Il Cantante Mascherato 2021, Milly Carlucci svela nello speciale nuovi indizi e annuncia la nuova giuria

Andato in onda nel pomeriggio di oggi, lo speciale de Il Cantante Mascherato ha svelato alcuni indizi sulle nuove maschere. Ecco quali…

Manca meno di una settimana alla partenza della seconda edizione de Il Cantante Mascherato e i motori dello show iniziano a scaldarsi, in particolare con lo speciale, dal titolo Aspettando Il Cantante Mascherato, andato in onda questo pomeriggio su Rai 1. Nell’appuntamento odierno infatti i telespettatori hanno avuto la possibilità di ricevere nuovi indizi, rispetto a quanto già anticipato da Milly Carlucci domenica scorsa a Da noi… a ruota libera.

Vediamo quindi gli indizi forniti con delle clip, utili per coloro che vorranno indovinare chi si nasconde sotto la maschera:

  • Lupo: “Non vi fate ingannare dalle apparenze: non sono il lupo cattivo delle favole, anche perché in genere non fa una bella fine. Devo dire che mi piace questa maschera: ho preso il meglio del lupo. Come i lupi sono tenace, ho il senso della lealtà e mi piace divertirmi, ma la cosa più importante è il mio branco. Non mi basto da solo e non per insicurezza, anzi sono il maschio alfa del mio branco. Da quando ero un cucciolo ho sempre avuto il bisogno di confrontarmi con gli altri e la necessità di condividere la mia anima. Se vi sganciate dai vostri preconcetti sul lupo, imparerete a riconoscere la mia vera natura”. La Carlucci ha poi aggiunto: “È stato proprio il concorrente a scegliere e definire la maschera: lui si sente fiero, orgoglioso, proprio come il lupo. Io sono certa che ha anche un grande cuore.

il cantante mascherato

  • Giraffa: “Nella vita sono sempre stata me stessa, nel bene e nel male: quello che ero da piccola lo sono ora, può sembrare strano, ma è così. Sono sempre stata molto indipendente e innamorata dell’amore: quando ho sbagliato è perché volevo sbagliare io. Vestirmi così è sempre stato il mio sogno: ho sempre sentito questo animale che premeva dentro di me. Devo dire che la Giraffa mi assomiglia molto”. Sulla Giraffa Milly Carlucci ha voluto aggiungere solo una descrizione del look: “La Giraffa ha assunto uno stile tutto suo, che è originale ed è nobile, perché lei è una regina.

il cantante mascherato

  • Orsetto: “Mi presento: mi chiamo Teddy e sono l’orsetto di Carolina. Di me posso dire che non sopporto le ingiustizie, che sono molto onesto e coraggioso. Ho solo un problema con l’abbandono: infatti io gli altri non li abbandono mai”. La Carlucci ha poi proseguito, aggiungendo altro: “L’orsetto è il compagno ideale di giochi di tutti i bambini, un mito che resiste nel tempo, perché è dolce, è tenero, ma il nostro Orsetto è anche irriverente, è questo che lo rende irresistibile”. Orsetto poi rivela di aver perso Carolina, la bambina che lo ha adottato.

  • Tigre Azzurra: Tutti pensano che io non abbia paura di niente, sono in cima alla catena alimentare nessuno può mangiarmi. La solitudine a volte ti dà l’idea di avere il mondo in mano, ma essere il più forte vuol dire che nessuno ti accudisce. Amici pochi e solidari, quindi non ci si vede quasi mai”. La Carlucci ha poi voluto aiutare i telespettatori con queste parole: Solitaria per scelta, noi l’abbiamo pensate samurai, quindi guerriera, ma anche spirituale e grintosa.

  • Pecorella: “Chi non mi conosce e si basa solo sulla mia carriera non penserebbe mai a me come una pecorella. E invece in questo momento non c’è nulla che mi somigli di più: ultimamente mi sento come una pecorella smarrita in un mondo di predatori. Di solito affronto la vita molto seriamente, mi preoccupo di tutto, invece questa è la mia occasione per realizzare un desiderio che mi porto da anni: essere un po’ più leggera sulle cose“. La Carlucci poi rivela: “Lei è un personaggio romantico, che ha charme da vendere. Nell’incontro con Pecorella poi la Carlucci le ha chiesto: “Sei veramente così tenera e indifesa come sembri?”. Ecco la risposta di Pecorella: “La verità è che ho la grinta di un leone, ma lo avete già fatto l’anno scorso, non potevo utilizzare la stessa maschera. Dentro mi sento una tigre, ma anche quella maschera è già stata presa. Allora ho deciso di assecondare il mio lato sensibile e diventare Pecorella”.

  • Gatto: “Il motivo per cui ho deciso di presentarmi a voi vestito così è perché la vita mi ha portato a diventare Gatto. Io, come il gatto, sono diventato solitario e indipendente, a volte sperduto, sicuramente libero. Diciamo che mi sento più come uno di quei gatti selvatici, che devono continuamente lottare per la sopravvivenza. Ne ho vissute di avventure, quindi ora so affrontare la vita da mille prospettive diverse, dall’alto di un tetto come dal basso di un vicolo. Sotto questa maschera si nasconde un cuore ferito e deluso. Sono il Gatto, amami come sono, oppure non amarmi affatto”. Ecco invece quanto rivelato di interessante da Milly Carlucci: “Questo Gatto non è un micetto, è un gatto libero, guascone, furbo, affascinante.

  • Pappagallo: Le maschere non mi piacciono: in vita mia non ne ho mai indossata una. La mia vita è coloratissima, odio i grigi, amo la chiarezza e la libertà di spiccare il volo. Per me la libertà è tutto: hanno cercato di rinchiudermi in una gabbia, ma non ci sono mai riusciti. Ho bisogno di passione, di sogni, di progetti e di credere che domani sarà meglio di oggi. Questa è la benzina della mia vita”. Incontrando Pappagallo, la conduttrice de Il Cantante Mascherato gli chiede qual è il colore, di quelli che indossa e che costituiscono la sua maschera, quello che più lo rappresenta. La risposta è il colore della passione: “Vuol dire che il Pappagallo, oltre a essere elegante, è passionale e appassionato chiosa la Carlucci.

  • Farfalla: “Io mi sento molto farfalla: la farfalla è attratta dalla luce, è sempre in movimento, ma la cosa che mi intriga di più é che, come me, cambia, evolve, si trasforma. Io sono proprio così: sono stata bruco, crisalide e oggi eccomi, sono così e mi piaccio molto. Sono consapevole della mia bellezza. Intimidisce le persone? Forse, ma non mi importa molto. Chi mi conosce bene sa che sono molto più alla mano di quello che credete”. Dialogando poi con Milly Carlucci, Farfalla rivela:Voglio essere sempre nuova: migliore del giorno prima e sorprendere chi mi guarda. Lo vedrete, vi stupirò”.

Baby Alieno invece non si è palesato e su lui quindi i fan de Il Cantante Mascherato non hanno potuto raccogliere indizi, dato che si trova ancora sulla sua galassia, come svelato da Milly Carlucci in compagnia del coreografo del programma, Raimondo Todaro.

La padrona di casa dello show che partirà venerdì prossimo ha poi confermato l’assetto della giuria, come da noi anticipato: insieme ai riconfermati Flavio Insinna, Patty Pravo e Francesco Facchinetti, siederanno dietro al bancone dei giurati Costantino della Gherardesca e Caterina Balivo. Confermata poi la presenza di un team di investigatori nello studio del Foro Italico in Roma, che accoglierà questa nuova edizione de Il Cantante Mascherato. Ormai non resta che attendere lo start, previsto fra sei giorni.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Il cantante mascherato

Il cantante mascherato è un game show musicale in onda per la prima volta su Rai1 lo scorso 10 gennaio 2020, con la conduzione di Milly Carlucci.

Tutto su Il cantante mascherato →