NCIS Hawaii ordinato ufficialmente e per la prima volta sarà una donna protagonista

Dopo la chiusura di NCIS New Orleans e il rinnovo di NCIS Los Angeles si definisce la programmazione CBS per il 2021/22

Il canale americano CBS, la casa dei polizieschi che popolano Rai 2 da Blue Bloods a Bull e FBI, ha definito il quadro dei suoi NCIS per la prossima stagione televisiva. Dopo leindiscrezioni delle scorse settimane adesso è tutto molto più chiaro e soprattutto ufficiale. Anche nella stagione 2021/22 ci saranno tre serie tv di NCIS ma al posto delle luci soffuse di New Orleans si volerà al caldo sole delle Hawaii.

CBS ha infatti deciso di ordinare ufficialmente NCIS: Hawaii nuova serie del franchise nato da una costola di JAG e che racconta le indagini di una squadra di investigatori della marina militare americana, alle prese con casi che riguardano il personale militare. Ma visto che negli ultimi anni il mondo televisivo è cambiato sulla spinta di un’opinione pubblica sempre più attenta al tema della diversità sul piccolo e grande schermo, ecco che per la prima volta a guidare la squadra NCIS sarà una donna. 

Non è ancora stata scelta l’attrice che la interpreterà ma è stato rivelato che l’agente Jane Tennant (anche se il nome è provvisorio), sarà chiamata a tenere in equilibrio il proprio lavoro con i doveri verso la nazione e verso la sua famiglia, il tutto indagando casi importanti con al centro personale militare, altri che riguardano la sicurezza nazionale e altri casi legati alle vicende della stessa isola di Hawaii.

NCIS: Hawaii è scritto da Matt Bosack (SEAL Team), Jan Nash e Chris Silber (entrambi diNCIS New Orleans) e il primo episodio sarà diretto da Larry Teng (SEAL Team e regista di 5 episodi di NCIS Los Angeles), il tutto prodotto dai CBS Studios. NCIS Hawaii a differenza di quanto fatto in precedenza con Los Angeles e New Orleans non sarà introdotto in un episodio della serie madre, con il modello “planted spinoff” ma sarà lanciato in modo indipendente. Difficile al momento dire se anche questo spinoff seguirà i suoi predecessori su Rai 2 in Italia, nel frattempo gli accordi tra distributori sono cambiati.

In parallelo CBS ha anche rinnovato per una tredicesima stagione NCIS Los Angeles che segue il rinnovo per una stagione 19 per NCIS. Anche in questo caso il rinnovo è arrivato dopo una lunga trattativa con i due protagonisti LL Cool J e Chris O’Donnell. Il franchise NCIS è un elemento centrale della strategia del canale e del gruppo ViacomCBS, non solo per l’impatto sulla programmazione tv ma anche per gli accordi di distribuzione internazionali e locali.

La prossima stagione televisiva CBS sarà così costruita intorno a tre franchise cardine del suo passato e del suo presente con il lancio di nuove serie tv di FBI con FBI: International, NCIS appunto e con l’arrivo di CSI: Vegas.

I Video di TvBlog