Britain’s Got Talent 2021 cancellato per Covid

Britain’s Got Talent salta un turno: non ci sarebbero le condizioni di sicurezza per fare l’edizione 2021 senza rinunciare ai fondamentali.

L’edizione 2021 di Britain’s Got Talent non si farà: lo ha ufficialmente annunciato la rete ITV con una nota nella quale dichiara che non ci sono le condizioni per garantire la piena sicurezza per cast e crew. Una decisione difficile per lo show, che quest’anno avrebbe festeggiato la quindicesima edizione, arrivata dopo una lunga valutazione.

Lo show, che vede in giuria Alesha Dixon, Amanda Holden, David Walliams e il creatore del format Simon Cowell, che lo produce con la sua Cowell’s Syco insieme a Thames, era stato inizialmente rimandato a data da destinarsi: qualche settimana fa, infatti, ITV aveva annunciato uno spostamento dell’inizio delle riprese per verificare le condizioni di sicurezza necessarie allo svolgimento delle registrazioni. Ricordiamo che nel mese di Gennaio la Gran Bretagnaha registrato il peggior picco di contagi dall’inizio della Pandemia causato, stando agli esperti, anche dalla particolare contagiosità della cosiddetta ‘variante inglese’ del Coronavirus, con una media a oggi di 23.000 nuovi casi, dimezzati rispetto al picco del 9 gennaio scorso, e con 7766 morti registrati nella scorsa settimana. Una situazione che ha spinto il governo a un rigido lockdown che impone ai cittadini di restare a casa (con regole vicine alla nostra Zona Rossa).

In queste circostanze e considerata la quantità di gente che lavora alla realizzazione del programma, oltre alla necessità di accogliere i concorrenti da varie parti del Paese e di avere ospiti in studio, si è deciso di soprassedere, come ha spiegato un portavoce di ITV, le cui parole sono state riportate da Sky News:

“Nonostante l’impegno e gli sforzi di ITV, Thames e Syco per garantire, come assoluta priorità, la tutela della salute di ogni singola persona coinvolta nella realizzazione del programma, da giudici, ospiti e concorrenti all’intera troupe e al pubblico in studio, è stata presa la decisione di spostare al 2022 la registrazione e la messa in onda della quindicesima stagione di Britain’s Got Talent. BGT è noto e amato per la gran quantità di talenti in gara che prevedono anche numerosi crew di ballo o ampi gruppi di musicisti: è chiaro, quindi, che non solo non è possibile fare, e registrare, le audizioni in modo sicuro con questo tipo di talenti, ma non è possibile neppure garantire prove e preparativi in sicurezza. La sicurezza viene prima di tutto e, di conseguenza, la registrazione dello show non può procedere come previsto”.

La questione, quindi, incrocia le esigenze sanitarie del momento e la volontà di non rinunciare a componenti ritenute essenziali per lo show come esibizioni corali che impiegano diverse persone sul palco. E’ considerata inoltre necessaria la presenza di pubblico in studio, indicato dalla giudice Holden come “il quinto giudice” (“Abbiamo bisogno del pubblico alle nostre spalle” ha detto in una intervista).

Vale la pena ricordare che le audizioni dell’edizione 2020 sono state registrate prima dell’esplosione del contagio in UK e che le puntate live, inizialmente rinviate, sono state trasmesse a settembre. Ora la produzione tv in UK è in difficoltà a causa del picco di casi: per restare a ITV sono state sospese, ad esempio, le riprese di Emmerdale dopo alcuni casi di Coronavirus registrati sul set. Una situazione che ricorda piuttosto quella vissuta in Italia la scorsa primavera, con la sospensione preventiva – ad esempio – della soap Un Posto al Sole e il progressivo ‘spegnimento’ di tutti i programmi realizzati in studio, in attesa di un protocollo di sicurezza che garantisse la ripresa delle attività in sicurezza. Un protocollo che oggi ha riportato il pubblico in studio anche nei talent: proprio in questo periodo, infatti, sta andando in onda da noi Italia’s Got Talent, che ha adottato una organizzazione di spazi e di gruppi utile a garantire sicurezza e pubblico in studio (sempre appartenenti alla categoria figuranti). E senza mascherine, come invece accaduto in autunno per X Factor.

Italia's Got Talent 2021

La quindicesima edizione di Britain’s Got Talent, invece, andrà in onda nel 2022. Se tutto va bene.

 

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Italia's got Talent

Italia's Got Talent è un talent show prodotto da FremantleMedia Italia, andato in onda dal 2010 al 2013 su Canale 5, che dalla sesta all'undicesima edizione, in onda nel 2021, è trasmesso da Sky, prima su SkyUno, poi su Tv8.

Tutto su Italia's got Talent →