L’Allieva 3, la recensione: la semplicità si fa fiction di successo (ma non deve durare troppo)

Claudio chiede ad Alice di sposarlo, ma tra i due si intromettono il lavoro, nuovi casi e nuovi personaggi…

Neanche il Covid-19 ha fermato la storia d’amore tra i protagonisti de L’Allieva 3: la terza stagione, in onda da oggi, 27 settembre 2020, alle 21:25 su Raiuno con la prima puntata, era infatti in produzione quando il lockdown si è abbattuto sul nostro Paese. A giugno, però, la serie targata Endemol Shine Italy e Rai Fiction è tornata sul set per completare il proprio lavoro.

Il risultato sono dodici nuovi episodi, in sei prime serate, su cui Raiuno punta molto, tant’è che ne ha anticipato la messa in onda da novembre a settembre. D’altra parte, le repliche della seconda stagione, trasmesse la primavera scorsa, hanno ottenuto ascolti eccellenti, segno che il pubblico è molto affezionato alle vicende tratte dai libri di Alessia Gazzola.

Ora è finalmente arrivato il momento di scoprire come procederà tra Alice (Alessandra Mastronardi, qui l’intervista di Blogo) e Claudio (Lino Guanciale, qui l’intervista di Blogo) e se, soprattutto, convoleranno a giuste nozze.

LA RECENSIONE DE L’ALLIEVA 3

Decifrare il successo di una serie tv come L’Allieva non è difficile. La sua natura semplice è la chiave del successo: semplicità nei casi gialli (ma poi al pubblico quanto interesseranno?), semplicità nei rapporti tra i personaggi, semplicità nelle scene e nelle battute. L’Allieva è davvero quel “staccare la spina” che tanto si vuole fare dopo una giornata di stress o, se vogliamo continuare con i paragoni, è quel confort food che ci rilassa quando abbiamo bisogno di allontanare i pensieri.

Raiuno, la tv generalista per eccellenza, diventa così la casa ideale di un racconto che non cerca guizzi narrativi, non perché abbia una pigrizia nella sceneggiatura, ma perché non vuole elevarsi a serie “alta”.

L’Allieva per funzionare non deve montarsi la testa. Neanche ora che la protagonista è medico legale a tutti gli effetti, si perdono i momenti di comicità romantica che ne hanno decretato il successo. Certo, insistere su questa linea vuol dire mirare ad un pubblico specifico, mentre altri telespettatori non gradiranno l’eccessiva quantità di miele e di buoni sentimenti.

Poco importa: se si ha chiaro il proprio target, questo risponderà immediatamente. E’ successo con L’Allieva, che fin dalla prima stagione è stato pensato per essere una serie che unisse al giallo la commedia sentimentale sfruttando volti giovani come Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale.

Loro due sono quell’aggiunta ad hoc della serie: una coppia che anche nelle interviste rilasciate in questi giorni ha dimostrato di essere affiatata e di saper lavorare bene insieme, con due carriere costruire ruolo dopo ruolo in televisione, dove ormai sono di casa per milioni di telespettatori.

Anche per via di questa fortunata formula sarebbe meglio che L’Allieva non sia spremuto per troppe stagioni. Il gioco che ora si sta facendo nel chiedersi e chiedere se ci sarà una quarta stagione non deve tramutarsi nell’obbligo di dover dare al pubblico a tutti i costi un seguito e venire a noia. Per quanto semplice sia una serie come questa, ripeterla a lungo creerebbe l’effetto opposto a quello desiderato.

L’ALLIEVA 3, IL LIVEBLOGGING DELLA PRIMA PUNTATA

21:37 Si inizia: il primo sogno di stagione di Alice la vede nei panni di una ballerina.

21:40 Il caos regna sovrano, come sempre, sia a casa di Alice che nell’appartamento di Marco e Lara, che hanno avuto una bambina.

21:42 Al lavoro, ci sono due nuovi specializzandi, con cui Claudio è il solito perfido. La Wally è stata esautorata dalle sua responsabilità, Conforti è invece il nuovo Direttore della scuola di specializzazione.

21:43 Alice, invece, è affascinata dalla nuova Suprema, la Dr.sa Manes.

L'Allieva 3
Alice viene chiamata da Sergio per la sua prima perizia

21:44 La protagonista è finalmente chiamata per la sua prima perizia. A volerla è Sergio, totalmente ripreso dall’attentato.

21:47 Il caso su cui deve lavorare è l’omicidio di Maddalena, una ballerina nell’abitazione sopra la sua scuola di danza. La donna ha chiamato i soccorsi, ma è morta poco dopo il loro arrivo. Maddalena era sposata con un importante ballerino, a capo di una compagnia.

21:51 All’Istituto, intanto, si attende il bando per il Dottorato. Claudio, intanto, cerca di spronare Alice affinché faccia il miglior lavoro possibile. Lei gli chiede di assistere all’autopsia.

21:57 Il marito di Maddalena non capisce cosa le sia potuto succedere. Alice gli concede di vedere il corpo.

L'Allieva 3
Claudio propone ad Alice di sposarlo

21:59 Durante la prima autopsia di Alice, Claudio le propone di sposarlo. Alice resta senza parole e non capisce se stia scherzando o no.

22:02 Per Claudio Maddalena è morta per cause naturali.

22:04 La Suprema consiglia ad Alice di prendere le sue scelte professionali da sola, ricordandole che sta per uscire il bando del Dottorato.

L'Allieva 3
Chiara è il nuovo Vice Questore

22:07 Alice scopre il nuovo Vice Questore dopo il trasferimento di Calligaris: è Silvia, la sua migliore amica. Visone casca in una gaffe, definendola antipatica prima di scoprire che le due si conoscono.

22:08 Le indagini vanno avanti: Alice scopre che il vestito che la vittima indossava lo aveva venduto anni prima, per poi riprenderselo: l’abito le era stato regalato dall’ex marito, e lei lo indossò la sera in cui Ginevra, un’altra ballerina, si suicidò. Claudio, intanto, nasconde qualcosa ad Alice. Le analisi rivelano che Maddalena soffriva di una malattia genetica che la avrebbe condannata.

22:14 Silvia ha scoperto che la perizia sul corpo di Ginevra la effettuò Claudio. Lui conferma che fu suicidio.

22:19 La figlia di Maddalena racconta al Pm di non aver avuto un bel rapporto con la madre. La sera in cui è morta l’aveva lasciata preparare del tè vestita elegantemente. Claudio, intanto, è diventato perito di parte.

22:21 Alice parla con Veronica, una delle allieva di Maddalena. Intuisce che tra la ballerina e l’ex marito della vittima, che stava cercando la nuova ballerina per il suo Arabesque, c’era una strana chimica, cosa che aveva notato anche Maddalena e che le aveva fatto ricordare Ginevra. Veronica denuncia l’ex marito di Maddalena per abusi sessuali.

L'Allieva 3
Alice segue il suo istinto ed ha ragione

22:30 Alice segue il suo istinto, ed ha ragione: Maddalena è morta per un trauma e non per cause naturali. A Claudio non resta che darle ragione.

22:34 Ma Alice capisce anche che la sera in cui è morta Maddalena non stava aspettando né la figlia né l’ex marito.

22:35 Il dettaglio del tè preparato dalla vittima fa capire alla protagonista che Maddalena stava aspettando la sorella, con cui voleva confrontarsi: la donna copriva infatti l’ex marito nei suoi abusi sessuali ed era presente quando Ginevra si uccise. Alla donna non è restato che fare una leggera pressione sulla gola di Maddalena per ucciderla. Caso risolto, Alice pensa ancora al matrimonio: Claudio ha prenotato il Comune per il 17 maggio alle 17:00.

L'Allieva 3
Alice, Lara e Paolone scoprono che per il bando ci sono solo due posti

22:38 Inizia l’episodio “Un po’ di follia in primavera”. La Manes comunica che il bando per il Dottorato ammetterà solo due persone: uno tra Alice, Lara e Paolone dovrà andarsene. Claudio sarà in Commissione. Poco dopo, Silvia chiama Alice: il prof. Ruggero Armenti è stato trovato morto. L’uomo era stato insegnante di Psichiatria di Alice.

22:44 Claudio, intanto, continua ad essere inseguito da un misterioso personaggio.

22:47 La vittima è stata uccisa da un oggetto appuntito. Il personale della clinica in cui lavorava il Prof. il giorno prima era stato aggredito da Daniela De Rossi, donna che tempo prima era stata ricoverata.

L'Allieva
La scoperta di Alice

23:02 Daniela viene arrestata. L’autopsia serve anche a dimostrare la bravura di Claudio e della Manes. Ma è Alice a scoprire un rubino tra i capelli della vittima.

23:05 Gli specializzati scoprono qualcosa di più sulla Suprema: nel 1998 è stata allieva della Wally, che però l’ha bocciata al concorso. Per questo tra le due non scorre buon sangue.

23:07 Claudio continua a nascondere chi lo sta chiamando insistentemente. Inoltre, ripete ad Alice di studiare.

23:09 Daniela si dichiara innocente. Alice nota che l’assistente del professore è mancina come pensa sia l’assassino, ma ha anche un braccialetto di rubini, come quello trovato tra i capelli di Armenti. Ma la perizia di Claudio dimostra che l’assassino ha colpito con la sinistra ma non è mancino.

L'Allieva
Alice si perde durante il colloquio per il Dottorato

23:19 E’ il giorno del colloquio per il Dottorato. Alice risponde benissimo a tutte le domande, tranne a quella di Claudio, che le chiede proprio ciò che si era raccomandato che studiasse.

23:22 La Polizia, intanto, arresta Matilde Sartori, l’assistente del professore: il movente sarebbe il fatto che lui volesse licenziarla.

23:25 Ma non è stata lei: l’assassino è Elena, la capoinfermiera e sorella di Matilde, che dopo aver provato a baciare il professore ed essere stata rifiutata, lo ha ucciso presa da un raptus di follia. Poi si è fatta aiutare dalla sorella a pulire tutto dal sangue.

L'Allieva 3
Lara e Paolone vincono il Dottorato

23:27 La figuraccia di Alice le costa cara: Lara e Paolone vincono il bando per il Dottorando. Alice deve andarsene? No: la Manes le offre di restare nell’Istituto come sua assistente.

23:31 Giacomo, fratello di Claudio, raggiunge casa di Alice. Ma lei non sapeva neanche che avesse un fratello. La puntata finisce.

Cosa succede nella prima puntata de L’Allieva 3?

1

Nel primo episodio, “Arabesque” (dall’omonimo romanzo della Gazzola, disponibile anche in e-book), Claudio farà finalmente la proposta ad Alice, seppur a modo suo. La protagonista, intanto, è diventata ufficialmente medico legale: Sergio (Giorgio Marchesi), scampato all’attentato della seconda stagione, la chiama per la sua prima perizia. Alice dovrà collaborare anche con Silvia (Chiara Mastalli), ora diventata Vice Questore.

Una giovane ballerina è stata trovata morta nell’attico sopra la sua scuola di danza: ad Alice il compito di capire se si sia trattato di un suicidio o di un omicidio. Claudio, invece, viene nominato perito di parte, cosa che mette i due agli opposti durante l’indagine.

1

All’Istituto di Medicina Legale, intanto, s’insedia la nuova Suprema, ovvero la Dr.sa Andrea Manes (Antonia Liskova, qui l’intervista di Blogo). Inoltre, arrivano due nuovi specializzandi: Sandro (Stefano Rossi Giordani) e Giulia (Giorgia Gambuzza). La Wally (Giselda Volodi), invece, si autoesilia nel sottoscala, delusa dalla mancata nomina di direttrice.

Nel secondo episodio, “Un po’ di follia in primavera” (anche questo tratto dall’omonimo romanzo della Gazzola, disponibile anche in e-book), Alice si accorge che Claudio le sta nascondendo qualcosa. Mentre è chiamata a lavorare sul caso di omicidio di un professore di psichiatria, Alice si ritrova anche a mettere a rischio la sua amicizia con Lara (Francesca Agostini) e Paolone (Emmanuele Aita): un bando di dottorato mette a disposizione due posti, ed il perdente dovrà andarsene.

Nonostante i consigli di Claudio, Alice non riesce a mettere da parte le indagini. Ma ben presto la coppia viene sorpresa da un nuovo arrivo, quello di Giacomo (Sergio Assisi, qui l’intervista di Blogo), fratello di Claudio di cui Alice non sapeva l’esistenza. La ragazza intuisce che Claudio non gradisce molto la presenza del fratello, appena rientrato dal Brasile, con cui stringe amicizia.

Basta triangolo amoroso!

Ne L’Allieva 3, fin dalla prima puntata non ci sarà nessun triangolo amoroso per la protagonista. Piuttosto, ad insinuarsi tra lei e Claudio sarà il lavoro, nella figura della Dr.sa Manes. La trama, però, terrà anche conto dell’evoluzione dei personaggi, come spiega Fabrizio Costa, regista dei primi otto episodi:

“La storia non dimentica i loro tratti caratteriali fondamentali; sono questi ultimi che hanno contribuito al grande successo della serie. Ritroveremo dunque Alice e Claudio più maturi, ma sempre con le stesse litigiose passioni”.

Costa è stato affiancato, dietro la macchina da presa, da Ludovico Gasperini, che ha diretto i restanti episodi: “Girare con tutte le restrizioni e le misure di sicurezza richieste dai protocolli anti Covid-19, non è stato semplice, ma tutto è andato per il meglio”, ha ammesso, convinto che “il risultato sia davvero un piccolo miracolo”.

I soggetti di puntata sono a cura di Peter Exacoustos (anche headwriter) e Fabrizia Midulla, con la consulenza editoriale di Alessia Gazzola. I tre hanno anche lavorato alle sceneggiature, con Magda Mangano, Valerio D’Annunzio, mentre Carla Giuliano è la storyeditor.

Come vedere L’Allieva 3 in streaming

L'Allieva 3
Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale

E’ possibile vedere L’Allieva 3 in streaming sul sito ufficiale della Rai e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, mentre da domani si potrà vedere in Guida Tv/Replay.

Ultime notizie su L'Allieva

Tutto su L'Allieva →