Miss Italia 2019, cosa resterà di quest'anno 80? Il troppo che storpia

Il liveblogging dell'edizione 2019 su TvBlog a partire dalle 21:15: tutte le info

"Sembrava impossibile, ma ce l'abbiamo fatta" proprio come l'antico vaso di un celebre spot pubblicitario, anche Miss Italia è riuscita a compiere la sua missione fra mille perplessità e polemiche che, vuoi una celebrità del concorso non più ai fasti di un tempo, sono passate tutte in cantina sotto il sorriso soddisfatto di Patrizia Mirigliani che ha visto finalmente la sua creatura (presa in eredità da suo padre, Enzo) spegnere l'80° anno come se la critica su "Miss Italia è roba vecchia" non sia mai stata udita o letta da nessuna parte.

Come si è consumato l'atto finale di Miss Italia? Con un'esagerata #maratonamissitalia. Ultimamente è stata la maratona mentana ad animare le giornate politiche, ebbene il concorso non ha voluto sottrarsi alla moda trasformando una serata che poteva essere condensata in sì e no 3 ore in un estenuante trasmissione di oltre quattro, superando persino la durata della finale di un anno fa targata La7, quando l'emissione finì all'1:30.

Che piacere ritrovare Alessandro Greco su Rai 1! Perché Alessandro Greco è da Rai 1 e c'è sempre qualcosa che ce lo deve ricordare: il savoir-faire da prima rete nazionale e la caparbietà. Ha portato avanti una lunga diretta dritto per dritto senza cedere alle difficoltà dei cambi di scaletta, un'impresa mica da poco per uno che sul piccolo schermo è stato assente per parecchi mesi.

Inoltre ci ha confermato anche un suo cruccio: rimanere fedele alla conduzione di 20 anni fa, forse passata, forse troppo abbottonata. Magari con un nuovo progetto televisivo cucito su di lui (dato che sì, se lo meriterebbe) e oltre che mostrare le sue doti di ottimo intrattenitore tenute allenate anche grazie alla radio, potrebbe dare nuovo sfoggio e nuova luce al suo stile di conduzione che sarebbe da rinfrescare.

La serata ha avuto i suoi alti e bassi. Nella prima parte della finale si è dato tanto, troppo spazio allo show che è diventato fulcro del programma, forse un bene per il pubblico di Rai 1 ma un male per la presenza delle Miss che vedevano la loro centralità trasformarsi in un avanzo della scaletta. Tutt'altra roba nella seconda parte quando i giochi si sono fatti più seri e solo dopo le 23:30 nonostante una nuova inalazione di show 'too much' le Miss ancora in gara hanno potuto guadagnarsi qualche inquadratura in più...sempre se il regista riusciva a riprenderle s'intende.

Perchè va bene tutto, scenografia mozzafiato da grande evento (e la manifestazione cerca ancora di farsi spazio affinché venga reputata così) e un palco imponente quanto importante, ma la regia nonostante ci abbia messo tutta se stessa per la buona riuscita della serata, non ha pienamente reso giustizia a tutti i momenti alternati nella serata. I contributi video inerenti agli ospiti? Vederli a tutto schermo per capire di cosa realmente si sta parlando sarebbe stato un miraggio. La sincronia fra l'annuncio del nome delle Miss che sono passate ai turni successivi e la sovraimpressione? Sarebbe stato troppo bello. E poi inquadrature mal riuscite, telecamere spesso impallate, persino il bacio televisivamente impattante tra Alessandro Greco e sua moglie Beatrice Bocci durante la romantica dedica improvvisata del conduttore viene clamorosamente toppato da uno stacco anticipato della telecamera alta: insomma una ripresa televisiva non proprio brillante (ma non disastrosa).

La finale di Miss Italia tra le tante cose è stata furbescamente anche una succursale dei Palinsesti Rai 2019/20. L'ospitata del tris di dame di Rai 1 (Balivo, Daniele, Bianchetti) è stata l'occasione ghiotta per lanciare rispettivamente gli appuntamenti con i loro programmi pronti a ripartire: mossa piacevole per tornare a mostrare l'effetto 'Squadra Rai' che è giusto manifestare (nonostante un curioso mezzo battibecco sui criteri di votazione fra Lorena Bianchetti e Caterina Balivo).

Ma cosa resterà di quest'anno 80? Per noi chiaramente la manifestazione della bellezza in primis, il sorriso di Carolina Stramare che ha visto coronare il suo sogno anche grazie ad un coup de théâtre: il ripescaggio che mai fu più galeotto. Sottolineiamo il ritorno di Alessandro Greco in prima serata su Rai 1 come nuova opportunità per rimanerci anche in futuro. Il resto dello show? Per quanto sia stato 'tutto troppo' per allungare il brodo vorremmo lasciarlo alla cornice, con tutto rispetto.


Miss Italia 80, diretta


Segui la diretta su TvBlog:

  • 01:36

    E' arrivato il fatidico momento: Miss Italia è Carolina Stramare che vince al 36.36%. Era stata ripescata durante la serata, la seconda classificata con il 34.68% è Serena Petralia.

  • 01:34

    3° CLASSIFICATA: Sevmi Fernando

  • 01:31

    Battuta la durata di un anno fa

  • 01:29

    Ultima ospite in ordine di comparsa è la nuotatrice Simona Quadarella che raccoglie gli elogi di Alessandro Greco per gli impegni sportivi e porta la busta tanto attesa.

  • 01:28

    Caterina Murino annuncia Miss Cinema, la numero 57 Cosmary Fasanelli

  • 01:27

    Samantha Togni proclama Miss Sorriso, Sevmi Fernando (che Greco chiama Soami) ancora in carica per diventare Miss Italia.

  • 01:26

    Miss Eleganza è la numero 37 Myriam Melluso ma nessuno si ricorda il suo nome, tanto meno Silvana Giacobini che la proclama.

  • 01:25

    Le Miss 'vintage' proclamano la Miss delle Miss, la numero 65 Caterina di Fuccia. Evviva.

  • 01:22

    L'edizione 2018 si chiuse all'1:30.

  • 01:15

    "Che ne dite di stemperare ulteriormente la tensione?" Io direi di stemperare i tempi. C'è (di nuovo) Peppino di Capri, felice di esibirsi vicino a Unomattina.

  • 01:11

    "Chi vorresti eliminare?" é la domanda più curiosa tra quelle poste dal conduttore. Carolina e Serena vorrebbero eliminare Sevmi.

  • 01:04

    Passata l'una, Greco imbastisce un'informale chiacchierata con le 3 finaliste Sevmi Fernando, Carolina Stramare e Serena Petralia per conoscere meglio alcuni lati del loro carattere solo che farli a quest'ora non so quanto potrà giovare al pubblico

  • 00:56

    Comprensibilmente dopo quasi 4 ore di diretta (Greco oggi a Io e te ha parlato di 3 ore) inizia a perdere l'orientamento della serata.

  • 00:47

    Arriva il ripescaggio è la numero 03, Carolina Stramare

  • 00:43

    Bianchetti: "La valutazione non sarà fatta solo sull'aspetto esteriore" Balivo: "Non è vero! Non facciamo ipocrisia, valutiamo solo l'aspetto esteriore"

  • 00:39

    Gina Lollobrigida dopo un primo tentativo chiede di far fare una sfilata delle Miss difronte a lei ma viene stoppata da Greco: "Non credo si possa fare"

  • 00:34

    Ospitata flash di Isolde Kostner, inizia a farsi una certa e si deve pur contenere l'allungamento che anche quest'anno (come il sottoscritto temeva) si è verificato. Altra scrematura, rimangono solo in 3 a contendersi lo scettro di più bella d'Italia

  • 00:23

    Si svela la voce fuori campo, Tosca d'Aquino. Breve monologo sulle donne, trito e ritrito con un messaggio finale che però fa il suo effetto: "Noi donne siamo le artefici del nostro futuro"

  • 00:16

    Forse è qui che si voleva arrivare, dove prima non si è voluti: le 10 miss ballano sulle note di "Soldi" di Mahmood, qua il regista dà sfoggio all'inflazionato 'clap clap' del brano vincitore di Sanremo 2019

  • 00:08

    C'è Sergio Assisi sul palco, facciamoci un'altra risata. Entrano le 10 miss presentate da Greco che afferma: "Per i detrattori di Miss Italia, le nostre ragazze non sono un involucro ma sono anche il talento" e infatti l'attore si limita a chiedere loro come si chiamano. Bene.

  • 00:01

    Qua Greco sorprende tutti, scende in platea e va incontro a sua moglie Beatrice Bocci, conosciuta negli anni Novanta dietro le quinte di Miss Italia dove lei arrivò seconda: "Finalmente posso avere l'onore di dedicarti questo brano" e il brano in questo è "Sei bellissima" cantata da Fausto Leali, voce che ha accompagato i promo dell'appuntamento di stasera. Bravo Greco, peccato per la regia che un'altra volta toppa mancando il bacio tra marito e moglie

  • 23:53

    Il nuovo blocco parte con un breve stacchetto del corpo di ballo e l'entrata di Novella Calligaris che porta la busta contenente i nomi delle 10 miss pronte a passare. C'è ancora il ripescaggio in ballo per una delle escluse.

  • 23:47

    Pubblicità + Tg1 60 secondi.

  • 23:43

    E' il momento di un'altra Caterina che di cognome fa Murino, l'attrice entra su un appassionato tango.

  • 23:40

    Anche Caterina Balivo approfitta della sua presenza per ricordare che "Vieni da me riparte da lunedì".

  • 23:34

    Miss Italia è una succursale della presentazione palinsesti Rai, la Carlucci racconta come sarà The Masked Singer in arrivo a Gennaio.

  • 23:29

    Sorpresa! (mica tanto) arriva Milly Carlucci. A lei il compito di scambiare 4 chiacchiere con le Miss. C'è pure chi le chiede se è mai stata tradita, quanta curiosità.

  • 23:24

    Dopo una seconda pausa pubblicitaria, il prossimo scoglio da affrontare per le Miss rimaste in gara è...la prova di cross-fit. La colonna sonora dell'orchestra è "Tanti auguri" (machecchazzecca?) e il contesto sfiora il trash.

  • 23:18

    Partono spettacolari fontane di scintille nelle vicinanze della fossa degli orchestrali, non c'è pericolo...pare. Giulia Salemi ne approfitta per un selfie con la Lollo, aiuto.

  • 23:16

    E' ora di ballare, entrano Benji e Fede che cantano un mix dei loro successi compreso il loro tormentone "Dove e quando". Ci sono anche le Miss che entrano finalmente.

  • 23:11

    Scambio di battute tra Alessandro Greco, Caterina Balivo, Lorena Bianchetti, Eleonora Daniele e Giulia Salemi. Per loro la serata è piacevole.

  • 23:06

    Eccole! Le 40 miss finalmente ricompaiono ma devono ancora patire prima di essere considerate prima c'è la schermitrice Margherita Granbassi che porta il foglio con i nomi delle ragazze che prendono il pass per il prossimo turno.

  • 23:02

    Ad un certo punto entra il cestista Bruno Cerella (badate bene, un cestista argentino a Miss Italia sta come il cacio sulle brioche) c'è uno sketch con Alice Sabatini (Miss Italia 2015). Dal tavolo del poker di donne la Balivo allerta il cestista sull'unica single delle 5 giurate: Giulia Salemi. Ma le miss? Mah.

  • 22:58

    Via le ragazze, tornano gli ospiti (per un attimo ci stavamo preoccupando) ecco Cecilia Salvai, difensore nella Nazionale Italiana di calcio femminile e l'allenatrice Milena Bertolini. C'è un filmato riassuntivo delle emozioni mondiali ma no, non lo vedremo mai a tutto schermo, il regista ha deciso che ce lo meritiamo o con il binocolo o con le ospiti di spalle. Non ci siamo.

  • 22:50

    Gina Lollobrigida dal tavolo simil-talent: "Belle ragazze, bello spettacolo".

  • 22:44

    Si riprende e... eppur si muove qualcosa. Abbiamo visto (vabbè visto...) le miss con la loro tutine ed ecco le 40 ragazze passate alla seconda fase alle prese con l'abito da sposa. Una sfilata che qualcuna prende per un defilè di Ciao Darwin.

  • 22:39

    Orologio alla mano: arriva il primo spazio pubblicitario dopo quasi 1h e 30min di trasmissione. La speranza per il secondo blocco è quella di vedere più gara e meno show.

  • 22:32

    Mentre Peppino di Capri se la canta e se la suona sul palco una cosa è certa: le miss sono diventate il contorno, non l'ingrediente essenziale. Sembrano essere diventate il pretesto per fare spettacolo senza darle la considerazione che si dovrebbero meritare, il rischio sordina è ormai a un passo.

  • 22:28

    Davanti alla conduttrice e alla sua ospite un tappeto di scarpette rosse, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne.

  • 22:26

    Greco lascia la palla ad Eleonora Daniele per parlare con Vera Squatrio, madre di Giordana Di Stefano, vittima di femminicidio. Storie Italiane entra di prepotenza per sollevare un tema drammatico e importante.

  • 22:21

    Alessandro Greco estremamente veloce nell'annunciare le Miss 'promosse' e la regia non riesce a seguirlo nei ritmi per la sovraimpressione che appare tarda.

  • 22:20

    Tra le 40 miss passa Sevmi Fernando della quale vi abbiamo parlato qualche giorno fa riguardo ad un caso di razzismo.

  • 22:19

    Cristiano d'Agostini Capo progetto Rai ha subìto un infortunio durante le ultime prove di questo pomeriggio, Greco lo annuncia in diretta a pochi istanti dalla prima scrematura ed è a lui che viene tributato un applauso. Sono in 40 a passare al secondo turno.

  • 22:15

    "Alziamo l'asticella della serata" può essere apparentemente la frase della prima eliminazione pronta ad accrescere la tensione, no. E' l'entrata di Sara Simeoni con una battuta.

  • 22:11

    Entra la Giurata d'onore, Gina Lollobrigida. Accompagnata da Samuel Peron l'attrice è accolta da un lungo applauso

  • 22:09

    Un appunto sulla regia a tratti tremenda e pasticciata, inquadrature che appaiono per errore, non collegano la narrazione tra parole e immagini, ciliegina sulla torta le telecamere impallate che disturbano l'occhio dello spettatore

  • 22:07

    Greco si lascia andare ad aggettivi come "Il poker di donne". Entrano Caterina Balivo, Lorena Bianchetti, Eleonora Daniele e Giulia Salemi.

  • 22:02

    Entrano le Miss 'evergreen' che apparterranno alla giuria che proclamerà "La miss delle miss" equivalente al premio della critica. Dalla Miss Italia 2017 in giu l'elenco anche in questo caso non dà modo alla regia di riuscire ad inquadrare tutte le discese. "La nazionale italiana della bellezza" dice Greco.

  • 21:54

    Finita la presentazione delle 80 miss è il momento di uno sketch fra la voce fuori campo Tosca d'Aquino che si definisce "L'anima di Miss Italia" e Greco, molto impostato forse troppo per quanto bravo.

  • 21:49

    Greco si diverte a spendere qualche battuta tra una miss e l'altra. Spigliato, elegante e caloroso nei confronti del pubblico alla quale più volte ha chiesto applausi.

  • 21:44

    I ritmi serrati in questi casi non servono davanti a una serata che sarà lunga, forse estenuante dati i tempi alla quale ci ha abituati Miss Italia

  • 21:37

    Via all'elenco delle 80 miss (Greco non ha il foglio in mano e legge sul gobbo) spediti, forse troppo. Non si ha il tempo di vedere neanche il volto delle finaliste

  • 21:33

    Abitudine della manifestazione è l'arrivo dell'ultima Miss proclamata l'anno scorso: Carlotta Maggiorana. Ottima ballerina, inedita la sua entrata

  • 21:28

    Greco in primis dedica due applausi al papà della manifestazione Enzo Mirigliani e al "fratello" Fabrizio Frizzi

  • 21:26

    La voce fuori campo di Tosca d'Aquino presenta Alessandro Greco che fa il suo ingresso in uno stacco da gran varietà

  • 21:20

    C'è già un primo accorgimento a livello di spettacolo. Una semi-sigla con una coreografia di ballo sulle note di "Baciami Piccina" con le 80 miss

  • 21:17

    Si parte con l'anteprima di 3 minuti


Miss Italia 80, stasera verrà proclamata la più bella d'Italia


Questa sera alle 21:15 su Rai 1 Miss Italia spegnerà le sue 80 candeline. Il concorso che mette al centro il mondo delle donne quest'anno torna a vestire la casacca Rai dopo 6 anni nella quale è stata La7 ad ospitare la finale e sarà condotta da Alessandro Greco. Bellezza, talento e carattere: sono le 3 qualità fondamentali che sono servite alla selezione delle 80 miss (proprio come il numero di edizioni svolte) che arrivano da tutta Italia.

Nella serata si alterneranno diversi momenti di spettacolo con le ospiti che porteranno la testimonianza di come le donne valgono anche per coraggio e impegno: da Chiara Montanari (esploratrice) ad Alessandra Benini (archeologa portatrice di una protesi alla gamba, si è classificata terza nella scorsa edizione), Vera Squatrio (madre di Giordana Di Stefano, vittima di femminicidio), Cecilia Salvai (difensore nella Nazionale Italiana di calcio femminile) e l'allenatrice Milena Bertolini, la sciatrice Isolde Kostner, la schermitrice Margherita Granbassi, le nuotatrici Novella Calligaris e Simona Quadarella, la campionessa di salto in alto Sara Simeoni.

TvBlog in queste settimane ha seguito passo passo tutte le tappe che hanno portato al gran finale di questa sera portandovi le anticipazioni sulle componenti essenziali per la finale di Miss Italia 2019: la giuria del grande ripescaggio finale e la presenza di Gina Lollobrigida che si classificò terza nel 1947, in più saranno presenti ex Miss storiche come Federica Moro, Martina Colombari, Denny Mendez, Manila Nazzaro, Eleonora Pedron, Nadia Bengala, Gloria Zanin, Daniela Ferolla.

Nella serata figura anche la presenza di Tosca d'Aquino e l'inedita orchestra di 24 elementi, entrambe notizie che vi avevamo anticipato qualche settimana fa.

Un corpo di ballo di soli ballerini, l’attore Sergio AssisiCaterina Murino e i Maestri di ballo di Ballando con le stelle Samuel Peron e Samanta Togni.


Miss Italia 80, dove seguirlo


E' possibile seguire la diretta di Miss Italia a partire dalle 21:15 su Rai 1 anche in HD sul canale 501 del digitale terrestre. Al canale 101 di Sky e Tivusat o in live streaming sul portale Rai Play da browser o app.

TvBlog seguirà minuto per minuto la finale dalle 21:15

Miss Italia 80, social


Miss Italia è presente su Facebook, Twitter ed ha anche un canale Instagram