Roberta Morise con Tinto a Camper su Rai1

Roberta Morise è stata scelta per affiancare Tinto nel nuovo programma estivo del mezzogiorno di Rai1, Camper

Bianca Guaccero o Roberta Morise? La risposta esatta è: Roberta Morise. Secondo quanto risulta a TvBlog, infatti, la showgirl calabrese classe 1986 sarebbe stata scelta per affiancare Tinto in Camper, il nuovo programma di Rai1 in onda tutti i giorni su Rai1 a mezzogiorno, da inizio giugno.

Alla fine, dunque, la Morise, avrebbe battuto la concorrenza della Guaccero (era stato il sito Dagospia a svelare il ballottaggio) e sarebbe ad un passo dalla firma del contratto, per vivere da protagonista una nuova esperienza televisiva.

Reduce dall’Isola dei famosi, la cui vita da naufraga è in realtà durata ben poco, per la Morise si tratta del ritorno ad una quotidiana televisiva, dopo l’ottima performance accanto a Giancarlo Magalli a I Fatti Vostri tra il 2018 e il 2020 su Rai2. Negli ultimi tempi, la Morise ha preso parte anche ad altri programmi Rai di successo, come Detto Fatto e L’Eredità, sebbene con ruoli più marginali. Ora, invece, la grande occasione, sulla rete ammiraglia della tv pubblica, in un prodotto totalmente nuovo che, in caso di buoni riscontri in termini di ascolti e di critica, potrebbe – perché no – essere riproposto anche successivamente.

A proposito di Detto Fatto, per quanto riguarda la Guaccero, attualmente a casa perché risultata positiva al covid (si era assentata a sorpresa lunedì scorso, ufficialmente per motivi personali), il suo futuro in televisione è tutto ancora da scrivere. La sua volontà sarebbe quella di concentrarsi sulla carriera da attrice, con qualche capatina in prima serata. Nel frattempo, il prossimo 5 maggio toccherà a lei porgere i saluti finali al pubblico di Detto Fatto, che chiuderà per sempre (in anticipo rispetto agli altri programmi, perché venerdì 6 maggio inizierà il Giro d’Italia, trasmesso in diretta su Rai2). Al suo posto, come svelato da TvBlog, un nuovo programma condotto da Mia Ceran, trainato da Scialla Mà di Pierluigi Diaco, a sua volta preceduto dalla nuova edizione di Ore 14.