Once Upon a Time, 2 Broke Girls, New Girl e la crisi del sesto anno. Quale sarà rinnovata?

La crisi del sesto anno rischia di colpire C'era Una volta - Once Upon a Time, New Girl e 2 Broke Girls: il futuro per tutte e tre è in bilico e non tutte potrebbero tornare

2 Broke Girls

Once Upon a Time, New Girl, 2 Broke Girls. La crisi del sesto anno rischia di fare diverse vittime in questa stagione televisiva. Non solo il calo degli ascolti delle tre serie citate, ma anche una componente contrattuale mette a repentaglio il futuro di C'era una Volta - Once Upon a Time, New Girl e 2 Broke Girls, tutte e tre non rinnovate e tutte e tre alla sesta stagione.

Infatti quando gli attori iniziano l'avventura di una serie tv broadcaster, di un canale in chiaro come nel caso specifico sono ABC, Fox e CBS firmano un accordo potenziale di sei anni, fino al raggiungimento del sesto anno il contratto è per lo più bloccato dal settimo anno rinnovo della serie viaggia in parallelo con il rinnovo dei contratti. Proprio da qui derivano la crescita esponenziale degli accordi per i protagonisti di The Big Bang Theory o le difficili trattative per il rinnovo di Modern Family o di The Middle che hanno ormai superato la soglia del settimo anno.

New Girl

Fox ha già trasmesso il finale di sesta stagione di New Girl (prossimamente anche in Italia su Fox Comedy) che tranquillamente potrebbe essere usato come finale di serie. Infatti New Girl negli anni ha vissuto di costanti alti e bassi sia creativi che negli ascolti e raggiunta la soglia della sesta stagione, con una media di ascolti ormai costantemente sotto l'1,0, pur prodotta internamente dalla Fox, il suo destino appare abbastanza delineato. Chiudere la serie ora con un finale soddisfacente e coerente con la vita della serie, sembra essere la scelta ideale. Inoltre tra i pilot in preparazione Fox ha diverse serie tv comedy interessanti e con nomi importanti coinvolti come Linda From HR con Lauren Graham, Type-A con Eva Longoria o LA to Vegas con Dylan McDermott, Ghosted con Craig Robinson e Adam Scott che sembrano preludere ad una rivoluzione sul fronte commedia per il canale, oltre ad un nuovo progetto di Liz Meriwether creatrice di New Girl, Thin Ice.

Lunedì su CBS andrà in onda il finale di sesta stagione di 2 Brole Girls ma per la co-showrunner Michelle Nader non sarà un finale di serie "Non è la fine per le nostre ragazze. Noi non abbiamo finito, non vogliamo che tutto sia finito e non pensiamo che non ci sia più il pubblico per il nostro show" aggiungendo poi che il finale che andrà in onda "non lo abbiamo scritto pensando a un possibile finale di serie". Anche Nader ha ammesso che questa sesta è stata una sorta di reboot della serie ma non per questo è da vivere come una conclusione quanto piuttosto come "un nuovo inizio". Venduta al prezzo di 1,7 milioni di dollari ad episodio a TBS, essendo prodotta da Warner Bros e non internamente dalla CBS, il canale prima di rinnovarla starebbe negoziando con Warner per trovare un modo per ottenere maggiori introiti dalla serie.

once upon a time

La situazione più complessa è sicuramente quella di Once Upon a Time il cui doppio finale di stagione andrà in onda il prossimo 14 maggio e avrà il titolo di "The Final Battle". Ormai da diverse settimane è chiaro che il finale di stagione chiuderà le vicende raccontate finora aprendo la strada ad un nuovo Once Upon a Time, non ci saranno "storyline lasciate aperte" hanno ribadito Eddy Kitsis e Adam Horowitz a TvLine. Sembra sempre più sicuro che solamente Jennifer Morrison/Emma, Lana Parilla/Regina, Robert Carlyle/Tremotino e Colin O'Donoghue/Uncino starebbero trattando per il rinnovo del contratto che dovrebbero anche aver già firmato ma né gli autori né la ABC hanno voluto confermare l'indiscrezioni.

Ginnifer Goodwin/Biancaneve e Josh Dallas/Azzurro saprebbero fin dall'inizio di questa stagione che sarebbe stata l'ultima e che nella possibile settima stagione tornerebbero solo come guest star e solo nel caso in cui fossero necessari. Il finale di stagione è già stato girato e "Tutti i cambiamenti che dovevamo predisporre sono stati predisposti" ha rivelato Eddy Kitsis "Abbiamo pianificato questo finale fin dall'inizio della stagione, quindi sia nel caso in cui avessimo l'opportunità di andare avanti o dovessimo fermarci qui, tutto era già stato pianificato. Il pubblico non deve temere che qualcosa resti incompleto".

Il finale di stagione vedrà inoltre l'arrivo di Andrew J. West nei panni di un personaggio descritto come cinico e chiuso verso l'esterno (e ci sono alcune indiscrezioni che vorrebbero fosse una versione adulta di Henry/Jared Gilmore) e di Alison Fernandez nei panni di una precoce ragazzina di dieci anni. Entrambi in caso di rinnovo resteranno nella serie essendo parte integrante dei cambiamenti cui andrà incontro la serie in caso di rinnovo. Secondo deadline alla fine il rinnovo potrebbe anche arrivare per la serie visto che la nuova direzione che prenderebbe la serie avrebbe soddisfatto i vertici della ABC.

  • shares
  • Mail