Home Festival di Sanremo Il Festival di Sanremo di Carlo Conti con il Sanremo giovani di Cattelan (Retroscena TvBlog)

Il Festival di Sanremo di Carlo Conti con il Sanremo giovani di Cattelan (Retroscena TvBlog)

Carlo Conti rispolvera il Dopofestival e lancia Alessandro Cattelan per le selezioni di Sanremo giovani su Rai2

di Hit
10 Giugno 2024 07:50

Fra la serata di beneficenza da Assisi Con il cuore e le registrazioni da domani delle quattro serate da Piazza del Popolo in Roma del Tim summer hits 2024, Carlo Conti trova il tempo per occuparsi della nuova incombenza che si è caricata sulle spalle. Naturalmente stiamo parlando del Festival di Sanremo 2025 di cui sarà direttore artistico e conduttore. In primis al momento per Carlo Conti la priorità è la scrittura del nuovo regolamento, di cui è ai capitoli conclusivi.

Festival di Sanremo 2025 ed il regolamento

Manca infatti ormai pochissimo alla chiusura del regolamento del prossimo Festival di Sanremo e alla relativa pubblica diffusione. Ma la mente comincia a spaziare anche verso altre parti dell’edizione 2025 della celebre kermesse ligure. Carlo Conti lo ha sempre dichiarato ed i fatti parlano più delle sue parole. Non ha mai amato sbrodolare i suoi programmi. La mezzanotte per lui è uno spartiacque televisivo. Le sue trasmissioni infatti non sono mai andate troppo oltre quell’ora. Anche i suoi precedenti Festival non avevano mai chiuso troppo in là. Diciamo dunque che i tempi dei Festival all’Amadeus, con chiusure verso le due e passa sono ormai alle spalle.

La chiusura entro l’una di notte

Le serate del Festival di Sanremo 2025 chiuderanno quindi tranquillamente fra la mezzanotte e mezza e l’una, tranne rare e motivabili eccezioni. Per accontentare però il pubblico che ha fame di Festival e sopratutto Rai Pubblicità, è stato deciso di rispolverare il caro e vecchio Dopofestival inventato da Pippo Baudo. Un’oretta di chiacchiere e commenti a caldo fra cantanti e giornalisti, con qualche spruzzata di polemiche qua e la, come ai bei vecchi tempi di Mario Luzzatto Fegiz e il caro indimenticabile Toto Cutugno.

Il nuovo organigramma Rai del Festival di Sanremo

Nei giorni scorsi Dagospia ha lanciato qualche indiscrezione proprio sul ritorno del Dopofestival, voluto dalla nuova direzione artistica di Carlo Conti, di nuovo affiancato dallo storico dirigente Rai che si è occupato per anni di Festival, Claudio Fasulo. Dirigente che ha spodestato l’ottima Federica Lentini, che ha curato gli ultimi Festival dei record di Amadeus. Per altro va detto che Federica Lentini si occuperà ancora in qualche modo del Festival, essendo la vice direttrice dell’intrattenimento prime time per la pianificazione e mezzi. In altre parole la direzione artistica del Festival, cosi come del resto tutti gli altri programmi dell’intrattenimento prime time, dovranno dipendere per il budget dall’ottima Lentini.

Torna il Dopofestival, i candidati alla conduzione

Ma lasciamo gli organigrammi Rai per tornare al Dopofestival. TvBlog ha voluto indagare ed ha trovato conferme su tutta la linea scritta da Dagospia. Tornerà cioè il Dopofestival e alla sua conduzione potrebbe esserci proprio Alessandro Cattelan. Reduce da un risultato tutt’altro che esaltante di “Da vicino nessuno è normale”. Per la verità ci risultano anche altri nomi in ballo. Si parla anche di Stefano De Martino, prossimo conduttore di Affari tuoi e Piero Chiambretti, prossimo conduttore di “Fin che la barca va“. Quest’ultimo che ha già egregiamente condotto proprio il Dopofestival in passate edizioni (il Pierino nazionale va detto ha anche condotto il Festival vero e proprio, con Mike e Pippo).

Alessandro Cattelan alla guida di un “Sanremo giovani” su Rai2

Cattelan però, essendo meno impegnato degli altri due candidati, sarebbe il nome più probabile. Aggiungiamo che l’idea Alessandro Cattelan non si fermerebbe al solo Dopofestival. Ci sarebbero in serbo per lui anche alcune prime serate eliminatorie alla guida di una specie di “selezione” di nuovi cantanti per il Sanremo giovani. Serate queste destinate a Rai2. Una cosa che già si fece in Rai durante i Festival di Pippo Baudo con il coinvolgimento di Claudio Cecchetto. Per lui anche il possibile ingresso nella relativa commissione selezionatrice delle nuove proposte sanremesi. La serata finale di Sanremo giovani che decreterà i cantanti che parteciperanno al Festivalone di febbraio dovrebbe essere però condotta da Carlo Conti su Rai1 a dicembre.

Insomma sta prendendo vita il nuovo Festival di Sanremo di Carlo Conti. Come dicevamo il prossimo step sarà la diffusione del nuovo regolamento. Tutto il resto sono indiscrezioni, anzi, da adesso qualcosa di più.

Carlo ContiFestival di SanremoRai 1Rai 2