Pierpaolo Pretelli, il rischio di replicare il caso Zorzi è dietro l’angolo, ma si può evitare

Come evitare di ripercorrere le orme non fortunatissime di Tommaso Zorzi? Pierpaolo Pretelli deve staccarsi da modelli ingombranti: riuscirà?

Con le dovute differenze e con le evidenti analogie, ci sembra che ci siano tutti i presupposti per fare un confronto con quanto sta accadendo in queste settimane a Pierpaolo Pretelli e con quanto è invece avvenuto negli scorsi mesi a Tommaso Zorzi. I due, che si sono contesi fino all’ultimo minuto la vittoria della quinta edizione del Grande fratello vip, rischiano ora di ritrovarsi accomunati per il cammino televisivo successivo all’esperienza nel reality.

Se Zorzi, incoronato vincitore, è stato subito cercato da L’isola dei famosi come opinionista, dove di certo la sua prova non è stata memorabile – sull’opinionismo nei reality andrebbe condotta lunga riflessione – ora Pierpaolo Pretelli, rafforzato della buone performance a Tale e quale show, sta iniziando a spopolare in tutti i programmi di Rai 1 e a breve, stando a quanto raccontato da Mara Venier a La vita in diretta, potrebbe accasarsi a Domenica in.

Dal Grande fratello si parte, ma non si arriva

La casa di Cinecittà ha aperto per entrambi i due giovani ex concorrenti un mondo di opportunità professionali forse fino ad allora nemmeno immaginabile. Chi scrive non pensa che il Grande fratello, vip o nip che sia, possa generare “mostri”, ma pensa però che la dimensione del reality non consenta di valutare a tutto tondo le potenzialità e le risorse artistiche realmente a diposizione da parte di chi vi partecipa.

Stefania Orlando uscita dalla casa del Grande fratello è subito riuscita a trovare un ruolo che la mettesse a fuoco al meglio, trovando spazio fra gli opinionisti del tavolo di La vita in diretta. Non sarà un caso che lei già prima di entrare in quella casa avesse un bagaglio di esperienze professionali, non solo in televisione, nemmeno paragonabili a quelle di Zorzi e Pretelli. Questo significa che usciti dal circo mediatico del reality bisogna trovare una dimensione propria, che probabilmente si stacchi da quanto appena fatto (Zorzi invece si è battuto a capofitto in un altro reality come L’isola).

Dopo Tale e quale show, per Pierpaolo Pretelli arriva Domenica in?

Pierpaolo Pretelli ha trovato invece il proprio spazio a Tale e quale, dove con tutta onestà non sta sfigurando come imitatore. L’esperienza nel programma di Carlo Conti sta ormai per terminare – venerdì ci sarà la finale di questa edizione, mentre venerdì 19 si concluderà con il Torneo – e ora Pretelli sta cercando di trovare un nuovo nido in cui continuare a crescere. Desiderio legittimo e comprensibile, al quale però si aggiunge il rischio di trovare una dimensione non congrua in cui inserirsi, non solo per eventuali lacune nel palinsesto di Rai 1, ma per delle incompletezze che il giovane Pretelli può colmare solo trovando la giusta palestra in cui maturare.

Dopo l’ospitata a Oggi è un altro giorno passata con ironia a cercare di trovare un nuovo posto all’insegna di “fra una settimana sono disoccupato”, ieri a La vita in diretta è arrivata la vera proposta lavorativa da parte di Mara Venier:

Sto a pensando a lui per qualcosa all’interno di questa Domenica in. Sto già pensando a un gioco molto forte.

Alla parola “gioco” se solo fossi in Pierpaolo Pretelli mi verrebbe da tremare dato che la storia dei giochi e presunti spazi talent all’interno delle ultime edizioni di Domenica in non è stata mai fortunatissima. Ogni caso ha però vita propria e così l’augurio è che Pierpaolo Pretelli, che si ispira a Fiorello e Panariello, trovi la sua strada professionale, stando però ben attento dall’inseguire modelli difficilmente raggiungibili. Ma a lui ora ci pensa zia Mara…

Ultime notizie su Tale e quale show

Tale e quale show, adattamento del format spagnolo Tu cara me suena, è un programma di intrattenimento proposto da Rai1 in prima serata dall'aprile 2012 con la conduzione di Carlo Conti.

Tutto su Tale e quale show →