Striscia la notizia, la “verità su Ambra” è un attacco alla Notoria

Striscia la notizia svela la “verità su Ambra” e attacca la Notoria, società che assiste l’attrice, ma anche Silvia Toffanin e Michelle Hunziker

Ieri su Canale 5 è andata in onda la puntata di Striscia la notizia in cui è stata svelata la “verità su Ambra“. Il programma di Antonio Ricci attraverso il Gabibbo e Roberto Lipari (nuovo conduttore al fianco di Sergio Friscia da ieri) è tornata sul caso “su cui quasi tutti, addirittura la ministra per le Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti, hanno parlato“.

E lo ha fatto elencando una serie di presunte fake news. Per esempio ha dimostrato – proponendo il fuori onda della consegna del tapiro ad Ambra Angiolini (che era stato reso disponibile da subito sul sito) – che l’avvicinamento di Valerio Staffelli all’attrice non è stato un agguato o un atto violento.

Quindi ha mostrato immagini di consegne passate del tapiro per rispondere a chi sosteneva che il premio andasse dato al maschio alfa (cioè ad Allegri), come se quella di Striscia fosse una discriminazione di genere.

Ed ancora, Striscia la notizia ha negato di avere mai colpevolizzato Ambra per non essere stata capace di tenersi il compagno. Aggiungendo:

Casomai è stata Mara Venier in un’intervista televisiva ad Angiolini (2 maggio 2021) che lo ha insinuato. «Se sei innamorata non devi far scappare la persona che ami», dice. Ma allora, strano, nessuna polemica dopo.

Dopo aver osservato che Ambra ha guadagnato più di 50mila follower sui socialgrazie a quello che il Fatto Quotidiano ha definito il redditizio ruolo della vittima“, Lipari ha insinuato che ad avere interessare a divulgare notizie che sono note soltanto ai due personaggi coinvolti (tipo chi paga l’affitto della casa di Milano o il presunto ritrovamento di un capello biondo nella macchina di Allegri) è “forse qualcuno che ha una strategia da attuare“.

E qui Striscia è passata al contrattacco. Infatti, Lipari ha fatto notare che, casualmente, tra poche settimane esce un film con Ambra protagonista nel ruolo della donna abbandonata da Fabio Volo:

La pellicola in questione si intitola “Per tutta la vita”. La cui trama è stata sintetizzata da un noto settimanale così: “Quando un sì non dura per sempre”. Per sempre, guarda caso, è pure nella frase che Ambra ha postato a corredo del tatuaggio che si è fatta con la figlia qualche settimana fa. È forse già iniziato il battage pubblicitario?

Infine, il colpo di scena, come è stato definito dal Gabibbo:

Ambra è rappresentata da un’agenzia che si chiama Notoria Lab, sempre attenta che i loro adepti abbiano il massimo della notorietà possibile. Secondo alcune fonti, il post in difesa della mamma tradita della figlia Jolanda apparso su Instagram poco dopo la consegna del Tapiro, con tanto di foto, sarebbe stato architettato proprio nella sede di Notoria. Questa mattina Staffelli allora è andato lì e ha potuto constatare che il luogo in cui è stata scattata la foto postata da Jolanda è proprio quello: la sede dell’agenzia Notoria Lab.

Questo punto, forse, è il più rilevante, televisivamente parlando. Sì, perché tra gli assistiti della Notoria ci sono anche nomi come Silvia Toffanin, compagna dell’amministratore delegato di Mediaset Piersilvio Berlusconi, e Michelle Hunziker, tra le conduttrici di Striscia la notizia. Ci saranno ripercussioni a Mediaset?

Ultime notizie su Striscia La Notizia

Striscia la notizia è lo storico tg satirico di Canale5, che presidia l'access dell'ammiraglia Mediaset dall'11 dicembre 1989 (dopo aver debuttato su Italia il 7 novembre del 1988).

Tutto su Striscia La Notizia →