Lo Speciale Tg1 del mattino condotto da Monica Maggioni è oro per il futuro di Rai1

Uno speciale Tg1 nato per l’emergenza della guerra in Ucraina, seme per il futuro della fascia di prima mattina di Rai1

di Hit

C’è da sempre un tallone d’Achille nel palinsesto di Rai1. Un problema che si trascina da anni e a cui l’Aldebaran di Unomattina, a partire dalla prossima estate, cercherà di porre rimedio. Quello cioè dell’obsoleto e vetusto inquadramento di Unomattina, con il sistematico predominio nella fascia 7-9, perchè è di questa fascia che stiamo parlando, della Prima pagina del Tg5,  a cui si aggiungeva la concorrenza interna di Buongiorno Italia e Buongiorno Regione su Rai3. Mediamente in questa fascia oraria Rai1 otteneva attorno al 15% di share, si parla dal lunedì al venerdì, poi nel fine settimana questo valore saliva fin verso il 19% stante anche la mancanza di Mattino 5.

Ebbene complice questa maledetta guerra in Ucraina, il Tg1 con la conduzione della sua direttrice ha approntato una sorta di appuntamento fisso proprio in questa fascia oraria, quella cioè che va dalle ore 7 alle ore 9 con uno Speciale dedicato proprio a questo conflitto scatenato dalla Russia. Un appuntamento questo che  ha permesso a Rai1 di alzare il dato di fascia di ben 5 punti ed in alcuni casi anche di 8 punti rispetto al 15% di cui sopra, abbassando conseguentemente il dato di Canale 5 che da una media del 19%, è sceso in questa fascia oraria di due punti dalla partenza del conflitto in Ucraina.

Va aggiunto poi che l’appuntamento dello Speciale Tg1 delle 7 del mattino è seguito da un pubblico di fascia alta, con una media del 22% di share, un dato che sale fin verso il 23% fra i laureati. Buoni anche i dati rispetto alla classe socio economica medio alta e media con il 20% di share, abbassandosi fin verso al 17% di share nella fascia medio bassa. Buono anche il dato del pubblico con livello d’istruzione media superiore, dato che si assesta al 21% di share, con un certo bilanciamento dell’ascolto fra uomini e donne, con il dato del pubblico maschile che si fissa al 18% di share, fino al 21% di share fra il pubblico femminile.

Vale la pena dunque mutuare questo esperimento dello Speciale Tg1 condotto ottimamente dalla sua direttrice Monica Maggioni, anche per l’Aldebaran estivo di Unomattina, segnando quindi finalmente quel cambio di passo in questa fascia oraria che noi e molti altri, auspicavano da un pezzo.