Game of Thrones, HBO continua a lavorare a nuovi spinoff, altri tre sarebbero in fase di sviluppo

HBO continua a ragionare su nuovi progetti legati al mondo di Game of Thrones – Il trono di Spade

Dopo aver invaso Twitter un po’ per scherzo, un po’ per gioco, Game of Thrones – Il Trono di Spade torna a far parlare di sè. Infatti il sempre informato sito americano deadline lancia l’indiscrezione che HBO starebbe scavando a piene mani nell’universo della serie e starebbe preparando altri tre progetti spinoff legati alla serie.

Mentre ancora la serie tv era in onda, HBO aveva iniziato a chiedere progetti per portare avanti il brand arrivando alla presentazione di 5 idee da cui è emerso un pilot girato ma poi non ordinato che vedeva addirittura Naomi Watts nel cast. Dimostrando di non voler procedere solo per il gusto di dire di avere una nuova serie tv di Game of Thrones, alla fine HBO è arrivata all’ordine diretto a serie di House of the Dragon un prequel di cui a breve inizieranno le riprese e che vede il coinvolgimento dello stesso George R.R. Martin creatore del romanzo da cui tutto è partito.

In maniera ufficiosa nel frattempo sono emerse le possibilità di una serie legata ai racconti di Martin Tales of Dunk & Egg e una serie animata per HBO Max. Visto che però non bisogna mai lasciare nulla al caso ecco che HBO starebbe lavorando ad altri tre progetti spinoff, tre idee ambientate nel mondo creato da Martin: 9 Voyages aka Sea Snake; Flea Bottom; 10.000 Ships. Tra questi Sea Snake sarebbe in fase più avanzata con un gruppo creativo già al lavoro che includerebbe Bruno Heller, già dietro The Mentalist e Gotham.

9 Voyages avrebbe al centro i viaggi compiuti da Corlys Velaryon a bordo della Sea Snake, toccando diversi luoghi del mondo di Game of Thrones fino a sfiorare Westeros e le zone a nord ghiacciate con iceberg grossi come montagne.

Flea Bottom è il quartiere più povero di Approdo del Re, tra vie oscure e labirintiche, taverne e bordelli, apparso nelle prime quattro stagioni della serie e vi trovò rifugio Arya Stark. Infine 10.000 Ships farebbe riferimento al viaggio compiuto dalla principessa Nymeria con i sopravvissuti della popolazione Rhoynar scappati nella seconda guerra delle Spezie dalla furia dei Valyrian. La fuga è avvenuta 1000 anni prima degli eventi dei racconti di Cronache del Ghiaccio e del Fuoco e Arya Stark chiamò il suo metà lupo Nymeria.

In effetti nelle scorse settimana Casey Bloys capo dell’intrattenimento HBO aveva raccontato come stessero esplorando diverse storie per portare avanti l’universo di Game of Thrones, partendo sempre da quanto sviluppato da George R.R.Martin e con l’obiettivo di non avvicinarsi troppo al mondo già descritto nella serie.

Insomma di Game of Thrones ne parleremo ancora nei prossimi anni.

Ultime notizie su Game of thrones

Tutte le novità e le curiosità sulla serie HBO tratta dal ciclo di romanzi Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. R. Martin, trasmessa in Italia da Sky con il titolo Il trono di spade.

Tutto su Game of thrones →