Sanremo 2023, il testo di Parole dette male di Giorgia spoilerato sui social

Il testo di “Parole dette male”, brano che Giorgia porta in gara a Sanremo 2023, è apparso sui social: l’errore non squalifica la cantante.

I social si confermano una grande arma a doppio taglio per i cantanti di Sanremo, così come i lanci anticipati e i pre-order dei dischi che contengono i brani in gara. Ne sa qualcosa Giorgia, che si è vista pubblicata nelle story Instagram di un negozio di dischi online il testo di Parole dette male, il brano che la vede in gara a Sanremo 2023.

Il brano, infatti, è contenuto nel suo nuovo disco, Blu, in uscita il 17 febbraio 2023 – una settimana dopo la fine del 73esimo Festival di Sanremo -, ma già preordinabile e del quale è già uscito un singolo, Normale. Il sito in questione ha deciso di pubblicare il booklet del disco, includendo anche il testo della canzone in gara che – come si sa – resta per tradizione ignoto ai più fino alla settimana precedente il Festival, ovvero fino alla pubblicazione in esclusiva su Tv Sorrisi e Canzoni. Unica eccezione per chi ascolta in anteprima i brani su invito dell’Ufficio Stampa Rai. Ma non è questo il caso.

Sanremo 2023, Giorgia squalificata?

Non si profila il rischio di squalifica per Giorgia: non è stata lei, né alcuno del suo entourage a pubblicare o rendere noto il testo. Per questa ragione non dovrebbero esserci conseguenze, se non una circolazione anticipata del suo testo. Il sito responsabile ha provveduto a cancellare la story, ma gli screenshot continuano a girare in rete: immaginiamo che a breve saranno rimossi.

I precedenti

Certo non è la prima volta che i social tirano un brutto scherzo ai Big in gara a Sanremo: difficile dimenticare quella clip pubblicata incautamente da Fedez in cui si sentiva nitidamente parte di Chiamami per nome, brano che portò in gara con Francesca Michielin a Sanremo 2021. In quel caso la rapida rimozione della clip e l’intenzione di Amadeus di non perdere uno dei nomi di punta della sua selezione, evitarono l’eliminazione. L’incidente divenne anche un punto molto interessante de I Ferragnez, in cui si ricostruirono le ore che seguirono la pubblicazione di quella decina di secondi. Un caso simile, poi, si verificò con Gianni Morandi lo scorso anno, mentre per restare su Giorgia, qualche settimana fa fu proprio lei a ‘organizzare’ con Fiorello e Amadeus uno scherzo al pubblico di Viva Rai 2!, al quale si cercò di far credere che Fiorello avesse mandato incautamente in onda la canzone di Giorgia scelta per Sanremo 2023. in quel caso fu tutto un gioco, che durò anche poco. Ma a dimostrazione di quanto sia facile ‘toppare’ via social qualche giorno dopo, però, lo stesso Fiorello ha svelato involontariamente il numero di cellulare di Alessia Marcuzzi in diretta web…

Diciamo che in questo Sanremo 2023 il caso più scottante in termini di potenziali squalifiche, però, non arriva dal web o dai social, quanto da un’inchiesta della Procura di Vicenza sul rilascio di Green Pass falsi, ovvero rilasciati senza vaccinazione, nella quale si ritrova coinvolta anche Madame. Al momento Amadeus ne ha escluso la squalifica pertanto la cantante è ancora in gara con il brano “Nel bene e nel male”. Vedremo cosa succederà tra meno di un mese sul palco dell’Ariston.

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →