    Marano tra le big five ci sta benissimo...

  • 13.13

    "Ci divertiremo" dice la Clerici ad Amadeus che passa a Diletta Leotta ("Una bellissima ragazza, giornalista sportiva, siciliana, per dimostrare e far capire che può anche non occuparsi solo di sport").

  • 13.15

    Mi fa piacere che Emma e Laura siano al Festival: è un po' come accade all'estero, con grandi giornalisti. Ognuna di loro dovrà salire sul palco felice di fare quello che vanno a fare: perché io chiedo a ciascuna di loro cosa vuole fare, non impongo nulla.

  • 13.15

    Rula Jebreal: "Volevo una giornalista internazionale che mi parlasse di donne. Nel mio Sanremo la sensibilità delle persone che deve prevalere: voleva una persona dall'espertienza internazionale per parlare di donne e la donna va rispettata a prescindere da tutto".

  • 13.16

    Sabrina Salerno ci sarà, con i suoi splendidi 50 anni "che conosco dai tempi di Radio Deejay".

  • 13.18

    Alketa Vejsiu, la Antonella Clerici albanese: "E' molto bella ma conduce anche i maggiori programmi in Albania". Ci si apre al mercato estero, insomma.

  • 13.19

    E poi Mara Venier, nella finale, Monica Bellucci, nella seconda serata., e Georgina Rodriguez, "la bellissima fidanzata di Cristiano Ronaldo" probabilmente giovedì. Ci dici anche quando ci saranno le altre? Grazie.... Ah dice che stanno ancora componendo il calendario...

  • 13.21

    Finalmente Fasulo: "Il team autoriale totalizza 15 edizioni, Vicario è al suo quinto Festival, Mario Catapano è direttore della fotografia,la scenografia di Maria Chiara e Gaetano Castelli che ne ha fatti 18". Clip sulla scenografia. Ma non a tutto schermo...

  • 13.23

    "Nessun sottotesto su questa scenografia: è una bella scenografia, un fiore che si schiuderà ogni sera con colori diversi". Non è sottotesto, ma progetto comunque...

  • 13.24

    Prima Festival dalla glass box Ema Stockolma e Gigi e Ross.

  • 13.27

    Fasulo sciorina il palinsesto della Radio in copertura del festival.

  • 13,28

    Anteprima, il prossimo promo. Anche questo non a tutto schermo.

  • 13.30

    L'AltroFestival, con Nicola Savino, andrà in onda dal PalaFiori: clima da club, atmosfera post-industriale. Lo spiega la Calandrelli (che dà l'impressione di leggere un cs...). Resident band i Vazzanikki, dj, inviati. Con Savino ci saranno Myss Keta, i Gemelli di Guidonia, Valerio Lundini da Battute, Eddy Anselmi. Ogni serata almeno un ospite. Regia Piergiorgio Camilli. Quanto durerà ogni puntata? Chissà. "Faremo molto tardi ma speriamo di mandarvi a letto contenti".

  • 13.36

    Per Amadeus la conferenza stampa di Sanremo in diretta durante il festival è una novità: anche no.

  • 13.36

    Iniziano le domande. Paolo Giordano sintetizza che quanto detto si sapeva già. Sacrosanto.

  • 13.36

    Amadeus: "Ti diamo i nomi chiusi. Ci sono trattative in corso e l'unica cosa che non posso fare è dare un nome che non so se viene e che se dico magari vuole di più".

  • 13.37

    Prima serata: Diletta Leotta e Rula Jebreal, con Tiziano Ferro che canta tutte le sere, e Fiorello. Ospiti: Salmo ("Un fuoriclasse"), Pierfrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria, Emma (Cast film Muccino). Seconda serata: Emma e Laura, Sabrina Salerno e forse Monica Bellucci. E forse un grande ritorno dopo tanti anni, come forse nella prima puntata. Terza serata, serata speciale con Georgina Rodriguez, alketa, Lewis Capaldi, Ferro e Ranieri, Mika e Roberto Benigni. Venerdì: semifinali giovani in apertura e finalissima nel clou della serata; Antonella Clerici e Francesca Sofia Novello; Dua Lipa e Johnny Dorelli (e questo è davvero un evento) e non sarà l'unica star del passato. Sabato sera: Mara Venier, più diletta leotta, Salerno e Novello. Ferro, Fiorello per il grand finale, cast del film di Brizzi, più altre sorprese.

  • 13.43

    Al Bano e Romina? Hanno un inedito che potrebbero cantare insieme sul palco dell'Ariston, scritta da Malgioglio: "Appartiene a quelle trattative in corso. Ho parlato con loro a Capodanno".

  • 13,45

    Nel Cast fisso Daniel Ezralov e Franco Miseria per le coreografie: ah però.

  • 13.46

    Dondoni chiede chi è l'attorone di cui si parla. Ultimo e Zucchero sono in trattative: "Ultimo l'ho invitato personalmente per l'ultima serata di Sanremo: sarei felicissimo di avere questo ragazzo che sta riempiendo gli stadi. Apro con Salmo e vorrei chiudere con un'altra proiezione del futuro musicale. Siamo vicinissimi alla chiusura". Zucchero: "Spero che si riesca a incastare una sera".

  • 13.49

    Domanda su inserzionisti: "Sponsor unico Tim". Marano fa filosofia: noi vogliamo numeri. Niente, dobbiamo chiedere a Tagliavia, va'.

  • 13.51

    Radio Capodistria: "Festival Freestyle... Più preoccupato o adrenalinico". La seconda che ha detto. E chiede i titoli delle canzoni del giovedì: ma nooo, Amadeus sta dando i titoli delle canzoni, ma vogliamo sapere le cover! Dice che ancora non si sanno. Uhm. "Stiamo facendo la composizione", frase della giornata.

  • 13.54

    Si chiede di Teresa De Santis. Il festival nel pieno di un cambio dirigenziale e politico. Cosa succede? Viene mandato a rispondere il veterano, Marano, che continua a usare metafore sportive: "Panchine lunghe, quel che conta è il progetto. La cosa bella della Rai è che non la ferma nessuno e porta a casa ascolti e cambiamento". Vabbè.

  • 13.56

    Fasulo entra nel merito: "Diciamo che a questo punto del festival è una novità assoluta, ma l'azienda ha gli anticorpi e le procedure per andare avanti. Si mettono in campo dei by-pass, ma si va avanti".

  • 13.57

    Amadeus ringrazia Teresa De Santis, che l'ha chiamato quel famoso 2 agosto, ma si va avanti, tutti uniti per portare a casa questo Festival.

  • 13.58

    Laura Rio: "Non ti aspettavi le polemiche su Rula, visto che è divisiva?" E chiede anche alle giornaliste Tg1. Amadeus: "No, non me l'immaginavo, sinceramente".

  • 14.02

    Sull'annuncio dei Big: "L'ho fatto d'impulso, non ingenuamente: mi sono arrabbiato il 30 sera, perché non volevo che i nomi fossero usciti su un solo giornale. I nomi sono sempre stati 24 e non l'ho mai detto a nessuno. Volevo dirne 20... perché mi ero reso conto che come pensavo a un nome lo vedevo in giro pubblicato da qualche parte. Ho avevo un microfono e non lo sapevo... Quindi avevo pensato di darne 20 e tenermene 4. Poi ho pensato che ero troppo cattivo e malpensante e ne ho comunicati 22. Quando li ho visti sul giornale mi sono arrabbiato e ho scelto, non ingenuamente, sapendo di fare una cosa non corretta di darlo a un quotidiano. Di questo chiedo scusa: non volevo che un solo cartaceo che potesse fare la parte del direttore artistico e spoilerare la notizia. Che poi tra colleghi non si fa, è una questione di rispetto".

  • 14.06

    Criterio di scelta delle coppie. In base anche agli impegni di ciascuna: "Di Rula si è parlato così tanto che mi va benissimo che possa esserci la prima serata. La composizione è stata pensata in funzione di quello che succede sera per sera, secondo noi gruppo autoriale... Il giovedì ci è piaciuto avere due presenze straniere come Alketa e Georgina nella serata più storicamente italiana".

  • 14.10

    Michelle Obama non ci sarà, così come Oprah Winfrey: il budget non lo permette. "Rula mi disse a ottobre che magari se fosse in Europa potremmo averla". Dice che l'accordo economico non lo cura per nulla. "A me interessa Rula, era solo un pour-parler sulla Obama, mentre della Winfrey non abbiamo mai parlato". Benigni sta pensando a qualcosa di particolare. Rita Pavone sovranista: "Non sapevo che lo fosse - scherza Amadeus - e poi davvero non m'importa. Non c'entra nulla".

  • 14.12

    Adoro la Clerici: l'espressione dopo due ore di sostanziale silenzio è meravigliosa.

  • 14.18

    Polemiche sulle donne sono stucchevoli, da qualsiasi parte arrivino. "Si parlava di due donne all'inizio e tutti a dirmi 'Solo due donne', poi ne ho portate 10 e via a dire 'Eh, ma sono troppe!". Amadeus ha ragione: non importa quante siano, l'importante è cosa fanno e come vengono utilizzate nel racconto.

  • 14.20

    Fiorello in vivavoce in un vocale: "Mi hai messo già ansia... Io non so ancora una minchia di niente di cosa farò? Ma non perché non te lo voglio dire, perché non lo so! Cu' m'u fici fare...".


Sanremo 2020, prima conferenza stampa in diretta

Prima conferenza stampa del 70° Festival di Sanremo: oggi, martedì 14 gennaio, alle 12.30 al Teatro del Casinò di Sanremo si celebra il primo atto ufficiale di Sanremo 2020 e sarà anche la prima occasione ufficiale per vedere Amadeus in veste di Direttore Artistico del Festival della Canzone Italiana. E noi seguiremo questa prima conferenza stampa come sempre live.

La 70esima edizione del Festival di Sanremo andrà in scena da Teatro Ariston (e su Rai 1) da martedì 4 a sabato 8 febbraio prossimo: meno di un mese dal debutto e già tante polemiche sulle spalle, prima con l'annuncio 'spezzettato' dei cantanti Big in gara, poi per 'il caso' Rula Jebreal, quindi per i tanti nomi di co-conduttrici e ospiti che affiancheranno il conduttore Amadeus nelle 5 serate (ultima annunciata in ordine di tempo Mara Venier, che aprirà la serata finale). Potrebbe anche arrivare qualche immagine ufficiale della scenografia di Gaetano Castelli, di cui sono circolate immagini in anteprima nei giorni scorsi.

Ormai consolidati i 24 Big in gara, è tempo di conoscere ufficialmente co-conduttrici e ospiti di Sanremo 2020. E sarà questo uno dei momenti più attesi di questa conferenza, che segna anche un altro passaggio importante, quello di testimone alla direzione di Rai 1.

Proprio oggi, infatti, dovrebbero essere formalizzate le nomine dei nuovi direttori di rete con l'arrivo di Stefano Coletta da Rai 3 a Rai 1, al posto di Teresa De Santis, che abbiamo visto protagonista nelle ultime due edizioni del Festival. Vedremo chi ci sarà al fianco di Amadeus sul palco del teatro del Casinò a fare gli onori di casa con lui.

 

  • shares
  • Mail