Ballando con le Stelle, Simone Di Pasquale annuncia: “Sarà l’ultima edizione come maestro”. Poi manda una frecciatina a Todaro?

Simone Di Pasquale non lascerà Ballando con le stelle: l’edizione 2021 sarà però l’ultima da maestro. E per il futuro c’è una sola certezza…

Lo aveva già annunciato nelle scorse settimane su altre riviste, ma anche sull’ultimo numero di Nuovo Tv è tornato a ribadirlo: per Simone Di Pasquale l’edizione 2021 di Ballando con le Stelle sarà l’ultima da insegnante.

Alla mia età non mi sento più a mio agio a esibirmi ballando su un palcoscenico. Ne ho parlato con Milly Carlucci e lei è d’accordo con me.

Il ballerino, uno degli storici maestri del dancing show del sabato sera di Rai 1, ha poi proseguito, spiegando che è intenzionato ad affrontare nuove avventure professionali, sempre però al fianco di Milly Carlucci, la sua “madre” artistica:

Non so ancora cosa farà in futuro ma l’unico punto fermo è che voglio continuare a lavorare con lei, per manifestarle la mia gratitudine. Devo a Milly il mio successo.

Leggendo queste parole, viene facile pensare a quanto successo nelle scorse settimane con l’uscita dal cast di ballerini di Raimondo Todaro, che sarebbe pronto, nonostante le sue parziali smentite, ad accasarsi ad Amici, da Maria De Filippi, idealizzata nell’immaginario, dalla stampa e non solo, come la “nemica” perfetta della Carlucci, con la quale si è quasi sempre scontrata, televisivamente parlando, con le proprie trasmissioni.

Nelle scorse settimane, fra l’altro, sulla “questione Todaro” si era espresso anche Simone Di Pasquale, che, pur non volendo entrare nel merito della vicenda, aveva dichiarato al settimanale Nuovo:

Se fossi stato al suo posto, invece di limitarmi a fare una telefonata a Milly Carlucci, l’avrei incontrata di persona per comunicarle la cosa…

Di Pasquale sicuramente ha scelto un’altra strada, forte anche del fatto di aver già avuto esperienze in altri panni, sempre in programmi della Carlucci, come ad esempio a Il cantante mascherato, dove ha svolto insieme a Sara Di Vaira l’attività di investigatore, esperienza che ha dichiarato gli piacerebbe ripetere:

Mi piacerebbe continuare a fare l’investigatore, come ho fatto nella scorsa edizione, perché mi sono divertito davvero tanto a osservare i vari indizi per tentare di scoprire insieme al pubblico l’identità di cantanti misteriosi. 

Ultime notizie su Ballando con le Stelle

Ballando con le stelle è la versione italiana del talent BBC Strictly come dancing.

Tutto su Ballando con le Stelle →