Sanremo 2021, Amadeus a Italia Sì: “Non ho mai voluto abbandonare Sanremo”. Ornella Vanoni fra gli ospiti

Intervenendo ad Italia Sì, Amadeus è tornato a parlare della decisione di non avere pubblico al Festival: “Speriamo serva a riaprire cinema e teatri”

Ottenuto l’ok del Comitato Tecnico Scientifico per il protocollo che normerà la settantunesima edizione del Festival di Sanremo, Amadeus, che già giovedì sera si era affacciato al Tg1, in collegamento dallo studio dei Soliti Ignoti, ha partecipato, in collegamento da casa a Milano, oggi pomeriggio ad Italia Sì.

L’impegno di organizzare il primo Festival di Sanremo nell’era Covid (ci si augura anche l’ultimo) ha messo davvero alla prova nelle ultime settimane Amadeus, che inevitabilmente, con l’approvazione del protocollo da parte del CTS, ha potuto tirare un sospiro di sollievo, vedendo finalmente riconosciuto dalle autorità competenti il perimetro entro il quale realizzare il prossimo Festival.

A proposito dello stato d’animo con il quale ha affrontato gli ultimi giorni, ecco le parole di Amadeus:

Io sono sempre stato disteso, di carattere lo sono, poi fare Sanremo è un privilegio. Non sono mai stato nervoso: quando mi hanno dipinto nervoso in realtà non lo sono mai stato. Non ho mai voluto abbandonare Sanremo. C’è un lavoro da maggio: ho ascoltato 960 canzoni tra i Giovani, 300 canzoni dai Big. Figuriamoci se nella mia testa è passata per un solo secondo l’idea di non fare Sanremo: mai e poi mai. Poi ci sono 300 persone che stanno costruendo un palco bellissimo, dal 2 gennaio. C’è un lavoro di tante persone, quindi assolutamente si va avanti.

Sulla scelta del cast femminile Amadeus ha parlato della scelta fatta per questa nuova edizione, ovvero “avere un partner a sera, non escludendo poi che si possano aggiungere altre figure femminili (“a me incuriosiscono le storie delle donne”). Attraverso poi il “gioco della facce” Amadeus ha confermato volti in realtà già annunciati da lui stesso, come Matilda De Angelis, Naomi Campbell, Elodie. Sull’unico nome che riguarda, per il momento, solo l’ambito dei rumors ovvero Vanessa Incontrada, Amadeus non si è spinto oltre agli apprezzamenti professionali. Ci sarà anche lei sul palco dell’Ariston?

Riguardando poi una clip con i secondi iniziali dello scorso Festival, Amadeus si è detto emozionato per la presenza del pubblico, che, come si si sa, quest’anno non sarà presente. E proprio a riguardo Amadeus ha voluto aggiungere:

Noi siamo anche contenti di quello che sta accadendo: se chiudere l’Ariston può servire a riaprire i teatri e i cinema, noi siamo felicissimi. Vanno riaperti i teatri e i cinema, noi proviamo anche a fare Sanremo senza pubblico perché il nostro entusiasmo, e soprattutto sapere che molte persone saranno a casa, farà sì che non si avverta la mancanza del pubblico, almeno ci proveremo. Sarà un esperimento…

A Mauro Coruzzi, che ha chiesto anticipazioni riguardo gli ospiti musicali, avanzando l’ipotesi di Ornella Vanoni e Fiorella Mannoia, Amadeus ha voluto confermare la presenza della Vanoni. Sul post pubblicato dalla pagina Instagram giovanna_e_amadeus, nei giorni in cui si percepiva maggior tensione riguardo il Festival, Amadeus ha voluto invece chiarire:

Instagram è di Giovanna: quello che lei ha postato era riferito a me nei giorni in cui c’era fatica, amarezza, perché puoi immaginare che c’è stato un momento che abbiamo fatto più riunioni tecniche per i protocolli sanitari che quelle artistiche, quindi eravamo davvero affaticati. E quando si è detto che io non avrei voluto fare Sanremo – cosa assolutamente non esatta – in quel momento nel capire cosa fare, […] quel post fatto da lei era indirizzato a me, per dire: “Sii saggio: pensa!”. Mio figlio mi ha chiamato e mi ha detto. “È vero papà che fai Sanremo?”. Io in quel momento ho capito che, in qualsiasi momento e in qualsiasi maniera, Sanremo va fatto, anche con la platea vuota.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Festival di Sanremo

ll Festival di Sanremo, anche conosciuto come il festival della canzone italiana, è un evento musicale e di costume nato nel 1951, approdato in TV nel 1955.

Tutto su Festival di Sanremo →