Il caso de L’Allieva 4: si farà? Ecco cosa sappiamo finora

Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale sembravano certo che la loro esperienza su questo set fosse finita, ma poi hanno lasciato aperto uno spiraglio

Conferme, smentite, ripensamenti, ma alla fine se L’Allieva 4 si farà o no resta un gran mistero, un po’ come uno dei casi che Alice, la protagonista della fiction di Raiuno interpretata da Alessandra Mastronardi, ha risolto nelle tre stagioni della serie finora andate in onda.

Perché se da una parte il successo di pubblico -confermato anche dai nuovi episodi, che hanno avuto una media di 4,5 milioni di telespettatori (20,8% di share) nei primi dieci episodi- sembra parlare chiaro, resta l’incertezza da parte dei due attori protagonisti. Da una parte la già citata Mastronardi, dall’altra Lino Guanciale, il suo partner nei panni di Claudio Conforti.

L’Allieva 4? Ecco cosa ha detto Alessandra Mastronardi

1
Partiamo proprio dalla protagonista, che a giugno in un’intervista da Io Donna aveva detto che sia lei che Guanciale avevano “deciso di mettere un punto” alla serie. “A un certo momento bisogna averne il coraggio”, aveva aggiunto, “e lo dico pure da spettatore: ero una fan sfegatata di Grey’s Anatomy, dopo quindici anni… Basta!”.

A ridosso della partenza della quarta stagione, però, vuoi per ridare un po’ di speranza al pubblico vuoi per un vero e proprio ripensamento, l’attrice ha fatto mezza marcia indietro. Lo ha detto anche a TvBlog (video in alto): “Sarà l’ultima stagione? Non lo so, forse, può essere, vedremo”, aveva rivelato. “Ci sono tanti punti interrogativi a cui bisogna rispondere. Se ci fosse una quarta stagione senza di me, la curiosità sarebbe mondiale, certo che la vedrei e sosterrei anche la nuova protagonista. La mia erede? Ci devo pensare”.

Quel che è certo che per Alessandra Mastronardi, se mai dovesse indossare nuovamente il camice della sua Alice, passerà un po’ di tempo: è infatti attesa sul set di una serie destinata a Netflix.

L’Allieva 4? Ecco cosa ha detto Lino Guanciale

1
C’è poi Lino Guanciale, noto per la sua regola di voler lasciare le serie a cui ha lavorato dopo due stagioni. Nel caso de L’Allieva (così come sarà per La Porta Rossa), ha fatto un’eccezione. “Nel passaggio tra la seconda e la terza stagione avevo detto che bisognava valutare che possibilità di sviluppo del nostro lavoro avrebbe dato la sceneggiatura”, aveva raccontato a TvBlog (video in alto).

“Sono molto soddisfatto del potenziale che avevo visto in questa terza stagione già dalla sceneggiatura”, aveva aggiunto. “Credo sia stato fatto un buon lavoro, ma questo ce lo dirà il pubblico. Se io e Alessandra abbiamo deciso di fare la terza stagione è perché ci abbiamo visto delle possibilità di raccontare cose nuove e diverse. Credo si sia fatto un bel lavoro nel chiudere tanti fili di questa storia, poi… vedremo”.

Anche nel suo caso, se dovesse accettare di fare L’Allieva 4, passerebbe un po’ di tempo: l’attore, che vedremo a gennaio ne Il Commissario Ricciardi, è ora impegnato a Genova sul set di Sopravvissuti, nuova serie co-prodotta con Francia e Germania sempre per Raiuno. Poi, sarà il protagonista di Noi, remake italiano di This Is Us.

Ma serve davvero una quarta stagione de L’Allieva?

L'Allieva 3E’ normale che i fan desiderino vedere altre avventure dei loro personaggi preferiti, ma L’Allieva 4, in fin dei conti, non è indispensabile. Se il finale della terza stagione è stato davvero pensato per essere un finale di serie, riaprire le fila del racconto potrebbe essere controproducente.

Lo sarebbe ancora di più se in un’eventuale nuova stagione i due protagonisti uscissero di scena, lasciando spazio magari a nuovi personaggi da affiancare a quelli che già conosciamo. Lo avevamo scritto nella nostra recensione: L’Allieva è un format che tende a ripetersi per sua natura e, raggiunto un certo livello, l’atmosfera da commedia romantica potrebbe venire a noia o creare situazioni non più originali.

C’è da dire che Alessia Gazzola ha scritto un altro libro della saga de L’Allieva, “Il ladro gentiluomo” (edito da Longanesi), in cui la protagonista, durante una crisi con Claudio, chiede ed ottiene il trasferimento a Domodossola. Città che viene citata nelle ultime puntate della fiction. Citazione o riferimento chiaro e tondo? Solo il tempo lo dirà.

Ultime notizie su L'Allieva

L'allieva è una fiction tratta dai romanzi di Alessia Gazzola, in onda su Raiuno dall'autunno 2016.

Tutto su L'Allieva →