Hit & Run, la nuova serie tv da non perdere, scala la Top Ten di Netflix

Hit and Run: la serie tv vola nella Top Ten di Netflix. La trama, il cast, tutte le informazioni e quali serie vedere dopo averla finita.

Hit & Run è una nuova serie tv israeliano-americana che vola nella Top Ten di Netflix arrivando ai primi posti dei titoli più visti nel giro di pochi giorni. Creata e interpretata da Lior Raz già protagonista e autore dell’apprezzata serie tv israeliana Fauda, la serie tv è un classico thriller carico di colpi di scena e con un caso di omicidio da risolvere. Dopo la morte della moglie in un incidente stradale, un uomo inizierà un viaggio nel suo passato tra Tel Aviv e New York per scoprire la verità.

Hit & Run trama

Hit & Run si apre con una scena ambientata in un carcere, incontriamo un detenuto con un uccello tatuato, invitato da una guardia a uscire dalla sua cella e a recarsi nel cortile insieme agli altri. Qui ci sarà uno scontro con un altro detenuto e a quel punto, come spesso capita nella serialità contemporanea, facciamo un bel salto indietro di tre settimane per dar vita alla serie.

Scopriamo così di essere a Tel Aviv dove ritroviamo il detenuto, Segez Aulay, mentre guarda l’esibizione della moglie Danielle con la Batsheva Dance Company. Segez fa la guida turistica e la coppia è felicemente sposata da poco più di un anno. Anche la figlia di Segev, Ella, è felice della sua nuova matrigna che però potrebbe trasferirsi a New York per lavoro. Prima di raggiungere l’aeroporto per l’audizione definitiva, la donna viene investita da una macchina che fugge immediatamente.

Sembra un tragico incidente e la polizia è propensa a chiudere la vicenda in questo modo (hit and run è il modo con cui si chiamano gli incidenti in cui il colpevole scappa senza prestare soccorso). Segev decide di indagare per conto proprio e si fa aiutare da un’amica di famiglia, Tali, che lavora con la polizia.

Nel corso delle nove puntate che compongono la serie, seguiremo le indagini di Segev che arriverà fino a New York, inseguendo la verità sul passato della moglie insieme a Naomi Hicks una sua ex amante.

Perchè Hit & Run scala la Top Ten Netflix?

Inserito sulla piattaforma venerdì 6 agosto, nel corso del suo primo weekend su Netflix la serie ha iniziato a scalare la classifica arrivando fino al secondo posto dei titoli più visualizzati del giorno dietro a Outer Banks nel giro di soli tre giorni. Un insieme di fattori vanno considerati mentre osserviamo la Top Ten di Netlfix.

La stagione estiva e l’assenza di titoli di cartello di richiamo come nuove stagioni di titoli famosi (La Casa di Carta 5 aprirà il mese di settembre) o come attori/attrici conosciuti (Sandra Oh con La Direttrice arriverà il 20 agosto), favorisce l’emergere di serie tv trainati dal passaparola e dai consigli dell’algoritmo che piazza nelle nostre homepage titoli simili a quelli che abbiamo già visto.

E indubbiamente Hit & Run ha molte caratteristiche che possiamo ritrovare anche in altre serie tv, dai colpi di scena continui fino alla struttura di un racconto in cui il protagonista è un uomo in cerca della verità sulla donna amata, elementi frequenti negli adattamenti dei romanzi di Harlan Coben come Suburbia Killer,  The Stranger e Svaniti nel Nulla (che arriverà venerdì 13 agosto). Tutti elementi che muovono lo spettatore italiano, affamato di nuove storie cariche di segreti e che ricordano quei programmi di cronaca nera che imperversano durante l’anno in tv.

Ma Hit & Run si fa scegliere anche per i nomi coinvolti nella produzione. La nuova serie tv di Netflix mette insieme autori e produttori di prodotti di successo israeliani e americani, con Lior Raz e Avi Issacharoff di Fauda e Dawn Prestwich e Nicole Yorkin che arrivano da Z: The Beginning of Everything ed erano produttori di The Killing.

Hit & Run cast

Il protagonista di Hit & Run Segez Azulai è interpretato da Lior Raz, già autore e protagonista di Fauda, mentre l’americana Sanaa Lathan (vista in The Affair) veste i panni di Naomi Hicks. La moglie morta, che fa partire tutte le vicende, Danielle è interpretata da Kaelen Ohm. Nel cast poi troviamo anche Gregg Henry, Lior Ashkenazi, Gal Toren e Will Swenson.

Hit and Run trailer

Di seguito il trailer in lingua originale della serie Netflix.

Cosa vedere dopo Hit & Run?

In attesa di capire se potrà o meno esserci una seconda stagione di Hit & Run, se siamo finiti travolti dal vortice della maratona dei nove episodi della serie, è arrivato forse il momento di iniziare a pensare a qualcosa di diverso da guardare e che possa catturare la nostra attenzione allo stesso modo.

Restando dentro Netflix non si possono non citare Suburbia Killer e Fauda. Il primo è l’ultimo adattamento di un romanzo di Harlan Coben, autore americano di romanzi thriller, che ha stretto un accordo con la piattaforma di streaming per la trasposizione seriale dei suoi libri realizzate in paesi e quindi con ambientazioni diverse. Suburbia Killer, conosciuta anche come El Innocente, racconta la storia di un uomo travolto dagli eventi che ne segnano e condizionano la vita e della sua folle ricerca della compagna misteriosamente scomparsa. Una serie che ti tiene incollato allo schermo fino all’ultimo episodio.

Creata e interpretata da Lior Roz, Fauda è la serie tv da recuperare se vi piace il suo modo di recitare, un giusto modo di proseguire per chi ama ritrovare volti noti e già visti. La serie ha una forte connotazione politica, il protagonista, Doron, è un ufficiale dell’antiterrorismo israeliano che nelle diverse stagioni di volta in volta è alla ricerca di un terrorista di Hamas o di un membro dell’Isis.

Per chi magari su Netflix ha già visto tutto, è da poco arrivata su Amazon Prime Video Cruel Summer che con Hit & Run condivide non solo la data di rilascio italiana, ma anche la capacità di tenere incollati gli spettatori, curiosi di scoprire la verità che si nasconde dietro le vicende di due adolescenti negli anni ’90. Ambientata in 3 estati tra il 1993 e il 1995, Cruel Summer ci racconta come ogni scelta che facciamo influenza non solo la nostra vita ma anche quella degli altri.

La ricerca della verità dietro un misterioso omicidio è anche il motore di Defendig Jacob – In difesa di Jacob, miniserie presente nel catalogo di Apple Tv+ con protagonisti Michelle Dokery e Chris Evans nei panni di una coppia di genitori con il dubbio che il figlio possa essere un assassino ma che faranno di tutto per difenderlo.

Chiudiamo la carrellata di titoli da recuperare una volta finito Hit & Run con un’altra miniserie in cui al centro c’è un incidente con fuga del conducente. Su NOW in streaming e on demand su Sky c’è Your Honor con Bryan Cranston nei panni di un giudice integerrimo che farà di tutto per proteggere il figlio che ha ucciso in un incidente, il figlio di un criminale locale. Per chiudere ulteriormente il cerchio, la miniserie è un adattamento di un format israeliano che avrà anche una versione italiana con Stefano Accorsi protagonista.

Hit & Run 2 ci sarà?

Aggiornamento: il 21 settembre Netflix ha cancellato la serie.

Al momento Netflix non ha ancora annunciato la seconda stagione della serie, ma, visto il successo che ha riscosso, il rinnovo del contratto dei creatori con la piattaforma di streaming e il finale non del tutto chiuso, è probabile che siano ordinati dei nuovi episodi.