Le Amiche del sabato: Crespi e la pace (mancata) con Milly Carlucci

Lorella Landi dà spazio al caso Oxa a Ballando e si concentra sulla reazione di Lorenzo Crespi all'infortunio della cantante, che gli son valsi una querela da un milione di euro da parte di Milly Carlucci. L'attore telefona in diretta.


Lorella Landi si è gettata a capofitto nel caso Oxa a Ballando con le Stelle 9 e in particolare si è dedicata alla querelle Milly Carlucci - Lorenzo Crespi, che ha tenuto banco nell'ultima parte della puntata di oggi de Le Amiche del Sabato.

Alla presenza di un parterre composto da Francesca Testasecca, Massimiliano Rosolino, Guillermo Mariotto, Candida Morvillo, Silvana Giacobini, Roberto Alessi con Carolyn Smith in collegamento e una serie di servizi dalle sale prove di Ballando a corredo, la Landi si concentra sulla 'lite a distanza' tra Carlucci e Crespi, partendo dai tweet pubblicati dall'attore e dalla querela della presentatrice.

Quasi inevitabile che a un certo punto arrivasse in diretta la telefonata di Lorenzo Crespi, deciso a dire la propria.

La Landi ha tentato persino una conciliazione, proponendo all'attore di chiedere scusa alla Carlucci. La proposta non è stata presa proprio benissimo dall'attore, che a propria volta ha chiesto che fossero rivolte a lui le scuse per quanto patito durante la sua partecipazione a Ballando 6.

Ovviamente lo sfogo di Crespi è continuato su Twitter: questa volta le accuse di 'parzialità', 'falsità' e manipolazione sono rivolte a Le Amiche del Sabato, rea, tra le altre cose, di aver dichiarato che non sono più visibili i tweet oggetto della querela di Milly.


Da qui una telefonata nervosa, dai toni anche accesi per la quale poi Crespi si 'scusa' con i suoi followers:


Ma in questi casi il nervosismo non aiuta.

La Landi finisce per l'ammonire Crespi per l'ennesima 'sfuriata' controproducente:

"Io ti avevo già invitato ma tu hai detto di no, speravo che questa potesse essere un'occasione per fare pace perché questo è un programma dai toni pacati, ma l'hai sprecata";

dal canto suo Silvana Giacobini si è augurata più miti reazioni per l'attore, a vantaggio del suo futuro professionale, al momento fermo al palo:

"Si riprenda anche da questo tipo di avvitamento perché sicuramente il non lavorare pesa anche su tutto. Auguriamogli di riprendersi e di calmarsi e anche un po' di fortuna".

Fatto sta che la telefonata in diretta difficilmente aiuterà a smorzare i toni e a far tornare (eventualmente) Milly Carlucci e il programma sui propri passi (legali).

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: