Grey's Anatomy, il ritorno di Sara Ramirez bloccato da CBS

Shonda Rhimes avrebbe voluto riportare Sara Ramirez nella quattordicesima stagione di Grey's Anatomy, ma non è stato possibile. Sarà davvero così?

Grey's Anatomy

Attenzione Spoiler sul finale di stagione di Grey's Anatomy

L'avvertenza in apertura è sempre necessaria quando si parla di una serie tv molto amata come Grey's Anatomy e chi aspetta la trasmissione della quattordicesima stagione in chiaro su La7, ne ha bisogno anche se ci saranno veloci accenni a fatti abbastanza noti.

Il finale della quattordicesima stagione di Grey's Anatomy è stato un insieme di momenti drammatici, romantici e divertenti ma soprattutto ha rappresentato l'ultima puntata per due personaggi della serie tv Arizona, interpretata da Jessica Capshaw e April interpretata da Sarah Drew. Due addii non tragici e ampiamente anticipati dalla showrunner, dalla produttrice Shonda Rhimes e dalle due stesse attrici. Due addii arrivati per ragioni narrative e non per la volontà di Jessica o Sarah di lasciare la serie ABC (in Italia su FoxLife).

L'addio di Arizona poteva essere ancora più interessante e ancora più amato dai fan visto che la produzione voleva fortemente riportare nella serie Callie Torres, il personaggio interpretato da Sara Ramirez. Callie è stata virtualmente presente nell'episodio tramite una serie di messaggi mandati all'ex moglie Arizona nel corso della puntata, in relazione alla sua decisione di lasciare Seattle per ricominciare una nuova vita a New York insieme a Callie e alla loro figlia.

Tutto questo sarebbe potuto essere ancora più romantico e ancora più commovente con la presenza di Callie in carne ed ossa in quel di Seattle. Per tutti i fan sarebbe stata una bella occasione per rivedere un personaggio storico e molto amato. La stessa idea l'avevano anche dalle parti di Shondaland, la casa produttrice della serie, come ha svelato Shonda Rhimes rispondendo ad alcune domande del pubblico su Instagram.

 

La produttrice, in procinto di svelare i suoi nuovi progetti che realizzerà per Netflix dopo aver firmato un remunerativo accordo, ha gettato la colpa sul mancato ritorno a CBS, rete che manda in onda e realizza Madam Secretary dove recentemente è arrivata Sara Ramirez nei panni di una stratega politica.

Lasciatemi dire una cosa, ci abbiamo provato. CBS ha un accordo con lei perchè è in Madam Secretary. E non siamo riusciti ad averla. Ma la amiamo, sempre. Questa è casa sua. Torna a casa Callie.

Shonda Rhimes

non ha direttamente specificato che l'attrice sarebbe dovuta tornare per il finale di stagione, ma TvLine conferma che era proprio quella l'idea di Krista Vernoff, showrunner della serie e della produzione. CBS non ha commentato quanto detto da Shonda Rhimes e TvLine sottolinea che secondo alcune loro fonti, nessuno della ABC o della produzione di Grey's Anatomy, avrebbe contattato CBS o Sara Ramirez per chiederne la disponibilità a tornare nella serie. Shonda Rhimes ha detto una piccola e innocente bugia?

Rhimes ha anche detto, sempre su Instagram, che le piacerebbe riportare nella serie anche altri personaggi tra cui Addison, interpretata da Kate Walsh, sottolineando però che "non possono riportare persone che non sono disponibili".

Riguardo alle ultime notizie in merito alla "season of love" e al futuro fidanzato di Meredith Grey che arriverà nella prossima stagione, Shonda Rhimes si è limitata a commentare "Magari la seconda volta sarà migliore".

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 50 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail