NCIS 19 Mark Harmon sarà in pochi episodi, nella nuova stagione arriva Gary Cole

Tra le novità anche Katrina Law introdotta negli ultimi episodi della stagione 18.

Gli spettatori di NCIS dovranno presto abituarsi a qualche novità. Dopo 18 anni per la prossima diciannovesima stagione in partenza in autunno su CBS negli USA (e in Italia probabilmente a inizio 2022 su Rai 2) NCIS ha pensato a una ristrutturazione, forzata, dei propri protagonisti. Sarà infatti introdotto un nuovo personaggio interpretato da Gary Cole visto recentemente in Veep e in The Good Fight dove è il marito repubblicano della protagonista.

La notizia però che più colpirà i fan della serie tv è che Mark Harmon, storico interprete dell’agente Gibbs sarà meno presente in NCIS. Il numero ufficiale di episodi in cui reciterà Mark Harmon non è stato definito ma secondo quanto riporta TvLine, citando due fonti interne alla produzione, dovrebbero essere pochi, molto pochi. Sembra infatti che Harmon sarà presente in un numero di episodi composto da un’unità e relativamente basso, quindi probabilmente meno di 9 ma più di 2/3.

Cole sarà l’agente speciale dell’FBI Alden Park e, anche in considerazione del fatto che fa parte di un’altra agenzia governativa, non sarà il sostituto di Gibbs, almeno non formalmente, anche se è indubbio che il suo ingaggio servirà a riempire il vuoto che lascerà Mark Harmon.

Nella prossima stagione 19 ci sarà anche un altro volto nuovo, l’agente speciale Jessica Knight interpretata da Katrina Law. Il personaggio è stato introdotto negli ultimi due episodi della stagione 18 con la prospettiva di diventare regular in caso di rinnovo della serie. Knight è un’agente della REACT (Regional Enforcment Action Capabilities Training Team) specializzata nella gestione di crisi con ostaggi e in operazioni ad alto rischio, tosta e atletica ha una buona dose di senso dell’umorismo.

Non abbiamo ancora girato alcuna scena” ha commentato con TvLine lo showrunner Steven D. Binder “ma l’aggiunta di Gary Cole e Katrina Law al cast ci sta già aiutando a sviluppare una tra le migliori stagioni mai realizzate. Siamo entusiasti di questi nuovi personaggi e storie che possano rinvigorire quel mondo che amiamo e conosciamo da 400 anni“.

Nella stagione 19 oltre a Harmon (per pochi episodi), le novità Law e Cole, ci saranno i “veterani” Sean Murray, Wilmer Valderrama, Brian Dietzen, Diona Reasonover, Rocky Carroll e David McCallum. E negli Stati Uniti per la prima volta la serie tv lascia il martedì sera alle 20:00 per spostarsi alle 21:00 del lunedì, sicuramente gli storici fan della serie continueranno a seguirla anche nel nuovo orario.

La presenza ridotta di Mark Harmon non è così sorprendente. A lungo il rinnovo è stato in bilico proprio per la voglia di Harmon di ridurre il proprio impegno addirittura spingendo per l’addio. La situazione di compromesso creata potrebbe agevolare un suo definitivo allontanamento in vista del rinnovo per una stagione 20.