I Maneskin vincono Sanremo 2021

Proclamati ampiamente dopo le 2 di notte i vincitori di Sanremo 2021: si tratta dei Maneskin, con Zitti e Buoni.

I Maneskin vincono il Festival di Sanremo 2021 con Zitti e Buoni. Il gruppo ha proposto il brano più energico dei 26 selezionati da Amadeus e conquista la vittoria in maniera anche inattesa.

Al secondo posto si sono piazzati Fedez & Michielin: l’appello di Chiara Ferragni non è bastato alla vittoria, ma ha sicuramente fatto scalare posizioni. Ermal Meta, che aveva vinto sempre le classifiche. si piazza al terzo posto. Vedremo poi la classifica del televoto con i tabulati di voto che tradizionalmente escono la domenica.

La premiazione festosa sul palco dell’Ariston è stata a suo modo straniante (e potete vederla su RaiPlay): commozione, emozione, entusiasmo davanti a una platea vuota che portava sul palco un clima informale, certo poco ingessato anche grazie alla giovame età media del podio. Una festa con i rumori di fondo degli ambientali, con i fotografi unica voce dalla platea, con l’Orchestra che ha animato anche il momento della celebrazione. La solitudine si è avvertita proprio con la proclamazione: la festa alla quale Amadeus ci ha invitato in fondo non c’è. Non può esserci.

Il dato interessante è che ha vinto la canzone più ‘rock’, più energica, più scatenante delle 26 proposte. E non è un caso, immaginiamo. C’è voglia di energia e quell’energia i ragazzi l’hanno portata all’Ariston e a casa dei telespettatori.

Settimi su 13 per la giuria Demoscopica la prima sera, 15esimi nella Demoscopica complessiva della seconda, i Maneskin sono poi risultati sesti nella classifica degli Orchestrali e Quinti per la Sala Stampa. Hanno affrontato la Finale partendo da una quinta posizione complessiva. Per l’andamento dei voti vi rimandiamo al nostro post sulle classifiche.

Sanremo 2021

A loro il nostro in bocca al lupo. Il 22 maggio i Maneskin parteciperanno alla Finale dell’Eurovision Song Contest: confidiamo decidano di partecipare, perché con loro le chance di vittoria non sono poi così peregrine. Una roba giovane, su. E c’è bisogno di energia e di entusiasmo. Sanremo 2021 non sarà stato il Festival della Rinascita, ma è stato un Festival che ci voleva.

Ultime notizie su Festival di Sanremo

Tutto su Festival di Sanremo →