Cops – Una banda di poliziotti, Claudio Bisio e Stefania Rocca: “Finalmente la comedy poliziesca in Italia! Le Forze dell’Ordine non si offenderanno”

I due attori, volti noti della generalista, arrivano sulla pay tv con una commedia poliziesca, genere poco diffuso in Italia

In quel di Apulia stanno per arrivare non uno, ma ben due alti rappresentati dello Stato: uno è il Commissario Valerio Cinardi, l’altro è l’emissario del Ministero Margherita Nardelli. Stiamo parlando, ovviamente, dei due personaggi interpretati da Claudio Bisio e Stefania Rocca in Cops-Una banda di poliziotti, la nuova serie Sky (prodotta con Banijay Italia) in onda su Sky Cinema ed in streaming su Now Tv oggi, 14 dicembre, e lunedì prossimo, 21 dicembre 2020.

Anche i loro personaggi si ritrovano dentro una vicenda che unisce poliziesco a commedia, e che li porterà ad affrontare una serie di situazioni dalle conseguenze inaspettate. In occasione del lancio della serie, diretta da Luca Miniero, abbiamo quindi chiesto ad entrambi (come potete vedere nel video a seguire) come mai in Italia un genere come la commedia poliziesca arrivi solo ora, mentre all’estero è un genere molto presente.

1
“Lo chiederei a te!”, è la risposta di Bisio. “Io ci ho pensato spesso, un prodotto del genere lo avrei fatto molto prima”. “Io anche!”, ha aggiunto Rocca. “Se pensi a titoli come ‘Borat’, ‘The Blues Brothers’… Ce ne sono una marea di commedie demenziali negli altri Paesi, nel nostro no. Forse dobbiamo metterci a scrivere anche noi attori”.

Forse a frenare l’arrivo di questo tipo di commedia in Italia il fatto che la generalista preferisca non mischiare i generi, per non rischiare: ci voleva Sky…

“Può essere un motivo, quello di non voler rischiare troppo, andare sul sicuro, per generi”, dice Bisio. “Se è così, ha senso che Sky -una pay tv che guarda anche alla generalista con Tv8-, nata con dei drama come Gomorra, voglia rischiare. E’ da tempo che prova a sondare la comedy: con I Delitti del BarLume ci è già riuscita. Noi rispetto al BarLume abbiamo premuto l’acceleratore, spingendo sul demenziale. Speriamo che la gente lo apprezzi”.

In conclusione abbiamo chiesto ai due attori se non temono che le Forze dell’Ordine possano offendersi di fronte a personaggi in divisa un po’ pasticcioni: “Noi non siamo la Polizia, siamo la Plizia, quindi non si possono offendere!”, ironizza Rocca.

“Meglio di così non si poteva dire!”, le fa eco Bisio. “Però abbiamo avuto delle consulenze sul set. Poi io, che sono più pazzo rispetto a quello che vedete in scena, mi divertivo a scherzare con dei poliziotti veri facendo finta che fossero delle comparse in divisa! Urlavo a Miniero ‘Ma prendiamo delle facce verosimili, non come questi!'”.

“E loro si divertivano”, conclude Rocca, “questo a dimostrare che al di fuori della divisa hanno una loro demenzialità, ma chi è che non ce l’ha? Da quel punto di vista, chiunque si diverte: è una parodia, è voluto”.

Ultime notizie su Now Tv

Now, precedentemente conosciuto come Sky Online (dal 2 aprile 2014) e Now Tv (dal 24 giugno 2016), è un servizio di streaming on demand e live di Sky a pagamento.

Tutto su Now Tv →