Il Signore degli Anelli la serie, ecco quando arriverà su Amazon Prime Video

Il 2 settembre 2022 è la data da ricordare per la prima stagione della serie tv de Il Signore degli Anelli

La serie tv de Il Signore degli Anelli di Amazon Prime Video è sempre più realtà dopo la prima immagine ufficiale distribuita da Amazon Studios (in apertura di articolo) e la data in cui sarà distribuita in streaming. In attesa del titolo ufficiale ancora non scelto dalla produzione, la serie di The Lord of the Rings – Il Signore degli Anelli, sarà su Amazon dal 2 settembre 2022 in oltre 240 paesi (quindi anche in Italia) con episodi settimanali.

L’annuncio arriva mentre le riprese sono appena terminate in Nuova Zelanda dopo essere iniziate lo scorso anno, passate anche per i ritardi inevitabili dovuti al lockdown e alla pandemia da Covid-19. Naturalmente la serie è ispirata ai luoghi, alle vicende raccontate da J.R.R. Tolkien in Lo Hobbit e ne Il Signore degli Anelli. A guidare la serie gli showrunner J.D. Payne e Patrick McKay mentre la regia è di J.A. Bayona e Charlotte Brandstrom.

La trama della serie tv de Il Signore degli Anelli

La serie tv di Amazon Prime Video de Il Signore degli Anelli (ma il titolo ufficiale ancora non c’è) sarà ambientata migliaia di anni prima rispetto agli eventi narrati sia in Lo Hobbit che ne Il Signore degli Anelli. Sarà quindi una storia diversa ma inserita nello stesso mondo, nella seconda Era della Terra di Mezzo, in un periodo in cui alcuni regni conobbero la gloria e altri la rovina.

Al centro della serie tv ci saranno alcuni personaggi noti e altri nuovi che dovranno fare i conti con il ritorno di elementi malvagi nella terra di mezzo. Dalle profondità oscure delle Montagne nebbiose, alle maestose foreste di Lindon la capitale degli elfi, fino all’isola regno di Numenor e ai confini più estremi della mappa, tutti questi regni e personaggi segneranno una strada che proseguirà ancora a lungo anche dopo la loro scomparsa.

Il cast

Particolarmente ricco il cast della serie tv de Il Signore degli Anelli, per una serie tv che di preannuncia come un’avventura epica con tanti volti e storie diverse da raccontare. Tanti volti ma non sono stati svelati i diversi personaggi che interpreteranno.

Questi i nomi annunciati e che fanno parte nel cast della serie tv de Il Signore degli Anelli: Cynthia Addai-Robinson, Robert Aramayo, Owain Arthur, Maxim Baldry, Nazanin Boniadi, Morfydd Clark, Ismael Cruz Córdova, Charles Edwards, Trystan Gravelle, Sir Lenny Henry, Ema Horvath, Markella Kavenagh, Joseph Mawle, Tyroe Muhafidin, Sophia Nomvete, Lloyd Owen, Megan Richards, Dylan Smith, Charlie Vickers, Leon Wadham, Benjamin Walker, Daniel Weyman e Sara Zwangobani.

J.D Payne e Patrick McKay che in passato si sono occupati di Star Trek 4, sono gli showrunner della serie tv e fin dalle prime dichiarazioni non hanno fatto nulla per nascondere il loro entusiasmo “ci sentiamo un po’ come Frodo, dopo aver lasciato lo Shire, con una grande responsabilità nelle nostre mani, è l’avvio dell’avventura di una vita.”

Le location della serie de Il Signore degli Anelli

Sulle orme di Peter Jackson, Amazon ha scelto la Nuova Zelanda per trasformare in serie tv la saga de Il Signore degli Anelli eletto dai clienti Amazon come il libro preferito del millennio nel 1999 e nel 2003, tradotto in 40 lingue e capace di vendere oltre 150 milioni di copie.

In particolare il set è stato allestito ad Auckland con strutture che sono state realizzate appositamente per l’occasione. “Siamo grati al popolo e al governo della Nuova Zelanda e in particolare ad Auckland per averci supportato durante questa fase di pre-produzione. La generosa ospitalità Kiwi con cui ci hanno accolto, ci ha fatto sentire a casa e non vediamo l’ora di approfondire la nostra partnership negli anni a venire” le parole dei due showrunner.

Quando sarà su Amazon?

Come annunciato, la prima stagione della serie tv de Il Signore degli Anelli (ma il titolo ancora non è ufficiale) sarà su Amazon Prime Video a partire dal 2 settembre 2022 con rilascio settimanale degli episodi in streaming.

Il viaggio inizia il 2 settembre 2022 con il debutto su Prime Video della nostra serie originale The Lord of The Rings” ha dichiarato Jennifer Salke, Head of Amazon Studios.

Ci sarà una seconda stagione?

Nonostante manchino ancora 13 mesi dal debutto della serie tv, possiamo già anticipare che ci sarà una seconda stagione. Amazon ha per tempo rinnovato la serie ispirata al mondo del Signore degli Anelli anche per ammortizzare i costi sostenuti.

Secondo le indiscrezioni, a meno di clamorosi e imprevedibili fallimenti, il progetto sarebbe stato immaginato su almeno 5 stagioni e con la possibilità di realizzarne degli spinoff.

Il costo della serie tv

La serie tv de Il Signore degli Anelli rappresenta un investimento mastodontico per Amazon che vuole trasformarla nella serie simbolo della sua piattaforma un po’ come Game of Thrones per HBO. Non sono stati rivelati numeri ufficiali da parte di Amazon ma non mancano le indiscrezioni sugli investimenti effettuati.

Sembra che complessivamente la serie avrà un costo di oltre 1 miliardo. Amazon avrebbe investito 250 milioni di dollari solo per avere i diritti per realizzare il progetto e usare ambientazioni, personaggi della saga.

Nei mesi scorsi Radio New Zeland ha svelato che il budget della prima stagione sarebbe di 465 milioni di dollari. Per fare un paragone Game of Thrones, The Morning Show, The Mandalorian avevano un costo medio di 15 milioni di dollari a episodio.

Bisogna però sottolineare come nella prima stagione la cifra spesa serve per allestire i set e preparare i costumi che poi saranno anche usati nelle stagioni successive che permetteranno di ammortizzare la cifra. Inoltre oltre al cast principale, il progetto avrebbe impiegato oltre 1200 persone tra comparse e affini e oltre 700 dipendenti nella struttura complessiva.