Luisella Costamagna: “La mia esperienza ad Agorà finisce qua”

Ha ricevuto in dono un tronchetto della felicità Luisella Costamagna per la sua ultima puntata di Agorà. “Non mi fare parlare” ha commentato.

Si chiude l’esperienza biennale di Luisella Costamagna alla conduzione di Agorà. Arrivata nel settembre 2020, prendendo il posto di Serena Bortone, passata nel frattempo su Rai1 con Oggi è un altro giorno, la giornalista ha condotto oggi la sua ultima puntata del talk show politico della mattina di Rai3.

Sul finale di puntata la Costamagna ha ricevuto in dono da tutta la squadra che lavora ad Agorà un tronchetto della felicità consegnatole da Marco Carrara, che era già al moviolone quando la giornalista è arrivata alla guida del programma ed è continuato a rimanere dietro la scrivania per fornire gli aggiornamenti in diretta e mostrare i contribuiti video anche in questi ultimi due anni.

“Daje la pianta, vabbè almeno la pianta è meglio” ha commentato Luisella Costamagna, che lo scorso anno non aveva gradito il mazzo di fiori che le era stato regalato per l’ultima puntata stagionale. “Questo è il tronchetto della felicità” ha detto Carrara, cui la Costamagna ha prontamente risposto:

Non mi fare parlare, non posso permettermelo.

Sono seguiti poi gli ultimi ringraziamenti:

Voglio ringraziare lui (rivolgendosi a Marco Carrara, ndr), che è stato il mio compagno di viaggio perché davvero la mia esperienza ad Agorà finisce qui. Voglio ringraziare trucco, parrucco, costumi, tutto lo studio, la parte tecnica, la parte redazionale, ma soprattutto io voglio ringraziare voi perché per due anni ho contato su di voi e ci siete stati. Grazie, arrivederci a presto.

Ultime notizie su Agorà

Agorà è un programma d'approfondimento politico e d'informazione, in onda dal 27 settembre 2010 nel mattino di Rai 3.

Tutto su Agorà →