Rick e Michonne tornano nel mondo di The Walking Dead: annunciata la miniserie spin-off

Anni dopo la loro uscita di scena dalla serie, il protagonista Rick e la sua amata Michonne si ritroveranno insieme per una nuova avventura

Ma allora non sono solo i morti a ritornare! Anche i protagonisti, a volte, ci ripensano: così ha fatto Andrew Lincoln, storico volto della saga di The Walking Dead, il cui Rick Grimes tornerà, appunto, sul piccolo schermo per una miniserie limitata (ma chissà se sarà veramente così) in onda sulla Amc nel 2023. Con lui, un altro graditissimo ritorno, quello di Danai Gurira, interprete di Michonne.

L’annuncio è stato fatto durante il Comic-Con 2022 di San Diego, che dopo qualche anno di restrizioni causa pandemia è tornato a sfornare anteprime e sorprese come una volta. Tra queste, all’interno della Hall H durante il panel dedicato a The Walking Dead, l’arrivo a sorpresa dei due attori per fare l’annuncio.

Come sarà lo spin-off con Rick e Michonne?

La nuova serie, composta da sei episodi e scritta dal veterano della serie originale Scott M. Gimple (di cui i due attori sopra citati saranno anche produttori esecutivi), vedrà i due protagonisti ed amanti ritrovarsi dopo essere stati separati nel corso della serie madre da poteri più grandi di loro, ma anche dai loro demoni personali.

Rick e Michonne si ritroveranno dentro un mondo post-apocalittico inizialmente costruito per sconfiggere i non-morti, ma alla fine diventato teatro di una guerra tra vivi. Nel corso della miniserie, oltre a doversi ritrovare, dovranno capire se sono vittime, carnefici o amanti. E soprattutto, se hanno ancora la forza di essere vivi o se sono diventati anche loro morti.

I film su Rick Grimes non si faranno

Facciamo però un passo indietro: quando Lincoln lasciò la serie, dopo la nona stagione (era il 2019), il cliffhanger con cui si era chiusa la sua storyline ci aveva svelato che Rick non era morto nell’esplosione del ponte da lui provocata per salvare i suoi amici da un’orda di zombie, ma era stato recuperato da un elicottero con a bordo Anne (Pollyanna McIntosh), leader del gruppo della discarica.

Un pretesto per giustificare la produzione di un film per il grande schermo con protagonista Rick/Lincoln, o meglio, di una serie di film. Ma la presenza al Comic-Con dell’attore è servita anche ad annunciare che il progetto cinematografico è saltato, e che quanto si sarebbe dovuto raccontare al cinema sarà mostrato in tv. Meglio così.

Le altre serie tv spin-off di The Walking Dead

Questa miniserie evento è solo l’ultima di una lunga serie di produzioni che hanno di fatto creato un universo di The Walking Dead, che la Amc non vuole per niente mollare.

Così, se in autunno andranno in onda gli ultimi otto episodi della serie madre (disponibili in Italia su Disney+, dove è possibile recuperare tutta la serie), nel 2023 rivedremo anche Fear The Walking Dead, rinnovato per l’ottava stagione, ma anche numerose novità.

A cominciare dall’atteso spin-off/sequel girato in Europa (il primo del franchise ad avere questa ambientazione) con protagonista Daryl (Norman Reedus). Inizialmente, doveva far parte della serie anche Melissa McBride, interprete di Carol, ma il piano di produzione la trasferta nel vecchio continente si sono rivelati insostenibili per l’attrice, che ha rinunciato al progetto.

Prima ancora, dal 14 agosto prossimo, vedremo la serie antologica Tales of the Walking Dead, che porterà sullo schermo vecchi e nuovi personaggi della saga. L’anno prossimo, poi, toccherà anche ad Isle of the Dead, nuova serie con Lauren Cohan (Maggie) e Jeffrey Dean Morgan (Negan), ambientata a Manhattan.

Ultime notizie su The Walking Dead

The Walking Dead è uno zombie drama horror post apocalittico, sviluppato da Frank Darabont, basato sull'omonimo comic book di Robert Kirkman, Tony Moore e Charlie Adlard.

Tutto su The Walking Dead →