Paola Perego si ritira da Punto su di te (che non è ancora soppresso)

La moglie dell’agente Lucio Presta dà forfait all’ennesimo show tv.


    UPDATE: Stiamo per aggiornarvi con importanti dettagli sugli sviluppi di Punto su di te, che al momento – come ci risulta contrariamente a Password – non sarebbe ancora soppresso. E’, infatti, in corso una riunione Rai.

leone punto su di te

Un nuovo programma televisivo sfumato per Paola Perego. Come anticipa il programma Password, in onda su RTL 102.5 dalle 17.00 con Gabriele Parpiglia, Angelo Di Benedetto e Andrea De Sabato, la moglie di Lucio Presta abbandona Punto su di te, il cui debutto era previsto mercoledì prossimo su Rai1 per un totale di due puntate. A dire il vero il blog Tv Zoom aveva già anticipato la news ieri in questi termini:

“I problemi non sarebbero pochi, a partire dalla scaletta che non convince, per arrivare ai contributi esterni che a pochi giorni dal debutto non sarebbero pronti. Domani mattina, mercoledì 2 maggio, si dovrebbe tenere una riunione con Presta e la Rai, per convincere la Perego a fare almeno una delle due puntate previste. In caso contrario il programma verrà definitivamente cancellato dai palinsesti”.

A quanto pare l’accordo non è stato trovato. Stando al comunicato diramato da Password, “durante l’ultima riunione con il gruppo di autori, Paola Perego, accortasi che non c’erano le condizioni adeguate per andare avanti, ha deciso di ritirarsi dalla conduzione del programma che al momento risulta cancellato”.

Un programma sfortunato, prima rifiutato da Pupo – a cui ricordava troppo un clone de I raccomandati – poi affidato alla coppia Elisa Isoardi e Massimo Lopez. A questo punto la Perego ha soppiantato l’Isoardi e Lopez si è tirato indietro. Dopo il dietrofront della produzione sul nome di Teo Teocoli, Paola sperava in Geppi Cucciari, ma si è poi dovuta accontentare dell’ex collega di Buona Domenica, Beppe Braida, e della showgirl dell’agenzia di suo marito, Elena Santarelli.

Il forfait della Perego ricorda molto quello de La Tribù – Missione India. Prima ancora che il programma fosse cancellato per divergenze tra la Triangle e Mediaset, lo stesso Presta in qualità di suo agente minacciò via agenzia il suo ritiro, se l’azienda non l’avesse tutelata (nella stagione che la vedeva segata alla domenica pomeriggio a favore della rivale Barbara d’Urso):

“Per l’ennesima volta ho chiesto inutilmente a Mediaset una presa di posizione che pubblicamente rendesse merito ed il giusto riconoscimento alla figura professionale di Paola Perego e ai risultati da lei ottenuti a doverosa tutela della sua immagine della sua carriera. Un gesto utile, tra l’altro, anche per difendere un valore patrimoniale e una risorsa artistica a disposizione dell’azienda che l’ha ingaggiata. Devo rilevare altresì che Paola ha sempre seguito professionalmente con disciplina, come conduttrice e come autrice, le indicazioni e gli indirizzi editoriali ricevuti da Mediaset e devo lamentare a maggior ragione l’assenza di un segno nitido, leale ed esplicito di apprezzamento che potesse, almeno in parte, contrastare il cospicuo danno di immagine derivante da gossip e villanie provenienti, e di fatto legittimate, dall’interno di un comune ambiente aziendale. Comunico dunque che (non solo per quest’ultimo sgradevole episodio ma per altri precedenti e significative incomprensioni, incidenti e problemi che attengono alla privacy e alla riservatezza del rapporto professionale) considero violato il rapporto fiduciario indispensabile tra l’azienda e l’artista alla vigilia della partenza di un programma nuovo e impegnativo”.

Anche Punto su di te si è rivelato un programma nuovo e impegnativo per la Perego, reduce da un riscontro in discesa del suo Attenti a quei due, di cui hanno fatto meglio contro Zelig al venerdì sera sia Non sparate sul pianista di Frizzi che Tale e Quale show di Carlo Conti. Chissà cosa comporterà questa scelta sui suoi rapporti con la tv di stato, già compromessi dalla soppressione per scarso appeal di Se… a casa di Paola dal daytime.

Il rischio è che, senza concorrenza al mercoledì sera, Le tre rose di Eva potrà ulteriormente decollare su Canale5, per non parlare del favorito Questo pazzo, pazzo matrimonio su Italia1, pure al debutto mercoledì prossimo.

Ultime notizie su Paola Perego

Paola Perego è una conduttrice e attrice tv di Monza classe '66.

Tutto su Paola Perego →