Le Invasioni Barbariche, 12 marzo 2014: Tutte le interviste

Le Invasioni Barbariche, 12 marzo 2014: Scopri tutte le interviste della settima puntata! Ospiti Maria Elena Boschi, Ornella Vanoni, Renzo Rubino, Guido Maria Brera e Claudio Amendola.

Schermata 2014-03-12 alle 23.44.09

Le Invasioni Barbariche, 12 marzo 2014: Renzo Rubino


Schermata 2014-03-13 alle 00.15.43

CLICCA QUI PER AGGIORNARE

00.22 Daria Bignardi dà la buonanotte. La puntata è terminata.

00.21 "Hai portato a Sanremo la canzone più bella del Festival, lo sai, vero?"

Schermata 2014-03-13 alle 00.21.24

00.18 Renzo Rubino canta Ora, il brano che l'ha fatto arrivare sul terzo gradino del podio di Sanremo:

Schermata 2014-03-13 alle 00.16.54

00.16 Rientra in studio Renzo Rubino che Daria introduce come "la rivelazione dell'ultimo Festival di Sanremo!".

Le Invasioni Barbariche, 12 marzo 2014: Claudio Amendola


Schermata 2014-03-12 alle 23.44.16

00.13 Claudio Amendola si professa anti-social network:

Schermata 2014-03-13 alle 00.13.50

00.07 Sesto blocco pubblicitario

00.06 E...I Cesaroni?

Stiamo finendo di girare la sesta serie e non vedo perché lasciar perdere qualcosa che mi piace così tanto fare e che mi ha dato molte soddisfazioni. Insomma, io non ho mai avuto snobismi nei confronti de I Cesaroni, anzi!

00.05 "Negli anni Ottanta sei stato un sex symbol..." e Daria porta la prove di quanto dice:

Schermata 2014-03-13 alle 00.05.41

00.03 Amendola-Story:

Schermata 2014-03-13 alle 00.02.33

00.00 Il complicato rapporto tra Amendola e la scuola...

Io ho la terza media e me la sono proprio sudata. Nel senso che sono stato uno dei pochi che è riuscito a farsi bocciare col 6 politico. Ad un certo punto arrivò una lettera a casa dei miei: "Vorremmo conoscere l'alunno Claudio Amendola!". Io ci andavo a scuola, solo che andavo a quella dei miei amici che frequentavo anche io finché non mi avevano bocciato. A volte entravo, anche.

23.58 Pare che Amendola stia perennemente a dieta:

Io sarei grasso, assimilo tutto fin da piccolo. Ho fatto diete di ogni tipo, delle patate, del minestrone, poi io e mamma abbiamo capito che andare da un nutrizionista sarebbe stato meglio. Oggi adoro mangiare e bere ma cerco di evitare i grassi animali e il vino. Io ingrasso perché voglio stare bene, poi però mi metto a dieta. Il 7 gennaio ho cominciato una dieta e ho perso 9 chili in due mesi...

Schermata 2014-03-12 alle 23.51.16

23.56 Amendola parla del suo amore per Francesca Neri:

Sono proprio innamorato di Francesca: siamo stati molto bravi a capirci a vicenda e ad accentare i reciproci difetti. Non si può cambiare una persona, bisogna accettarla così com'è. Io e Francesca ci eravamo incontrati in passato qualche volta ma pensavo che fosse irraggiungibile, in realtà poi conoscendola mi sono reso conto che non fosse per niente algida come credevo.

Schermata 2014-03-12 alle 23.54.44

23.54 Amendola parla di Ricky Memphis:

Lui è rimasto lo stesso ragazzo che ho conosciuto 20 anni fa sul set di Ultrà, c'ha gli stessi tempi comici di Totò ma non lo sa. Ogni giorno mi dice: "Speriamo che continuino a farmi fare questo lavoro!".

23.52 E ora una clip dal film:

Schermata 2014-03-12 alle 23.51.30
23.50 Claudio Amendola per il sociale:

È dovere di chi ha voglia di raccontare qualcosa, parlare della realtà delle persone che vivono in Italia oggi. Sì, sono ancora comunista. Non c'entro niente con i gulag, ma rivendico l'appartenenza a una generazione che voleva veramente cambiare il mondo in una maniera giusta, con la partecipazione. Sono io anacronistico, me ne rendo conto.

23.47 Amendola parla di sè e del protagonista del suo film, Bruno, interpretato da Edoardo Leo:

Se non avessi avuto la fortuna di avere i miei genitori che mi hanno fatto respirare quest'aria fin da piccolo, probabilmente sarei stato molto più simile a Bruno, il protagonista del mio film, che sicuramente non è un vincente, ma è comunque un sognatore.

Schermata 2014-03-12 alle 23.46.52

23.46 Si tratta del suo esordio alla regia:

È la mia prima regia in assoluto ma ho fatto tanto tirocinio: ho avuto modo di lavorare con tanti grandi registi nella mia carriera e ho cercato di imparare da loro. Ho cercato di mettere nella storia quello che più mi piace: amicizia, amore e sport.

23.45 Claudio Amendola arriva in studio per promuovere il suo film da regista, La mossa del pinguino.

Le Invasioni Barbariche, 12 marzo 2014: Mara Venier


Schermata 2014-03-12 alle 23.12.09

23.39 Quinto blocco pubblicitario.

23.38 E in chiusura:

Grazie, signora Pippa! Se non fossi andata da Daria, noi forse non ci saremo riviste qui ed è stato un piacere!

23.36 Mara parla del suo matrimonio (e non solo):

Nicola è l'uomo della mia vita, è un amore diverso, quello della maturità. L'ho conosciuto a 50 anni, 49 forse. Ero reduce da un altro amore con un americano, però dormivo sempre nel ranch, non si poteva fare. Anche se era un attore piuttosto noto. È Armand Assant, ma non poteva durare.

23.32 Ma Mara non ha finito il suo sfogo:

Il popolo italiano si merita cultura, ha ragione. Mi sono fatta passare tutte le cassette con le puntate di X factor. Te la ricordi quella sfuriata della Pippa contro Simona Ventura con quella bella parolaccia? Ecco, quella è la cultura della signorina Pippa!


Schermata 2014-03-12 alle 23.34.58

23.30 Mara Venier contro Arisa:

Arisa ha detto che a Domenica In volevamo farla piangere e che il popolo italiano non dovrebbe amare questo tipo di programmi che fa gossip e complotti. Quella sera, quando ho fatto Domenica In all'Ariston, gli autori mi hanno fatto segno che c'era un filmato con un'intervista alla mamma di Arisa. Non era un servizio nostro, era già andato in onda al Tg della Basilicata. Mi è dispiaciuto che parlasse di complotti. Ti pare che io faccio i complotti alla signora Pippa? Io ho fatto una cosa carina o pensavo di farla. Oltretutto era stata fatta da un tg. Se la Pippa ha qualcosa da dire, si deve rivolgere al Tg, non a Domenica In. Qual è il reato, comunque? Non mi è mai successa una cosa del genere. Qui si parla di brutta televisione, di gossip e di complotto alle sue spalle. Su di me si può dire qualunque cosa, io mi diverto. Ma il complotto non fa proprio parte della mia vita, io sono una diretta e trasparente. Nessuno si può permettere di dire che io faccio una "televisione del complotto". Mi sono davvero molto offesa, il complotto è una cosa sporca! No, non mi è passata e non me ne frega nemmeno della replica!

23.28 "Hai visto Arbore a Sanremo?", la risposta di Mara è lapidaria:

Con Arbore ci siamo lasciati e preferisco non avere più rapporti con lui né parlarne. Io ho la mia vita, sto tanto bene. Vivo bene anche senza stare in contatto con lui.

23.26 Mara Venier parla di Gina Lollobrigida:

Ho visto Gina Lollobrigida stare molto male e ho pensato che quest'altra brutta storia non la aiutasse. Adesso ci saranno gli avvocati a chiarire la situazione. Per altro lei ha fatto quel filmato mandato in onda a Domenica In dove dimostra di avere una testa che funziona tuttora molto bene!

23.24 Mara Venier, dopo essersi schierata contro la chirurgia estetica, dice di temere di aver perso un po' di appeal:

Ma tu mi trovi sexy? Io non lo so più...Da quando sono sposata non mi corteggia più nessuno e io vorrei essere corteggiata, fa sempre piacere!

23.23 "Ma lo sai che cercandoti su Youtube i primi video che vengono fuori si chiamano tipo "Mara Venier tette e accavallo sexy?"

Schermata 2014-03-12 alle 23.22.23

23.21 Un rvm con un riassunto della carriera di Mara:

Schermata 2014-03-12 alle 23.20.17

23.19 Mara ricorda la prima volta che andò in tv:

Avevo 31 anni e facevo promozione per un film a Domenica In. Mi convinse Nino Manfredi offrendomi una bottiglia di champagne. Io ero astemia fino a quell'età. Io minigonna verde di pelle molto selvaggia, non dissi una parola, non ce la facevo! Ad un certo punto Baudo chiese a tutti di fare gli auguri di Natale perché era periodo natalizio e io dissi: "Auguri di buon Natale a Sandro Pertini!", non so perché. Fuori onda sentii Baudo che disse a Manfredi: "Bella come il sole, eh? Però pare proprio una deficiente..."

23.17 "Sono a dieta, è un mese che non mangio, che non bevo un bicchiere di vino...Ma almeno si vedono i risultati?"

Schermata 2014-03-12 alle 23.15.54

23.15 L'ultima volta che Mara andò alle Invasioni era il 2008, si era appena sposata e in quel periodo non aveva grossi impegni televisivi. Quindi volle godersi la vita e si trasferì ai Caraibi con il marito. Solo che la vita ai Caraibi la stancò ed eccola qui di nuovo in tv alla conduzione di Domenica In.

Schermata 2014-03-12 alle 23.14.03

23.13 Entra in studio Mara Venier che domenica scorsa si è fratturata il mignolo del piede in seguito ad un piccolo incidente domestico. Zoppica.

Le Invasioni Barbariche, 12 marzo 2014: Ornella Vanoni e Renzo Rubino


Schermata 2014-03-12 alle 23.04.56

23.11 E loro accettano molto volentieri:

Schermata 2014-03-12 alle 23.10.12

23.10 Daria chiede a Ornella e Renzo di improvvisare Mamì:

Schermata 2014-03-12 alle 23.08.42

23.08 "Cosa ti piace di Ornella?" "Il suo modo sfacciato di cantare e...il colore dei capelli!"

Schermata 2014-03-12 alle 23.07.42

23.06 Entra in studio Renzo Rubino e Ornella lo accoglie intonando "Amami uomo", il brano che il cantante portò con successo a Sanremo Giovani lo scorso anno.

Le Invasioni Barbariche, 12 marzo 2014: Ornella Vanoni


Schermata 2014-03-12 alle 22.30.27

22.58 Quarto blocco pubblicitario.

22.57 "Io ho una barboncina toy che adoro: è venuta sempre con me sulle cascate del Niagara, a New York, a Capri. Io non posso dormire se lei non è nel letto!"

22.55 "Bevevo da sola una boccia di champagne al giorno, ora ho smesso perché ero diventata un cinghiale, ero ingrassata tantissimo!".

Schermata 2014-03-12 alle 22.52.17

22.52 La Vanoni parla delle depressione di cui è stata vittima per lungo tempo:

Sono stata così male da diventare calva, avevo perso tutti i capelli. Poi per un anno tagliai i rapporti con tutti, staccai il telefono e comprai un gatto perché un cane sarebbe stato troppo impegnativo. Voglio dire anche che la psicanalisi è un viaggio bellissimo, ma per guarire la mente c'è bisogno di medicine. La testa si cura come lo stomaco, se hai mal di stomaco, non è che ti puoi fare una chiacchierata e si sistema tutto!

22.50 Ornella e la fede:

I cattolici molto spesso non conoscono i Vangeli. C'è stato un periodo in cui non stavo per niente bene. In quel periodo mi sono avvicinata alla fede grazie ad una pastora di una chiesa evangelica. Ora ci ho litigato furiosamente, ma conosco molto meglio la Bibbia e devo dire che mi ha aiutato. Poi devo dire che amo Gesù, mi sta molto simpatico. Io lo immagino mentre cammina e io gli lecco i piedi pensando "Tanto da Gesù non si possono prendere malattie!".

22.48 "Sai che su internet vendono all'asta il numero di Playboy con le tue foto?" "E a quanto?" "Settanta euro" "Ah, solo 70?".

Schermata 2014-03-12 alle 22.47.49

22.46 Ornella rivela che in questo periodo non ha un uomo, ma un cagnolino. In ogni caso si sta sentendo molto vicina a "uno scrittore che però è una persona molto strana, ma potrebbe piacermi, sì. Bisogna sempre innamorarsi!":

Ogni volta che vedo una persona da sola per strada o che mi dà l'idea di essere sola, io l'abbraccio perché non c'è nulla di più consolatorio di un abbraccio.

22.43 Il primo incontro con Paoli non fu esattamente promettente:

La prima volta che vidi Paoli, mi passò davanti e io sentì la scossa che sento sempre quando mi si avvicina una persona di talento. Chiesi: "Chi è?" e mi fu risposto: "Mah, un frocio che scrive canzoni orribili!". Nello stesso momento lui chiese chi fossi io e gli risposero: "Mah, una cantante che porta sfiga ed è pure lesbica!". Solo che lui il giorno dopo aveva già scritto la musica di una canzone per me. Lo colpirono le mie mani grandi.

Schermata 2014-03-12 alle 22.40.50

22.41 Altri meravigliosi aneddoti di Ornella:

Ho capito di avere talento 20 anni fa. Ho scelto la musica perché secondo me la musica è un valore aggiunto straordinario. Io con la musica volo. Non mi sentivo bellissima: avevo un grosso problema, una piaga sul collo che allora non si poteva curare. Per coprire questa piaga io mettevo i pantaloni cortissimi e i tacchi altissimi. Un guerriero smagliante non fa mai vedere la sua cicatrice. Una volta presi pure una multa dai vigili perché avevo messo il bikini di una mia amica molto più bassa di me. Allora c'era l'oltraggio al pudore e io davo ai vigili praticamente tutta la paghetta che mi dava mio padre!

22.40 Ornella si riguarda soddisfatta:

Schermata 2014-03-12 alle 22.38.54

22.38 Ed ora un breve rvm con i momenti più belli della carriera di Ornella:

Schermata 2014-03-12 alle 22.37.32
22.35 "Strehler diceva di te che avevi molto talento ma non i nervi per fare questo lavoro..."

E aveva ragione! Ho passato la vita a non dormire di notte. Ogni volta che dovevo fare uno spettacolo speravo che venisse giù il teatro con una delle piaghe d'Egitto o qualcosa del genere. Avevo paura di cantare, avevo paura di tutto. Dopo un po' mi sono detta: "Stai a vedere che magari sono anche brava", ma non l'ho pensato da subito, anzi!

22.33 Ornella parla della sua infanzia:

Mi hanno mandato via da scuola perché dimenticavo persino la cartella. Io non ho mai studiato. Da piccola avevo una tata tedesca molto rigida: mi faceva stare in inverno con tutte le finestre aperte. Il dottore diceva: "Se questa ragazzina sopravvive a questa donna, crescerà molto forte!". Io ce l'ho fatta.


Schermata 2014-03-12 alle 22.32.21

22.31 Entra in studio Ornella Vanoni impegnata nel tour "Un filo di trucco, un filo di tacco". Il titolo deriva dalle parole che le diceva sempre sua mamma.

Le Invasioni Barbariche, 12 marzo 2014: Guido Maria Brera


Schermata 2014-03-12 alle 22.06.14

22.24 Guido Maria Brera parla della sua dolce metà, Caterina Balivo:

Caterina mi ha conquistato perché ha una bella semplicità da persona normale. Io quando l'ho conosciuta non sapevo chi fosse, ma lei non ha mai l'atteggiamento di una che lavora in tv e la fa pesare. Forse è per questo che la nostra relazione sta andando così bene!

22.22 "Pensavo di scrivere il mio libro, I Diavoli, per regalarlo agli amici, poi è saltato fuori un editore e così siamo qui. Oggi vado a parlare del mio romanzo anche nelle scuole..."

22.19 "Ho sempre usato poco il denaro, mi sono solo tolto lo sfizio di prendermi una casa che mi piaceva tantissimo. Quando ero più giovane, ci passavo sempre davanti dicendomi: "Se divento ricco, la compro". E così è andata".

22.16 "La finanza di oggi ha molto fascino, perché prevede l'ubiquità: magari devi essere a Londra per pranzo quindi prendi il motorino e vai a Linate per l'aereo. Quando si ha un certo potere, non hai bisogno di ostentare nulla".

22.12 "In finanza ci vuole il buon senso del padre di famiglia e la capacità di stare fermo. I rigori vanno tirati forte. Ogni anno ti arrivano due o tre idee importanti e su quelle devi puntare con tutto te stesso!”

22.09 "Ho 44 anni, forse ho cominciare a seguire la politica un po' troppo tardi, ma credo che la finanza vada cambiata e spero di poterla cambiare dall'interno!"

22.04 Entra in studio Guido Maria Brera, autore del romanzo I Diavoli, ambientato nel mondo della finanza.

Le Invasioni Barbariche, 12 marzo 2014: Maria Elena Boschi


Schermata 2014-03-12 alle 21.19.52

21.59 "Quindi lei non avrebbe mai immaginato un anno fa che sarebbe diventata Ministro!" "No, ma nemmeno un mese fa! L'unica differenza è che ora lavoro ancora di più. Quest'anno sono riuscita ad andare al cinema solo due volte. Ma penso che ne valga assolutamente la pena!"
Schermata 2014-03-12 alle 21.59.44

21.56 "Brunetta è sempre stato estremamente simpatico, gentile e disponibile con me. Berlusconi, la volta in cui ci siamo incrociati ad un evento della Barilla a Parma, mi ha detto solo: "Guardi, lei è troppo bella per essere comunista!". Io gli ho risposto che lui è l'unico a credere ancora all'esistenza dei comunisti!".

Schermata 2014-03-12 alle 21.56.29

21.50 Secondo blocco pubblicitario.

21.47 E sulla satira che, nell'ultimo periodo, l'ha presa di mira...

Enrico Lucci ha sinceramente esagerato perché ci sono dei commenti che sono ironici e ci fa su un sorriso come nel caso di quelli di Virginia Raffaele. Lei a Ballarò mi dipinge come una che punta tutto sull’aspetto fisico. Mi auguro che non lo pensi davvero ma so che non lo pensa la mia famiglia e chi lavora con me, quindi amen. Le parole di Lucci sono andate un po’ oltre perché ha mancato di rispetto a me in quanto donna.

Schermata 2014-03-12 alle 21.35.58

21.43 "Io cerco di fare il mio lavoro nel modo più serio possibile, e vorrei essere valutata per quello che faccio, non per i miei occhi azzurri. Per dirlo con una battuta: "Vorrei essere giudicata più sulle riforme che sulle forme!".

21.37 "Se non toglie quell'articolo, la denuncio!", questa la frase che la Boschi avrebbe detto all'Annunziata. Sarà vero?

Ho letto un articolo completamente falso su di me. Era sull'Huffington Post e si diceva che un mio portavoce avesse fatto pressioni alla Rai in merito all'imitazione che di me ha fatto Virginia Raffaele. In primo luogo io non ho un portavoce, poi vedendo quella parodia ho riso molto, perché avrei dovuto lamentarmene con la Tarantola. A Lucia Annunziata non ho mai detto "Se non toglie l'articolo, la denuncio", le ho solo chiesto di darmi lo spazio per una smentita, perché erano tutte cose false. Non l'ho ancora denunciata, vorrei che questa storia fosse archiviata perché non mi sembra poi così importante rispetto a quelle necessarie per il Paese.

21.33 "Professore, se lei ha suggerimenti, noi saremo felicissimi di ascoltarli nell'ottica di migliorare!", la Boschi sa incassare...

21.31 Ricolfi è proprio inflessibile: "Alla Boschi darei dall'8 al 9 per la comunicazione, e 3 al 4 per l'informazione":

Schermata 2014-03-12 alle 21.32.22

21.27 "Dire che dare 1000 euro in più all'anno a chi ne guadagna meno di 1200 al mese, risolleverà l'economia, è assurdo", Ricolfi ha proprio deciso di andarci leggero. La Boschi risponde che, in questo modo, il Governo ha voluto fare un'iniezione di fiducia agli italiani...

Schermata 2014-03-12 alle 21.26.57

21.25 Interviene in collegamento da Roma Luca Ricolfi, sociologo ed editorialista de La Stampa:

Schermata 2014-03-12 alle 21.25.10

21.23 Il discorso si sposta sulla conferenza stampa (in diretta web) tenuta oggi dal premier Matteo Renzi. Ne viene mandato in onda un piccolo estratto e la Boschi sorride compiaciuta:

Schermata 2014-03-12 alle 21.23.03

21.21 Il ministro chiarisce fin da subito di non avere un'auto blu, ma solo una macchina molto più sobria per gli spostamenti. Inoltre precisa che le sia capitato di essere in disaccordo con Renzi e di come lui tenda ad ascoltarla.

21.18 Entra in studio il ministro Maria Elena Boschi, in carica da due settimane.

21.12 Primo blocco pubblicitario.

21.11 Daria Bignardi dà il benvenuto al suo pubblico anticipando gli ospiti di questa sera.

Manca pochissimo all'inizio della settima puntata de Le Invasioni Barbariche su La7. Come sempre, Daria Bignardi ospiterà questa sera personaggi del mondo della politica, della cultura e dello spettacolo italiani. Se volete scoprire chi siano, date un'occhiata al post qui di seguito. Per tutto il resto, non mi rimane che darvi appuntamento a fra poco su La7 e anche qui su TvBlog dove troverete il nostro consueto e dettagliatissimo live. Commentiamo insieme?

Le Invasioni Barbariche, 12 marzo 2014: Anticipazioni e live della settima puntata

Questa sera il primetime di La7 ci regala il settimo appuntamento con Le Invasioni Barbariche. Daria Bignardi ha preparato per noi una puntata ricca di ospiti e relative interviste che ci faranno passare un'interessante, si spera, prima serata.

Partiamo subito dall'ospite politico della puntata che sarà Maria Elena Boschi, la ministra del Governo Renzi bersagliata ultimamente dalla satira (più o meno riuscita) di Enrico Lucci a Le Iene e di Virginia Raffaele a Ballarò. A seguire, spazio a Guido Maria Barbera e Claudio Amendola che ci parlerà del suo film da regista La mossa del pinguino, nelle sale da settimana scorsa.

Per quanto riguarda gli ospiti più televisivi, vedremo sedersi alla scrivania di Daria, la conduttrice di Domenica In Mara Venier. Subito dopo, largo alla musica con Ornella Vanoni che ripercorrerà le tappe più importanti della sua carriera fino al tour che la impegna attualmente, e Renzo Rubino, terzo classificato all'ultimo Festival di Sanremo.

Ora che sapete tutto, non mi resta che darvi appuntamento alle 21.10 di questa sera su La7 ma anche qui su TvBlog per il nostro consueto e dettagliatissimo live. Commentiamo insieme?

  • shares
  • Mail