Bianca Berlinguer, la Rai le offre Rai1

Un clamoroso cambio di casacca per la conduttrice di Rai3? Vediamo come stanno le cose

di Hit

Lei è stata direttrice del Tg3, poi la titolare dello spazio di approfondimento giornalistico della terza rete del servizio pubblico radiotelevisivo con Carta bianca. Il riferimento è ovviamente per Bianca Berlinguer che secondo quanto apprendiamo potrebbe cambiare casacca e collocazione nella prossima stagione televisiva. Secondo le informazioni in nostro possesso nella serata di ieri Bianca Berlinguer avrebbe avuto un incontro con l’attuale amministratore delegato della Rai Carlo Fuortes. Sarebbe stato un incontro a due, un faccia a faccia in cui Fuortes avrebbe parlato con la conduttrice di Carta bianca del suo futuro televisivo, ovviamente in Rai.

L’amministratore delegato di viale Mazzini avrebbe offerto a Bianca Berlinguer una importante promozione, ovvero il passaggio su Rai1.  Nello specifico Carlo Fuortes le avrebbe offerto la seconda serata del lunedì della prima rete della televisione di Stato, la stessa occupata prima dalle Sette storie di Monica Maggioni, programma poi chiuso per la nomina della Maggioni alla guida del Tg1 ed ora nelle mani di Giorgia Cardinaletti con il deboluccio Via delle storie.

Qualora Bianca Berlinguer accettasse l’offerta (Fuortes appare molto fiducioso in questo senso) dovrebbe naturalmente lasciare la guida di Carta bianca, posto questo che potrebbe prendere Giorgio Zanchini,  che condurrà come noto l’appuntamento estivo del martedì sera di Rai3 con un programma di approfondimento giornalistico insieme a Roberta Rei, come anticipato da queste colonne tempo fa.

L’ingresso di Bianca Berlinguer nella seconda serata di Rai1,  le permetterebbe evidentemente di diventare un volto della prima rete nel settore dell’approfondimento giornalistico, quindi titolata a condurre anche programmi di questo tipo in prima serata, qualora ci fossero avvenimenti che li renderebbero necessari. Accetterà Bianca Berlinguer la proposta della Rai di passare a Rai1, oppure preferirà restare a Rai3 alla guida di Carta bianca, magari con l’aggiunta di un day time quotidiano sempre sulla terza rete? Lo scopriremo molto presto.