The Crown 5: uscita, cast, trama, trailer

Tutto quello che c’è da sapere su The Crown 5, penultima stagione della serie che ripercorre la storia della Regina Elisabetta II e della Royal Family.

La quinta stagione di The Crown è in preparazione: l’uscita di The Crown 5 è stata annunciata da Netflix per Novembre 2022. Un tempo di lavorazione piuttosto lungo che non lascia sorpresi i fans, già ‘avvertiti’ della lunga attesa per seguire il decennio più difficile della storia della Regina Elisabetta II. Con la quinta, e penultima, stagione si va dalla fine degli anni ’80, con la crisi ormai insanabile tra la Principessa del Galles Diana Spencer e l’erede al trono Carlo d’Inghilterra e gli altri scandali che hanno colpito la Corona negli anni ’90. Ma con la quinta stagione, The Crown cambia integralmente anche il suo cast. Vediamo quindi tutto quello che c’è da sapere su The Crown 5.

The Crown 5: uscita

La quinta stagione sarà rilasciata da Netflix nel novembre 2022. L’annuncio è stato fatto nel corso dell’evento globale Tudum, organizzato dalla piattaforma per i suoi clienti.

The Crown 5: cast

Terzo cambio di cast per la serie Netflix. Con la quinta stagione entra in scena un set del tutto nuovo di interpreti per la Famiglia reale, oltre alle new entry come i nuovi Premier e i vari partner dei protagonisti, come Dodi Al Fayed, che muore con la Principessa Diana nel Tunnel dell’Alma il 30 agosto del 1997. Vediamo i nuovi interpreti di The Crown.

Imelda Staunton è la Regina Elisabetta II

The Crown

Dopo Claire Foy (The Crown 1 e 2) e Olivia Colman (3 e 4), la Corona della Regina Elisabetta passa sulla testa di Imelda Staunton. Ricordiamo che per questo ruolo la Colman ha vinto il Golden Globe nel 2020 come miglior attrice in una serie drammatica e anche l’Emmy nel 2021 nella stessa categoria, mentre Claire Foy, sempre per lo stesso ruolo, ha ottenuto un Emmy nel 2017 come Miglior attrice in una serie drammatica e nel 2021 quello come Miglior attrice guest. Imelda Staunton, che abbiamo visto – per restare nella nobiltà inglese – nel primo film tratto dalla serie Downton Abbey, si prepara alle premiazioni del 2023.

Jonathan Pryce è il principe Filippo

The Crown

Nonostante la filmografia e l’esperienza, non sarà facile per Jonathan Pryce raccogliere il testimone da Matt Smith (stagioni 1-2) e da Tobias Menzies (stagioni 3-4) per interpretare Philip, duca di Edimburgo. Tra le linee narrative della stagione anche le amicizie e i rumors sulla sua vita ‘fuori dal Palazzo’.

Lesley Manville è la Principessa Margaret

Dopo le prime due meravigliose stagioni  che l’hanno vista bellissima e innamorata di Peter Townsend nell’interpretazione di  Vanessa Kirby e le successive due che l’hanno raccontata chiusa in un matrimonio di ripiego e in una solitudine disperata con Helena Bonham Carter, tocca a Lesley Manville portare sul piccolo schermo la vita difficile e sofferta della principessa Margaret. La Manville ha già lavorato con la Staunton ne Il segreto di Vera Drake (2004, Mike Leigh), film vincitore di Venezia 2004, valso – tra l’altro – una nomination all’Oscar come miglior attrice protagonista alla Staunton.

Dominic West è il Principe Carlo

The Crown 5 Carlo

Grande attesa per il debutto di Dominic West nei panni del principe Carlo d’Inghilterra. Il protagonista di The Affair si trova a interpretare il ruolo dell’eterno erede al trono stretto tra l’amore per Camilla Shand in Parker-Bowles e gli obblighi con la moglie Diana. E anche per lui non sarà facile raccogliere l’eredità di un ottimo (e molto somigliante) Josh O’Connor.

Elizabeth Debicki è la principessa Diana

The Crown 5 Diana

Personaggio centrale della quarta stagione, la Principessa Diana sarà il cuore anche della quinta stagione, tutta incentrata sugli anni del suo matrimonio con Carlo, dalla crisi – ormai aperta già alla fine della scorsa stagione – al divorzio che sarà suggellato in questa. Lo sguardo sfuggente di Emma Corrin – che per il ruolo di Diana ha vinto il Golden Globe come migliore attrice in una serie drammatica – ha ben rappresentato la prima fase della Principessa Diana nella famiglia Reale, ma ora è il momento della svolta, portata sul piccolo schermo da Elizabeth Debicki. Vedremo se per lei ci sarà anche una prossima stagione: è stato infatti reclutato anche l’interprete di Dodi Al Fayed, il che fa pensare che vedremo di sicuro l’ultima estate di Lady D. Ci aspettiamo anche l’incidente nel tunnel dell’Alma in cui Lady D morì il 31 agosto 1997.

Senan West è il Principe William

Per ricoprire il ruolo del primogenito, ed erede al trono, di Carlo di Inghilterra si è scelto il figlio dell’attore che lo interpreterà nella stagione, ovvero Senan West, erede di  Dominic. Classe 2008, Senan West sarà il principe William nella quinta stagione di The Crown. E’ al suo debutto sulle scene: per il 13enne una prima volta di peso, tanto più che dovrà interpretare il principe William in uno dei momenti più difficili della sua vita, ovvero la morte della madre, Lady Diana, quando aveva solo 15 anni.

Khalid Abdalla è Dodi Al-Fayed

The Crown Dodi

Con la morte di Diana non si può che raccontare anche quella di Dodi Al-Fayed, con cui la principessa del Galles, ormai divorziata da Carlo, trascorse l’ultima estate, tra Costa Azzurra, Sardegna e Parigi. Una relazione mai davvero del tutto chiarita, che per alcuni fu il tentativo di Lady D di far ingelosire il suo grande amore, il cardiochirurgo pakistano Hasnat Ahmad Khan, per altri l’inizio di una vera e propria storia d’amore con tanto di vicina proposta di matrimonio da parte dell’imprenditore egiziano, figlio del proprietario del grandi magazzini Harrod’s di Londra. Di fatto quella sera la coppia era all’hotel Ritz di Parigi, di proprietà di Al-Fayed, ma voleva raggiungere la propria villa al Bois de Boulogne: inseguita dai paparazzi, la loro Mercedes urtò un pilone del Tunnel dell’Alma causando la morte della principessa, di Dodi e dell’autista; sopravvissuto solo il bodyguard di Diana. A interpretare Dodi è l’attore britannico, ma di origini egiziane, Khalid Abdalla, già nel film United 93 e soprattutto ne Il cacciatore di aquiloni.

Olivia Williams è Camilla Parker Bowles

The Crown Camilla

Nuova interprete anche per Camilla Parker Bowles: Emerald Fennell lascia il posto a Olivia Williams, classe 1968, che la vera Camilla l’ha incontrata e che ora si trova a doverla portare sullo schermo nel decennio forse più difficile, quello in cui diventa oggetto dello scandalo Carlo – Diana. La principessa la chiamò in causa in maniera quasi diretta parlando di un matrimonio con Carlo un po’ troppo affollato nella celeberrima intervista a Panorama e la futura duchessa di Cornovaglia finì per diventare la più odiata del regno. Il suo matrimonio con l’amore di una vita, ormai vedovo, lo vedremo forse nella prossima stagione.

Humayun Saeed è il dott. Hasnat Khan

The Crown

Il 9 gennaio 2022 viene confermato da Variety che nella quinta stagione di The Crown ci sarà posto anche per il dottor Hasnat Khan, grande amore della principessa Diana, interpretato dalla star pakistana Humayun Saeed. Noto in patria e nell’area asiatica per le sue intepretazioni di successo, Saeed ricoprirà il ruolo del cardiochirurgo anglo-pakistano che la principessa Diana nel 1995, innamorandosene perdutamente e venendo ricambiata. La relazione si interruppe perché il dott. Khan, come ha poi raccontato anni dopo la morte di Lady D (per la precisione proprio un anno fa, al Daily Mail), non sopportava l’attenzione dei media. La relazione fu interrotta nel 1997, poco prima dell’incontro con Dodi Al Fayed: per molti ben informati, la vicinanza con Al Fayed fu un tentativo di far ingelosire Hasnat. La loro relazione fu al centro di un discusso film tv, Diana – La storia segreta di Lady D. The Crown, dunque, non vuole lasciare scoperto nessun pezzo fondamentale della vita sentimentale di Lady Diana.

Jonny Lee Miller è il Primo Ministro John Major

The Crown 5 John Major

The Crown 5 copre gli anni che vanno dalla fine degli anni ’80 alla fine dei ’90 (e forse con un’affacciata sui primissimi anni 2000). Al governo non c’è più la Margaret Thatcher di Gillian Anderson, ma un altro conservatore, John Major, in carica dal 1990 come Primo Ministro dal 1990 al 1997. Il ruolo è affidato a Jonny Lee Miller, classe 1972, in tv già protagonista di Eli Stone e in Sherlock Holmes nella serie TV Elementary. Se, come ci si aspetta, si racconterà anche della morte di Lady D e si arriverà quindi al 1997 e oltre, bisogna trovare anche un interprete per il suo successore, il laburista Tony Blair che, appena eletto, dovette affrontare la crisi più difficile per la Famiglia reale inglese.

 

The Crown 5: trama

Come detto, la quinta e penultima stagione di The Crown dovrebbe coprire il periodo che va dalla fine degli anni ’80 alla fine degli anni ’90, con una puntatina (forse) all’inizio degli anni Duemila.

E’ il periodo della grande crisi tra Carlo e Diana, sempre più evidente anche per i sudditi e che poi esplode con la doppia intervista tv con la quale il Principe e la Principessa portano alla luce le difficoltà del loro matrimonio già sui giornali con rumors e intercettazioni telefoniche. Dopo le iniziali resistenze, la Regina acconsente alla separazione e poi al divorzio. Ma non è l’unica coppia reale ad avere problemi: sono gli anni anche della rottura tra Andrea e Sarah Ferguson, beccata dai paparazzi con l’amante, e non si sopiscono neanche le voci sulle scappatelle di Filippo.

Difficile dimenticare il discorso della Regina che definì il 1992 il suo Annus Horribilis: tra le crisi di famiglia e l’incendio che semidistrusse il suo amatissimo castello di Windsor, è stato forse l’anno più difficile del suo lungo regno.

The Crown 5: streaming

The Crown arriva su Netflix, e quindi in streaming web, nel novembre 2022.

Ultime notizie su The Crown

Tutto su The Crown →