Cosa guardare stasera in tv
Home Zelig Zelig, replica 29 giugno 2023: comici, conduttori e streaming

Zelig, replica 29 giugno 2023: comici, conduttori e streaming

Claudio Bisio e Vanessa Incontrada tornano a guidare la banda di comici per la nuova edizione dello show che ha fatto la Storia della tv commerciale

29 Giugno 2023 09:27

Dopo il successo delle puntate dell’anno scorso, su Canale 5 nell’autunno 2022 è tornato Zelig. Non è cambiata la formula presentata nel 2021 per celebrare i suoi 25 anni in televisione: poche puntate, a ricche di comici già noti e nuovi, affiancati dai due conduttori storici di uno dei programmi che ha fatto la Storia della tv commerciali. Volete saperne di più su questa edizione? Proseguite nella lettura!

Zelig 2022 in tv, quando inizia e quando va in onda?

La nuova edizione di Zelig è andata in onda da mercoledì 9 novembre 2022, intorno alle 21:30, su Canale 5.

Zelig 2022, puntate

Replica Seconda puntata, 1° giugno 2023

Tra i comici sul palco Alessandro Siani, Ale e Franz, Mister Forest, Maurizio Lastrico, Max Angioni, Vincenzo Albano, Simone Barbato, Antonio Ornano, Raoul Cremona, Federica Ferrero, Senso D’Oppio, Carlo Amleto e tantissimi altri.

Replica Terza puntata, 22 giugno 2023

Tra i comici sul palco Anna Maria Barbera (qui la nostra intervista), Ale e Franz, Mister Forest, Max Angioni, Vincenzo Albano, Antonio Ornano, Nuzzo e Di Biase, Davide Calgaro, Ippolita Baldini e tantissimi altri comici.

Replica Quarta puntata, 29 giugno 2023

La puntata è in realtà un meglio delle puntate andate in onda, con alcuni momenti inediti. Sul palco del Teatro degli Arcimboldi di Milano salgono i comici storici del programma, con alcuni volti nuovi.

Zelig 2022, quante puntate sono?

Le puntate di questa edizione dovrebbero essere tre, in onda il 9, il 17 e il 23 novembre 2022. Ma Mediaset potrebbe fare come l’anno scorso e decidere di proporre, alla fine di questo ciclo, una quarta puntata speciale: a deciderlo potrebbero essere anche gli ascolti di questa edizione.

Zelig 2022, cast: conduttori

Chi conduce Zelig 2022? Alla guida del programma torna una storica coppia, quella formata da Claudio Bisio e da Vanessa Incontrada, già conduttori delle edizioni in onda dal 2004 al 2010, nonché della versione “Covid edition”, trasmessa online nel maggio 2020 per raccogliere fondi a favore dei lavoratori dello spettacolo in difficoltà. A loro è stata affidata anche l’edizione 2021.

Zelig 2022, cast: comici

Anche quest’anno, sul palco si alterneranno alcuni comici storici del programma con alcune novità: tra i “campioni della risata” ritroviamo Mago Forest, Ale e Franz, Teo Teocoli, Annamaria Barbera, Maurizio Lastrico, Teresa Mannino, Roberto Lipari, Max Angioni, Leonardo Manera, Raul Cremona, Antonio Ornano e tantissimi altri. Come detto, ci saranno anche delle giovani leve, scovate dagli autori Gino & Michele e Giancarlo Bozzo: tra loro, Federica Ferrero, Vincenzo Comunale e Carlo Amleto.

Zelig 2022 agli Arcimboldi

Zelig 2021
© teatroarcimboldi.it

Anche queste puntate di Zelig 2022 sono registrate al TAM Teatro degli Arcimboldi di Milano, che ospitò già il programma dal 2007 al 2012. Le registrazioni delle tre puntate avvengono nel corso di due differenti giornate: il 7 ed 8 novembre, l’11 ed il 12 novembre ed il 16 e 17 novembre, sempre alle 21:00.

Zelig 2022, biglietti

Purtroppo, i biglietti per assistere dal vivo alla registrazione del programma non sono più disponibili.

Zelig, significato

Ma cosa vuol dire Zelig? Il programma prende il nome dall’omonimo locale dedicato al cabaret che si trova in viale Monza, a Milano. Lo Zelig fu aperto nel 1986, un anno dopo la chiusura del Derby Club, altro storico locale milanese. Il nome “Zelig”, invece, è stato preso dall’omonimo film di Woody Allen del 1983, in cui il protagonista si chiama Leonard Zelig. La parola, in lingua yiddish, significa “benedetto”.

Zelig 2022, dove vederlo in streaming?

E’ possibile vedere Zelig su Canale 5 durante la messa in onda televisiva, ed in streaming su Mediaset Play, e sull’app per smart tv, tablet e smartphone. A questo link la pagina ufficiale del programma.