L’Anno che Verrà 2023 a Perugia su Rai 1: cast, cantanti, location, dove vederlo

Tutte le info sulla ventesima edizione de L’Anno che Verrà, veglione di Capodanno di Rai 1 dalle anticipazioni al cast musicale e artistico. E Amadeus c’è.

L’Anno che verrà arriva col Capodanno 2023 alla sua ventesima edizione: sarà, infatti, la ventesima volta che Rai 1 offrirà al pubblico tv un veglione di San Silvestro da seguire in famiglia, con il tradizionale countdown che è ormai la nostra ‘sfera di Times Square’ nazionale, o da vivere come se si fosse in famiglia per chi non ha nessuno con cui condividere l’ultima notte dell’anno vecchio e la prima mattinata dell’anno nuovo.

Per la ventesima edizione, L’anno che verrà cambia location: si resta in Umbria, ma per la prima volta l’evento si terrà a Perugia. A condurlo ancora Amadeus, sul palco del Capodanno di Rai 1 dal 2015.

L’Anno che Verrà 2023, quando va in onda? Gli orari

Dal momento che si tratta di un veglione di San Silvestro, L’Anno che Verrà non può che andare in onda sabato 31 dicembre in prima serata, rigorosamente in diretta su Rai 1: Amadeus prenderà la linea dopo il Messaggio di Fine anno del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella (che quest’anno pensava di essere finalmente in ferie…). Il programma andrà in onda quindi per una durata di circa quattro ore, fino alle 02:00. Data la scomparsa di Papa Ratzinger, la diretta inizierà alle 21.30, anticipata da uno Speciale Tg1.

Il programma sarà trasmesso anche su Rai Italia e in diretta radiofonica su Rai Radio1 (con John Vignola, Marcella Sullo e Duccio Pasqua) oltre a essere disponibile in live streaming, su RaiPlay, dove sarà possibile rivederlo anche dopo la messa in onda.

L’Anno che Verrà 2023: cast

L'Anno he verrà

Immersi nel cuore dell'Italia per dare il benvenuto a #LAnnoCheVerrà 🍾In diretta da #Perugia un'incredibile e indimenticabile serata 🎶 da trascorrere insieme 🎉#31dicembre #Amadeus #Rai1 #RaiRadio1 #RaiPlay

Posted by Radiocorriere Tv on Thursday, December 29, 2022

Come detto, anche per quest’anno sul palco del Capodanno di Rai 1 ci sarà Amadeus, alla sua ottava edizione consecutiva. Dopo aver animato l’Arena di Verona con il suo ‘dj show’ andato in onda all’inizio dell’autunno e con la testa già a Sanremo 2023, Amadeus è ormai l’anima musicale di Rai 1.

Tornando a L’anno che verrà, sul palco con Amadeus ci saranno diverse ‘spalle’ che lo aiuteranno a far divertire il pubblico e a scoprire le bellezze dell’Umbria. Al suo fianco Francesco Paolantoni e Gabriele Cirilli, protagonisti dell’ultima edizione di Tale e Quale Show con le loro imitazioni non riuscitissime ma molto divertenti. Assente, invece, Nino Frassica, che ha dovuto dare forfait causa Covid-19. Emanuela Aureli, umbra doc, farà invece da guida alla scoperta delle località più suggestive della regione, tra le più verdi d’Italia.

La regia è di Stefano Mignucci. La scena è di Marco Calzavara. Le luci sono di Massimo Liberati. Le coreografie sono di Fabrizio Mainini. I costumi sono di Barbara Galimberti.

L’Anno che Verrà 2023, cantanti ospiti

Numerosi gli artisti che si alterneranno sul palco di Perugia. Tra questi, Umberto Tozzi, Iva Zanicchi, Raf, i Ricchi e Poveri, Dargen D’Amico, Nek, Piero Pelù, Noemi, Donatella Rettore, Francesco Renga, Matia Bazar, Sandy Marton, Tancredi e Tracy Spencer. Nel cast sono presenti -come già accaduto nelle ultime edizioni- anche alcuni artisti che saranno in gara a Sanremo 2023, ovvero Mr Rain, i Modà ed LDA.

L’Anno che Verrà 2023, la Big Band

A suonare i brani, sia i classici che i pezzi più contemporanei, sarà la Big Band presente sul palco e diretta dal Maestro Stefano Palatresi.

L’Anno che Verrà 2023, dove si trova?

Come detto, L’anno che verrà 2023 si terrà a Perugia, in piazza IV Novembre.

L’evento, vissuto sempre come una “occasione unica di valorizzazione dell’intero territorio regionale”, si realizzerà in partnership con la Regione Umbria, che lo ha fortemente voluto e sostenuto, e in collaborazione con il Comune di Perugia.

L’edizione dello scorso anno si svolse nelle Acciaierie di Terni con un accesso ristretto a 700 persone con Green Pass rafforzato,  tampone negativo e mascherina di tipo FFP2. L’edizione ancora precedente, quindi parliamo de L’Anno che Verrà 2021 che cadde nel pieno dell’emergenza pandemica, si svolse invece a porte chiuse negli studi Rai Fabrizio Frizzi.

Quest’anno, fortunatamente, si torna alle origini, con pubblico senza mascherina e senza limiti di capienza, se non quelli definiti dalla location e dalle misure di sicurezza.

L’Anno che Verrà 2023, biglietti

Non servono biglietti per assistere in presenza allo spettacolo ma, ovviamente, le misure di sicurezza impongono un limite alle presenze in piazza.

L’Anno che Verrà 2023, dove vederlo?

Oltre che durante la messa in onda su Raiuno, è possibile vedere L’Anno che Verrà in streaming su RaiPlay e sull’app per smart tv, tablet e smartphon. A questo link la pagina ufficiale del programma.

Ultime notizie su Amadeus

Tutto su Amadeus →