Cuori, la fiction di Rai 1: cast, trama ultima puntata, location

Cuori è la nuova fiction di Raiuno. Ecco le informazioni su quando esce, il numero di puntate, il cast e come vederla in streaming

Il medical drama incontra il costume drama: su Raiuno, nell’autunno 2021 debutta Cuori, nuova serie tv italiana ambientata a Torino verso la fine degli anni Sessanta. La fiction intreccia circostante tipiche da serie tv medica ad altre più legate al melò: un mix perfetto per il pubblico generalista. Curiosi di conoscere la trama? Continuate a leggere: qui troverete tutte le informazioni sulla fiction Cuori.

Cuori, le puntate

Prima puntata, 17 ottobre 2021

Nel primo episodio, “L’americana e lo svedese”, Corvara sta mettendo su un team di medici eccezionali per realizzare un’impresa altrettanto eccezionale, ovvero il primo trapianto di cuore. Per questo, ha richiamato in Italia da Stoccolma il Dr. Ferraris, così come, da Houston, la Dr.sa Brunello, dotata di orecchio assoluto. Proprio lei, durante il volo verso Torino, s’imbatte in un uomo che accusa un malore: dopo aver convinto, lo porta in ospedale, dove rivede dopo anni Ferraris. I due avevano una storia, ma ora le cose sono cambiate.

Nel secondo episodio, “Finché amore non ci saperi”, il primo giorno di lavoro di Delia è infernale, tra pazienti che non ne vogliono sapere di farsi visitare da una donna ed i colleghi che la guardano con sospetto. Solo Cesare la difende, anche quando la dottoressa visita una giovane sposa capendo subito che problema abbia. I dubbi di Delia diventano certezza, e l’operazione va a buon fine. Virginia, figlia di Cesare, intanto, inizia il tirocinio in ospedale, come voluto dal padre. Alberto, in un momento di debolezza, racconta a Delia della morte del padre: la donna tenta un riavvicinamento, ma lui cerca di darle un bacio, ricevendo un cambio uno schiaffo.

Seconda puntata, 24 ottobre 2021

Nel terzo episodio, “Padri e figli”, alle Molinette di Torino c’è fermento per l’arrivo del Vescovo. La sua visita assume una doppia importanza, perché una sua presa di posizione a favore del trapianto di cuore potrebbe sbloccare ulteriori fondi al team che vi sta lavorando. Tutto, quindi, deve risultare impeccabile. Ma l’arrivo della giovane paziente Rosa crea tensioni tra Alberto, che vorrebbe operarla, e Delia, che invece si oppone.

Nel quarto episodio, “Inutili bugie”, le condizioni di Rosa si sono stabilizzate, ma la giovane resta in pericolo. Mosca dà quarantott’ore di tempo a Delia per trovare una soluzione, altrimenti se ne occuperà lui. Ma le cose peggiorano quando la paziente scompare nel nulla: bisogna ritrovarla prima che le sue condizioni precipitino.

Terza puntata, 31 ottobre 2021

Nel quinto episodio, “Tradimenti”, Agata giunge alle Molinette per una visita del figlio. E’ l’occasione per incontrare Mosca, di cui vede la fede al dito. Ma non c’è tempo per pensarci, dal momento che in ospedale scatta un’emergenza. Alberto, intanto, scopre che in ospedale c’è Ilaria, la donna con cui anni prima tradì Delia. L’uomo non vuole assolutamente che la donna scopra la verità e fa di tutto per evitare Cardiologia.

Nel sesto episodio, “Porte girevoli”, Ilaria complica la situazione tra Delia ed Alberto, che però sono costretti a lavorare insieme in vista di un congresso di cardiochirurgia, a cui prenderanno parte luminari provenienti da ogni angolo del mondo e su invito di Cesare. Ma è proprio durante quell’occasione che Delia scopre cos’è successo in passato.

Quarta puntata, 7 novembre 2021

Nel settimo episodio, “La verità”, Delia è ancora scioccata dopo aver scoperto da Ilaria che la donna non è mai andata a letto con Alberto, ma che è stata pagata da lui per farlo credere. Cerca così di capire cosa sia accaduto ma il dottore continua a nasconderle qualcosa: va quindi da sua sorella Luisa che, per non rivangare il passato, mette in dubbio l’amore che Alberto provava per lei.

Nell’ottavo episodio, “Dio non gioca a dadi”, Delia ed Alberto devono aiutare una paziente diventata improvvisamente cianotica: è l’occasione per Mosca per allontanare Ferraris dalla sala operativa e prendersi quello che crede gli spetti. Il medico si oppone, ma ha bisogno dell’aiuto di Delia per dimostrare la sua innocenza. Rosa e Virginia, intanto, devono affrontare il fatto che entrambe provano attrazione per Fausto.

Quinta puntata, 14 novembre 2021

Nel nono episodio, “Suzanne”, mentre Alberto è in un locale con Karen assiste al malore di un uomo. Ma non è una persona qualunque: è Gianni Sciortino, noto playboy, tant’è che il suo ricovero genera subbuglio tra le pazienti delle Molinette, che fanno la coda per avere un suo autografo. Ma Sciortino, nonostante l’atteggiamento da spaccone, è in realtà un fine osservatore e capisce subito che tra Delia ed Alberto c’è qualcosa.

Nel decimo episodio, “Corto Circuito”, Cesare si trova ancora negli Stati Uniti, ufficialmente per lavoro, ma in realtà per essere operato in gran segreto. Mosca, da Torino inizia ad intuire la verità. Ma in ospedale c’è un altro mistero di cui occuparsi: una paziente rifiuta all’ultimo minuto, senza dare spiegazioni, di farsi operare. Quando l’emergenza sembra essere rientrata, Delia scompare nel nulla.

Sesta puntata, 16 novembre 2021

Il sesto appuntamento con Cuori va in onda eccezionalmente di martedì. Nell’undicesimo episodio, “Miracoli”, Cesare torna a sorpresa dagli Stati Uniti: Delia ed Alberto faticano a nascondere di aver fatto l’amore poco prima. Ferraris sembra pronto a dire la verità all’amico, ma Delia è titubante. Corvara deve vedersela, inoltre, con Mosca, che cerca di contrattaccare approfittando delle fragili condizioni di salute del medico. Ma Cesare ha portato dall’America una nuova arma: una valvola artificiale che potrebbe salvare Rosa.

Nel dodicesimo episodio, “La scelta di Mosca”, in reparto c’è trambusto a causa della paziente Margherita Bottai. La donna, dopo una lite con il marito, accusa un attacco cardiaco e viene operata, ma le sue condizioni restano critiche. Delia, allora, propone di applicare sulla donna una tecnica che ha visto a Houston, assumendosene le responsabilità. Un gesto che alimenta le tensioni tra primario e capochirurgo. Mosca, umiliato da Cesare, deve fare i conti anche con quello che crede sia un tradimento da parte di Agata. Anche per questo, quando vede intrufolarsi il signor Bottai di notte in ospedale, decide di seguire la parte più oscura del suo cuore.

Settima puntata, 21 novembre 2021

Nel tredicesimo episodio, “La sconfitta”, Cesare è consapevole che la morte di Margherita Bottai servirà al Consiglio per estrometterlo dal suo ruolo di Primario. Mentre Delia si sente responsabile (l’idea di ricreare una Terapia Intensiva era stata sua), Alberto cerca di rimediare. Mosca, che sapeva del gesto del marito della vittima e non ha fatto nulla per salvare la donna, è sopraffatto dai sensi di colpa e non sa se sferrare il colpo di grazia a Corvara. Ci pensa sua moglie Elvira, che parla con il Consiglio, facendo convocare una riunione straordinaria. Cesare si gioca il tutto per tutto, inimicandosi però un’alleata. La fa franca, ma dall’estero arriva una notizia che lo rammarica: Christiaan Barnard, in Sudafrica, ha effettuato il primo trapianto di cuore.

Nel quattordicesimo episodio, “Il paziente zero”, l’equipe delle Molinette è giù di morale per non essere giunta prima degli altri, ma Corvara non si perde d’animo e trova un paziente che potrebbe essere il candidato ideale al trapianto. Peccato che la trafila burocratica sia lunga: Alberto s’impegna per aiutarlo, ma la sorella Luisa gli crea non pochi pensieri, cosa che spinge Delia a rivalutare quanto successo tra di loro in passato. Proprio Delia, inoltre, fa una scoperta che riguarda Cesare.

Ultima puntata, 28 novembre 2021

Nel quindicesimo episodio, “Cuori a metà”, le condizioni di Cesare peggiorano, ma il medico non si arrende e chiede ad Alberto, dopo avergli rivelato il suo stato di salute, di impiantargli un cuore nuovo. Ferraris, però, non se la sente, pensando alle condizioni della sorella Luisa, che poco prima ha tentato di togliersi la vita ed uccidere il figlio, ed ai sentimenti che prova ancora per Delia. Cesare nota l’atteggiamento del medico, ma pensa sia dovuto solo alla sorella: ma è proprio Luisa ad insinuargli un dubbio.

Nel sedicesimo episodio,“Fino all’ultimo respiro”, il nuovo direttore sanitario, da subito fedele a Mosca, sembra mettere i bastoni tra le ruote a Cesare. Mentre Alberto e Delia studiano i bollettini medici giunti dal Sudafrica e relativi al primo trapianto di cuore effettuato al mondo, Corvara torna a casa. Qui, guardando in uno scatolone giunto da Houston, scopre la verità.

Cuori, la trama

CuoriCominciamo dalla trama, per capire meglio di cosa parli Cuori. Siamo, come detto, a Torino, nel 1967. Cesare Corvara (Daniele Pecci) è il Primario delle Molinette, nonché fondatore del primo reparto di cardiochirurgia italiano. Corvara lavora assistito da Alberto Ferraris (Matteo Martari), giovane dal talento cristallino, temprato nella vita dalla perdita precoce del padre, che trova intollerabile doversi arrendere di fronte ai limiti della scienza.

I due, e soprattutto Corvara, sono insidiati dal capo chirurgo Enrico Mosca, che ama stare sotto i riflettori e sogni di poter prendere il posto del Primario. A scombussolare i già fragili equilibri lavoratori ci pensa Delia Brunello (Pilar Fogliati), una cardiologa dall’orecchio assoluto che arriva da New York e che, nonostante la grande capacità diagnostica, ha sempre faticato ad affermarsi in un mondo ancora maschilista. A volerla a Torino è stato Cesare, che però forse non ha fatto i conti sulle conseguenze della sua decisione.

Cuori racconta così, da una parte, la volontà di un gruppo di medici di fare la Storia della medicina mettendosi alla prova con interventi mai realizzati, e dall’altra le subdole lotte di potere, affiancate da storie d’amore finite ma mai dimenticate, rapporti di amicizia e sentimenti travolgenti che devono sottostare alle regole del muscolo più importante del corpo umano.

Cuori, il cast

CuoriA guidare il cast di Cuori ci sono tre attori già specializzati nella fiction italiana, scopriamo chi sono.

Daniele Pecci è Cesare Corvara: è il primario delle Molinette e fondatore del primo reparto di cardiochirurgia italiano, colui che decide di far venire a lavorare in Italia Delia (Pilar Fogliati), senza però rendersi conto di quanto questa scelta potrebbe avere delle conseguenze sulla sua stessa carriera. Dopo la morte della moglie non ha fatto che lavorare trascurando anche la sua unica figlia, ma forse ha conosciuto qualcuno che torna a fargli battere il cuore. Ad interpretarlo Pecci, che abbiamo visto in altre fiction come Il bello delle donne, Orgoglio e Come Fai Sbagli. Pecci ha già interpretato un medico, nella serie Crimini Bianchi.

Matteo Martari è Alberto Ferraris: è il pupillo di Corvara, un giovane dal talento cristallino, temprato nella vita dalla perdita precoce del padre, che trova intollerabile doversi arrendere di fronte ai limiti della scienza. Ogni giorno la sfida di Alberto è quella di forzare il limite. Soprattutto dopo aver visto morire suo padre quando era solo un ragazzo. In quel momento Corvara lo ha preso sotto la sua ala protettiva e ne ha seguito gli studi e la formazione mandandolo a studiare a Stoccolma. Il suo interprete, Martari, di recente è stato protagonista della fiction L’Alligatore e del crime Bella da morire, ma lo abbiamo anche visto ne I Medici e ne I Bastardi di Pizzofalcone.

Pilar Fogliati è Delia Brunello: è una delle prime specialiste nel settore, una cardiologa con l’orecchio assoluto e una straordinaria capacità diagnostica che ha sempre dovuto combattere per affermarsi in un ambiente ancora fortemente maschile e maschilista. Arriva da Houston su chiamata di Corvara. Delia ha una peculiarità: ha quello che è chiamato “orecchio assoluto”, ovvero la capacità di riconoscere una nota senza bisogno di alcun supporto esterno. Questa dote, unita alla sua preparazione e a una dose di intuito femminile, la rendono una diagnosta formidabile. Pilar Fogliati, la sua interprete, è noto per aver recitato in Fuoco Amico Tf45-Eroe per amore, Extravergine e, soprattutto, Un Passo dal Cielo.

Andrea Gherpelli è Enrico Mosca: capo-chirurgo de Le Molinette, è colui che dirige il lavoro, con quella rigidità che permette di mantenere ordine e disciplina. Molto ambizioso, proviene da un’umile famiglia di contadini, di cui nel corso del tempo ha iniziato a vergognarsi. Se è arrivato fin dove è ora, è grazie non solo ai suoi sforzi, ma anche alle conoscenze della moglie Elvira De Bellis (Simona Nasi).

Bianca Panconi è Virginia Corvara: la figlia di Cesare con cui, dopo la morte della madre, non ha un buon rapporto. Virginia lo accusa di aver trovato un’altra donna troppo facilmente, come se si fosse già dimenticato della madre. Ribelle e viziata, si è iscritta a Medicina credendo di essere costretta a seguire le orme del padre, ma in realtà anche lei ha un grande talento.

Carmine Buschini è Fausto Alfieri: specializzando del reparto, è un ragazzo molto serio e grato di poter lavorare al fianco di Cesare ed Alberto. Figlio di operai, non dimentica le sue umili origini, tant’è che una volta a settimana, di nascosto, si reca nella fabbrica dove lavora il padre per mettersi al servizio dei suoi colleghi, gratuitamente.

Marco Bonini è Ferruccio Bonomo: è uno degli anestetisti del reparto, simpatico, sicuro di sé ma soprattutto un dongiovanni. Ogni volta che una delle sue conquiste inizia a fantasticare sul loro futuro, però, lui sfugge come un’anguilla. Fino ad oggi…

Carola Stagnaro è Suor Fiorenza: la colonna portante del reparto, è colei che organizza e gestisce tutto ed a cui fa sempre riferimento Cesare. Suor Fiorenza ha messo da parte i suoi dubbi sui trapianti di cuore, ma resta perplessa sulla scelta di Delia da parte di Cesare.

Neva Leoni è Serenella Rinaldi: infermiera ferrista molto qualificata. Tanto professionale sul lavoro, è molto passionale nella vita privata. E’ fidanzata ed il suo percorso verso il matrimonio sembra segnato, ma forse proprio la paura di impegnarsi la fa cadere tra le braccia di Ferruccio.

Gaia Messeklinger è Agata Vezzani: lavora come infermiera in uno sperduto ospizio in campagna. Cresce da sola il figlio Paolo, dopo la morte del marito per un problema al cuore. Quando il figlio sta male, lo porta alle Molinette: qui, durante un’emergenza, rivela la propria professionalità, tant’è che Suor Fiorenza decide di assumerla.

Benedetta Cimatti è Luisa Ferraris: sorella di Alberto, è stata la causa involontaria dell’incidente in cui ha perso la vita loro padre. Da quell’episodio Alberto ha sviluppato la passione per la medicina, mentre lei ha accumulato un senso di colpa che si porta dietro anche oggi. Alberto l’ha aiutata quando è rimasta ed il padre del bambino l’ha abbandonata: ora sono vicini di casa, con il piccolo Mario che considera Alberto quasi come un padre.

Romina Colbasso è Karen: hostess svedese, donna moderna ed indipendente, che ha una relazione con Alberto mentre questo si trova in Svezia. Quando lui accetta di tornare a Torino su invito di Cesare, lei non si scompone troppo e cerca di mandare avanti la loro storia anche a distanza.

Laura Adriani è Eva Pellegrini: ginecologa delle Molinette, conosce Delia fin dai tempi dell’università, e sa tutto di lei e del suo passato, compreso quanto successo con Alberto, anche se non conosce la versione dei fatti dell’uomo. Sebbene le ginecologhe siano più presenti negli ospedali, anche per lei non è sempre facile lavorare in un ambiente maschilista.

Nel cast compaiono anche Chiara Degani (Beatrice Dattilo), Davide Paganini (Bino), Claudia Nicolazzo (Rosa Paluan), Paolo Romano (Carlo Dattiolo) e Piero Cardano (Riccardo Tosi). In tutto, sono stati 46 gli attori ed attrici impegnati sul set, e 1.900 le comparse.

Cuori, il regista e gli sceneggiatori

Alla regia di cuori troviamo Riccardo Donna, che ha già diretto importanti fiction come Un Medico in Famiglia, Fuoriclasse, Non dirlo al mio capo e La strada di casa. La sceneggiatura è stata invece scritta da Fabrizio Cestaro (Elisa di Rivombrosa, I Cesaroni), Mauro Casiraghi (Solo per amore, Ris) e Simona Coppini (Tutti per Bruno).

A produrre sono invece Rai Fiction ed Aurora Tv Banijay, con Giannandrea Pecorelli. La fiction è stata realizzata in collaborazione con il Centro di Produzione Tv Rai di Torino, città in cui si sono quindi effettuate le riprese di tutti gli episodi. La serie ha avuto anche il sostegno della Film Commission Torino Piemonte.

Cuori, quante puntate sono?

In tutto, la fiction Cuori è composta da sedici episodi, in onda per otto prime serate. Ogni prima serata, quindi, trasmetterà due episodi della serie, che andranno in onda per otto settimane.

Cuori, location e riprese

Dov’è stato girato Cuori? Come detto, le location principali si trovano a Torino, dove si sono effettuate le riprese, iniziate a settembre 2020 e concluse nel marzo 2021. Numerose le location utilizzate per le riprese in esterna: Docks Dora, Palazzo Cisterna, Torino Esposizioni, Cavallerizza Reale, Castello e Parco del Valentino, Circolo Canottieri Armida, Teatro Carignano, Galleria Subalpina e Cinema Romano, Monte dei Cappuccini e la Facoltà di Anatomia. Fuori città, invece, la fiction è stata girata al Villaggio Leumann a Collegno ed al Ponte del Diavolo a Lanzo.

L’ex Ospedale Militare Riberi, invece, è stato il volto esterno delle Molinette, mentre le scene al chiuso, con tutti gli interni dell’ospedale, sono stati ricostruiti negli Studi Lumiq: sale operatorie, sale d’attesa, corridoi dell’ospedale hanno occupato un’area di 2100 metri quadri.

Cuori, quando esce?

Alcuni spostamenti di altri programmi nel palinsesto di Raiuno hanno portato allo spostamento anche di Cuori, che inizialmente sarebbe dovuto partire domenica 19 settembre 2021. L’arrivo, in quella data, della prima puntata di Da Grande ha però cambiato le carte in tavola. Secondo quanto scrive Cinguetterai, la nuova data di messa in onda Cuori sarà dal 17 ottobre, sempre di domenica. Dal 15 ottobre, però, i primi due episodi sono in anteprima su RaiPlay.

Cuori, il trailer promo

Ecco il promo di Cuori.

Cuori, episodi in streaming

Cuori sarà disponibile in streaming su RaiPlay, la piattaforma ufficiale della Rai, e sull’app per smart tv, tablet e smartphone, sia in diretta che subito dopo la messa in onda in tv. A questo link la pagina ufficiale della fiction.