Unomattina, Monica Giandotti: “È cambiato il formato ed è una sfida che abbiamo vinto”

Si conclude la conduzione di Unomattina da parte di Monica Giandotti, che dopo due anni lascia il timone del programma. Ecco i saluti finali.

Arriva al termine l’esperienza che per due anni ha visto impegnata alla conduzione di Unomattina Monica Giandotti, che dal prossimo settembre passerà alla conduzione di Agorà, dove proprio oggi sono andati in onda i saluti finali di Luisella Costamagna.

Rimasta dalla metà dello scorso mese di marzo da sola alla conduzione del programma giornalistico del primo mattino di Rai1, dopo l’uscita di scena di Marco Frittella, passato alla direzione di Rai Libri, Giandotti ha traghettato la nave di Unomattina al porto dove era prevista la meta finale.

Negli ultimi minuti di trasmissione (dal minuto 36 circa per recuperare su RaiPlay) la giornalista ha così voluto così concludere:

Devo ringraziare soprattutto la meravigliosa squadra di Unomattina, che davvero negli ultimi tre mesi ha fatto un lavoro incredibile. Come avete visto è cambiato il formato, sono cambiati i temi e siamo stati un po’ obbligati dagli eventi esterni. Però devo dire una prova che questa squadra ha affrontato con grandissimo spirito di servizio, come servizio pubblico richiede, una sfida che abbiamo giocato e che secondo me abbiamo vinto. 

Sono seguiti poi gli ultimi ringraziamenti:

Grazie ai giornalisti, agli autori, ai collaboratori, agli inviati, grazie ai colleghi della produzione, grazie ai colleghi della grafica, grazie allo studio 3 di Saxa Rubra. Vi voglio bene, siete nel mio cuore.

Incalzata da Gigi Marzullo, che, presente in studio, le ha chiesto dove la ritroverà alla mattina, Monica Giandotti ha preferito non rispondere, glissando:

Ci si vede quando ci si vide, si dice.

Ultime notizie su Unomattina

Unomattina è lo storico contenitore della morning news di RaiUno, in onda dal 22 dicembre 1986 dalle 7.

Tutto su Unomattina →