Sanremo 70+1, il backstage di Sanremo 2021: un Festival mai visto prima

Come si è riusciti a organizzare Sanremo 2021? E’ quel che spiega Sanremo 70+1, uno speciale sulle difficoltà di un Festival mai visto prima.

Sanremo 70+1 è stato ‘un festival mai visto prima’ per circostanze, per condizioni, per preparativi e per esiti, con la vittoria per niente scontata dei Måneskin che hanno poi fatto man bassa prima all’Eurovision Song Contest e poi in mezzo pianeta. Risultato che (in parte, ma non piccola) è valsa ad Amadeus tutta l’insistenza con cui lo si è convinto a fare una terza edizione di Sanremo di fila: un’ipotesi che di fronte al Teatro Ariston deserto dello scorso marzo il conduttore e direttore artistico aveva del tutto escluso (con tanto di ‘secciata’ ai successori arrivata dal compagno di avventure Rosario Fiorello).

Tant’è, Amadeus torna a Sanremo per la 72esima edizione del Festival, in programma dal 2 al 5 febbraio 2022: si torna nella consueta collocazione di inizio febbraio e ci si augura che questo possa essere davvero il “Festival della Ripartenza”, quello che Amadeus avrebbe voluto fosse già lo scorso anno, forse con troppo ottimismo o forse con troppa incoscienza.

Certo è che Sanremo 2021 è stato un Festival unico, organizzato di fatto all’ultimo momento, caratterizzato da una quasi incrollabile fede in una condizione pre-Covid, tanto da non aver previsto un sistema di live-on-tape per i cantanti/canzoni trovati positivi ai controlli e da aver annunciato la squalifica del brano in caso di positività al Coronavirus di un qualsiasi membro della crew per poi correre ai ripari a Festival iniziato, con una variazione di regolamento nata dopo il primo caso registrato al Festival nei giorni immediatamente precedenti alla diretta e che ha poi permesso a Irama di presentare in gara La genesi del tuo colore.

A raccontare quello che è successo prima di quella indimenticabile edizione ci pensa  Leonardo Lo Frano, con Sanremo 70+1 – Un Festival mai visto prima, in onda martedì 7 settembre alle 20.30, al posto di Techetechetè.

Cos’è SANREMO 70 + 1 – Un Festival mai visto prima?

Si tratta di uno speciale presentato da Raiuno e dal CPTV di Roma, scritto e diretto da Leonardo Lo Frano, che racconta quello che è successo dietro le quinte di Sanremo 2021. Non si tratta del DietroFestival, chicca che per il secondo anno consecutivo ha raccolto i momenti più caldi, difficili, ma anche divertenti del Festival (e il retroscena della lite Bugo – Morgan nel DietroFestival 2020 resta da antologia), ma di una testimonianza più complessa, che chiama in causa gli organizzatori, i produttori, i manager dei cantanti in gara, i discografici, ma anche i dirigenti Rai chiamati a responsabilità inedite e gli autori, che hanno pensato delle serate da 5 ore ciascuna (e questa parte mi intriga parecchio).

L’intento è quello di mettere in luce gli sforzi, la professionalità, l’abnegazione della squadra che ha portato a casa Sanremo 2021. E ancor prima di vedere lo speciale, pochi dubbi che il Festival 2021 sia stato possibile grazie all’impegno e alla dedizione delle squadre tecniche della Rai.

Sanremo 70+1, quando va in onda?

Il programma va in onda nell’access prime time di martedì 7 settembre 2021: si inizia alle 20.30 e va avanti per un’ora e venti. 80 minuti di racconto inedito su Sanremo 2021.

Sanremo 70+1, streaming

Il programma si può seguire in streaming su RaiPlay dalle 20.30 ed è poi disponibile on demand.

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →