Carta bianca, Alessandro Orsini ospite martedì

Martedì sera torna il Professor Alessandro Orsini a Carta bianca su Rai3 dopo le polemiche della scorsa settimana

di Hit

Non c’è mai stato nulla in contrario alla presenza del Professor Alessandro Orsini in trasmissioni Rai. Questo è quanto si apprende da fonti vicine a viale Mazzini rispetto al nuovo invito fatto dalla redazione di Carta bianca al direttore e fondatore dell’Osservatorio sulla Sicurezza Internazionale della LUISS nella prossima puntata della trasmissione di Rai3, prevista nel palinsesto della terza rete del servizio pubblico radiotelevisivo martedì 29 marzo 2022 in prima serata.

La decisione dunque del Professor Alessandro Orsini di partecipare al programma condotto da Bianca Berlinguer e diffuso da Rai3 a titolo gratuito ha spazzato via ogni tipo di ostacolo rispetto alla sua partecipazione a Carta bianca. Rai si è limitata dunque -secondo quanto trapela da fonti vicine al settimo piano di viale Mazzini- a rescindere il contratto del Professore che prevedeva la sua partecipazione al talk show del martedì sera di Rai3 per sei puntate con un compenso, secondo quanto trapelato, di duemila euro ad emissione. L’ostacolo dunque era solo relativo al gettone di presenza.

La televisione di Stato dunque non intende in alcun modo censurare il Professor Orsini e con lui la libera decisione della redazione di Carta bianca di invitarlo. Il Professor Alessandro Orsini sarà quindi fra gli ospiti della puntata di martedì 29 marzo 2022 di Carta bianca. Resta sul tavolo però una domanda sibillina, per chi vale allora la regola del compenso rispetto alla partecipazione ad un dibattito televisivo ? Solo per alcuni e non per tutti ? Ai posteri l’ardua sentenza.

Nel frattempo martedì sera 29 marzo 2022 a Carta bianca è prevista la presenza come ospite del Professor Alessandro Orsini, questa volta e le prossime volte a titolo gratuito.

 

 

Ultime notizie su Cartabianca

Cartabianca è un programma d'approfondimento giornalistico in onda su Rai 3, condotto da Bianca Berlinguer.

Tutto su Cartabianca →