Solo uno sguardo, la serie tv di Canale 5: trama ultima puntata, finale, cast, puntate e dove vederlo

Eva si ritrova a dover cercare il marito scomparso nel nulla, scoprendo che l’uomo le ha tenuto nascoste alcune cose del suo passato

Giunge ancora dalla Francia una nuova miniserie che Canale 5 ha in serbo per il proprio pubblico durante il mese di settembre 2022. Solo uno sguardo è il titolo: è l’adattamento televisivo del libro “Identità al buio” di Harlan Coben e racconta la ricerca di una donna del marito misteriosamente scomparso, ricerca che porta a galla numerose verità del suo passato. Un thriller che vi terrà incollati alla poltrona: se volete saperne di più, proseguite nella lettura!

Solo uno sguardo, puntate

Seconda ed ultima puntata, 7 settembre 2022

Nel primo episodio, man mano che Eva si avvicina al marito, il pericolo aumenta: il rapitore minaccia di fare del male ai suoi figli. Nonostante tutto, Eva non si ferma davanti a nulla, alimentando le tensioni con la polizia. Da parte sua, Bastien fa di tutto, a rischio della sua vita, per trovare e proteggere la sua famiglia. Hubert rivela a Eva che la sorella Claude, prima di morire, aspettava un figlio, forse di Bastien. Crapaud e Marsan trovano il ragazzo di Crystal e, grazie all’intervento di Eva, scoprono il vero nome della ragazza. Intanto, Bastien cerca di scappare dalle grinfie di Toussaint, con scarsi risultati.

Nel secondo episodio, Eva prosegue le ricerche sul passato del marito Bastien e inizia a intravedere la verità. Scopre che da giovane lui suonava in una band, Sharkam, e che conosceva Jimmy O. Toussaint ha ottenuto la confessione di Bastien e svela il motivo per cui lo ha rapito. Un tragico evento sembra aver segnato il loro destino per tutti.

Nel terzo episodio, Eva scopre finalmente la chiave del mistero, che potrebbe condurla da suo marito, scoprendo la verità sulla sera del concerto alle catacombe. Scatta una corsa contro il tempo dove ogni secondo conta, se vuole ritrovare suo marito vivo. Sandrine aveva ucciso il fratello Bastien per sbaglio, e il marito di Eva, il cui vero nome è Laurent, ne aveva assunto l’identità per insabbiare la vicenda. Eva capisce che dietro gli attentati agli amici di Bastien c’era proprio Sandrine, che voleva impedire che qualcuno rivelasse la verità alla polizia. Alla fine, la donna si costituisce, e Crapaud e Marsan fingono la morte di Bastien, per aiutarlo a sfuggire alla giustizia.

Prima puntata, 5 settembre 2022

Nel primo episodio, Eva Beaufils conduce una vita tranquilla con suo marito Bastien e i loro due figli, Max e Salome. Bastien decide di portare a un concerto ai figli, e organizza di passare la notte in un campeggio lì vicino e il giorno dopo di visitare Rouen. Eva, però, a causa di un imprevisto decide di raggiungerli il giorno successivo. La notte seguente, Bastien parte con i bambini che abbandona in un hotel. Eva perde quindi ogni contatto con lui, e pensa al peggio. Finalmente la mattina riceve una telefonata dal concierge di un hotel: i figli sono da soli in hotel, ma di Bastien non ci sono tracce.

Nel secondo episodio, Eva continua a indagare sulla scomparsa di Bastien, scoprendo che il marito affittava un monolocale a Montmartre a una donna di nome Crystal. Mylène e Olivier si accorgono che sta succedendo qualcosa di strano nella casa del vicino di fronte, che risulta occupata da un misterioso individuo chiamato Eric. Grazie a Max, Eva scopre che è stato proprio Eric a rapire Bastien, e si lancia al suo inseguimento.

Nel terzo episodio, Eva continua a cercare il marito scomparso Bastien. Crapaud si presenta a casa sua, dice di essere stato mandato da Gregory Malsan in suo aiuto: deve proteggere lei e i figli. Continuano i tentativi di rintracciare le persone presenti nella misteriosa fotografia. Identifica diversi individui nella fotografia che ha innescato i recenti eventi. Ma il mistero si infittisce: perché l’arrivo di questa foto oggi ha sconvolto tutta la sua vita, e quali oscuri segreti nasconde?

Solo uno sguardo, il trailer

Ecco il trailer della miniserie in onda su Canale 5:

Solo uno sguardo, quando va in onda?

Canale 5 ha deciso di mandare in onda la miniserie francese nelle prime settimane del mese di settembre. La data di inizio è stata fissata per lunedì 5 settembre 2022, in prima serata.

Solo uno sguardo, la trama

La protagonista della miniserie è Eva Beaufils (Virginie Ledoyen), una guardia forestale dalla vita serena: è sposata con Bastien (Thierry Neuvic) ed ha due figli, Salomé (Joséphine Hélin) e Max (Jean-Baptiste Blanc). Un giorno trova una vecchia foto di gruppo in cui riconosce Bastien giovane, ma l’uomo nega di essere lui.

Sembra tornare tutto alla normalità, se non fosse che una serie il marito di Eva parte con i figli per un concerto, in attesa che la donna li raggiunga il giorno dopo. Ma da quel momento di Bastien si perdono le tracce: Eva scopre che l’uomo ha lasciato i figli in una camera d’hotel ed è sparito.

Nel cercare di capire cosa sia successo al marito, la donna trova aiuto da Grégory Marsan (Thierry Frémont), uomo che conobbe quindici anni prima, durante un incendio alle Catacombe in cui morì il figlio di Grégory e la stessa Eva rischiò la vita. Così, Eva inizia a scoprire che il marito le stava nascondendo dei segreti, che sono legati a quella vecchia fotografia ed ad alcune persone che vi compaiono.

Solo uno sguardo, quante puntate sono?

Solo uno sguardo fotoIn tutto, le puntate della miniserie sono sei, ciascuna della durata di 52 minuti. Canale 5 le manda in onda tre per volta, per due appuntamenti ed altrettante prime serate. Se la prima puntata va in onda lunedì 5 settembre, la seconda ed ultima è trasmessa mercoledì 7 settembre.

Solo uno sguardo, il cast

La protagonista della miniserie è Virginie Ledoyen, attrice e modella francese che agli esordi, negli anni Novanta, ha recitato anche con Marcello Mastroianni e Michel Piccoli nel film “Le Voleur d’enfants”. In tv, ha anche lavorato alla miniserie I Miserabili (trasmessa da Canale 5 e in replica da Rete 4), nei panni di Cosette.

Thierry Neuvic, che nella serie interpreta Bastien, è invece apparso anche in numerosi film (“Belle & Sebastien”, “Sherlock Holmes-Gioco di ombre”), oltre che nella miniserie italiana Le cose che restano (era Michel) e nella miniserie francese Un’altra verità (era Joseph). Da citare anche la presenza di Jimmy Jean-Louis, interprete del misterioso Éric Toussaint: l’attore è noto per aver interpretato l’Haitiano in Heroes. Infine, anche Harlan Coben, autore del libro da cui la miniserie è tratta, compare in un cameo: è un chirurgo.

Virginie Ledoyen è Eva Beaufils: la protagonista, una guardia forestale che inizia ad indagare sulla scomparsa del marito;
Thierry Neuvic è Bastien Beaufils: marito di Eva, che scompare misteriosamente;
Thierry Frémont è Grégory Marsan: uomo che Eva ha conosciuto quindici anni prima, durante un incendio alle Catacombe, in cui l’uomo ha perso il figlio ed Eva ha rischiato la vita;
Joseph Malerba è Franck/Capaud: scagnozzo di Grégory, che mette a disposizione di Eva;
Jimmy Jean-Louis è Éric Toussaint;
Julie Gayet è Sandrine Koval-Beaufils: sorella di Bastien, avvocato che non sentiva da anni;
Carole Richert è la madre di Grégory;
Stanislas Merhar è Jimmy O: cantante del concerto in cui è avvenuto l’incendio in cui è morto il figlio di Grégory;
Arthur Jugnot è Daniel;
Mathilde Bisson è Crystal/Angélique Lambert;
Anne Girouard è il Capitano Valert;
Sophie-Charlotte Husson è Mylène Losdat;
Christophe Vandevelde è Olivier Losdat;
Joséphine Hélin è Salomé Beaufils: figlia di Eva e Bastien;
Jean-Baptiste Blanc è Max Beaufils, figlio di Eva e Bastien;
Harlan Coben è il chirurgo di una sala operatoria.

Solo uno sguardo, dov’è stato girato?

Le riprese sono avvenute in Francia, nella regione di Île-de-France, nello specifico nel dipartimento di Senna e Marna, ma anche nelle strade della Valle dell’Oise, nel dipartimento di Essone ed in Alta Senna. Il set ha aperto nell’agosto 2016 e si è chiuso nel dicembre dello stesso anno.

Solo uno sguardo, storia vera o libro?

Il racconto non è tratto da una storia vera, ma da un libro scritto da Harlan Coben e pubblicato negli Stati Uniti nel 2004, il cui titolo originale è “Just one look”. In Italia, invece, è stato pubblicato con il titolo “Identità al buio” da Mondadori.

La miniserie fa alcune modifiche rispetto al libro, ad esempio nella professione della protagonista, che nel romanzo è pittrice e nella serie una guardia forestale. Harlan Coben è anche ideatore della miniserie, di cui ha chiesto di poter supervisionare ogni aspetto.

Non è il primo libro di Harlan Coben ad essere adattato a serie tv: numerose di queste si trovano su Netflix. Sono The Stranger, Estate di morte, Suburbia Killer, Safe, Svaniti nel nulla, Stay Close e Fidati di me.

Solo uno sguardo, dove vederlo?

È possibile vedere Solo uno sguardo durante la messa in onda televisiva su Canale 5, oppure in streaming su Mediaset Infinity e sull’app per smart tv, tablet e smartphone. A questo link la pagina ufficiale della serie.