Fuori Menù, la nuova stagione al via con Carrara e D’Acampo

Seconda stagione del ‘reboot’ di Fuori Menù, che torna su Food Network con Damiano Carrara e con una new entry alla conduzione, Gino D’Acampo.

Seconda stagione per il ‘reboot’ di Fuori Menù, che torna su Food Network a partire da questa sera, venerdì 7 maggio, dalle 21.25 sul canale 33 del DTT. Il debutto sarà trasmesso in contemporanea anche su Real Time (DTT, 31) per far assaggiare anche al pubblico più ‘generalista’ di Discovery questo nuovo ciclo di puntate che ritrova alla conduzione Damiano Carrara, ma questa volta non da solo. Ad accompagnare il pastry chef  – e apprezzato giudice di Bake Off Italia – Carrara ci sarà infatti Gino D’Acampo, già ‘testato’ da Discovery in due precedenti programmi, Restaurant Swap e Gino cerca chef.

Anche quest’anno la sfida è tra coppie che si cimenteranno nella preparazione di un menu completo, dall’antipasto al dolce, per 20 persone che dovranno dare un voto da 1 a 10 al menù. Ogni coppia in gara è composta da uno chef amatoriale e da un responsabile di sala e avrà due ore per cucinare e completare l’allestimento di tavoli e sedute, cui si aggiunge un’ora per portare a termine il servizio. In sala ci saranno anche due osservatori speciali, gli avversari, che oltre a commentare le portate e il servizio dell’altra coppia, potranno votare e richiedere un fuori menù. I clienti voteranno anche per la mancia con un voto compreso tra 1 e 5: la ‘mancia’ rimarrà nascosta fino al termine della gara e che potrà cambiare il punteggio iniziale.

Nessun cambiamento nel meccanismo della gara, quindi, rispetto alla precedente edizione: la novità è tutta nella doppia conduzione.

In tutto sono 8 le puntate di questa seconda stagione di reboot, ciascuna da un’ora: la produzione è sempre NonPanic Banijay per Discovery Italia e andrà in onda il venerdì in prima serata per le prossime settimane solo su Food Network, ma sarà disponibile anche on demand su discovery+ dopo la messa in onda tv.