Stanotte a… Milano, Alberto Angela festeggia Natale sotto la Madonnina

I regali di Natale di Alberto Angela ai telespettatori di Rai 1 continuano: si prepara Stanotte a Milano, in onda il 25 dicembre 2022 in prima serata.

Alberto Angela sta confezionando un altro regalo di Natale per i telespettatori di Rai 1: dopo il 25 dicembre 2021 passato tra i vicoli e i monumenti di Napoli, ora ci si prepara a una notte di Natale tra le architetture e la storia meneghine con Stanotte… a Milano, in onda domenica 25 dicembre alle 21.25 sull’Ammiraglia Rai.

L’annuncio è arrivato alla presentazione dei Palinsesti Rai per la stagione tv 2022 – 2023. Evidentemente l’idea del regalo agli italiani è piaciuta (e direi anche ai telespettatori) e così si decide di bissare. Vero è che il Natale 2021 soffriva ancora dei dati drammatici del contagio e delle restrizioni da Covid, cosa che ha reso il viaggio notturno di Angela tra le bellezze di Napoli ancora più suggestivo, se possibile, e il regalo ancora più gradito. Ci si augura che questo Natale 2022 non ritrovi le preoccupazioni, la tragicità e i lutti di quello scorso.

Comunque sia, c’è Alberto Angela a portarci in giro alla ricerca della bellezza, della storia e delle ricchezze italiane in un viaggio per buona parte inedito: Milano non è tra le mete più battute delle peregrinazioni di Angela, almeno a memoria, e sarà un piacere vederlo tra il Cenacolo Vinciano e i Navigli, tra le architetture spesso nascoste della città e i suoi ‘sfacciati’ monumenti.

Stanotte a… Milano è l’ottavo capitolo della serie, iniziata nel maggio 2015 con la visita al Museo Egizio di Torino: l’idea di esplorare in solitaria – e quindi necessariamente in notturna, quando turisti e residenti sono altrove e le sale/strade sono deserte – musei e città è diventata un format di successo, che ha visto ‘repliche’ a Firenze, alla Basilica di San Pietro a Città del Vaticano, a Venezia, a Pompei e a Napoli. A questi si è aggiunto un esperimento particolare, quello dedicato al racconto non di un luogo o di un museo, ma di un artista, Caravaggio.

Pronti, dunque, a questo nuovo giro tra le ‘meraviglie‘ (tranquilli, torna anche la Penisola dei Tesori, dal 28 dicembre) italiane con il miglior cicerone che la tv (non solo italiana) possa offrire.

Ultime notizie su Alberto Angela

Tutto su Alberto Angela →