Lucignolo, Sgarbi e Buona domenica

Vittorio SgarbiQuesta sera, dopo tanti anni, sono riuscita a guardare quasi per intero una puntata di Lucignolo perché ritenevo, stranamente, l'argomento abbastanza interessante.
O meglio, mi incuriosiva vedere che tipo di servizi la redazione avrebbe mandato in onda, visto che tutta la puntata era dichiaratamente dedicata solo ai reality e non ad argomenti gossippari mascherati da servizi seri.

Com'era prevedibile, grandissimo spazio ha occupato La pupa e il secchione, reality (o comedy show, come viene definito dai presentatori) che, come ben sanno gli autori di Lucignolo, attira un vastissimo pubblico. E proprio tra i servizi dedicati a questo programma, c'è stata un'intervista all'onnipresente Vittorio Sgarbi. Non si sa quanto di ciò che ha riferito il critico sia reale e quanto invece faccia parte del personaggio, sta di fatto che una grossa verità è venuta a galla: pur non essendo preparate/decise a priori dagli autori dei vari programmi, le scenate e le liti che abbiamo visto in queste ultime settimane avevano uno scopo ben preciso, ossia quello di far balzare nuovamente agli onori della cronaca l'assessore. Non lascia dubbi la sua frase (cito a memoria) "Una volta ero conosciuto quanto il Papa, ma dopo cinque anni di assenza dallo schermo la mia popolarità è calata e mi sono dovuto ricreare un personaggio". Non si può dire che il suo piano non sia andato a segno, visto che ultimamente non si è fatto altro che parlare di lui.

Ed anche oggi il siparietto Sgarbistyle a Buona domenica non è mancato. Come ci aveva annunciato Lord Lucas infatti, Sgarbi era uno dei protagonisti del "ring". Non annunciato, ma presente, anche Rocco Casalino, altro personaggio che non le manda a dire. Il risultato potete vederlo nel video in fondo al post (video che contiene anche il top del trash, le scuse all'Italia de er mutanda Antonio Zequila per la rissa a Domenica in).

E proprio con Buona domenica Sgarbi ha appena firmato un contratto per un nuovo lavoro. Sarà ospite di Paola Perego ogni settimana, probabilmente fino alla fine di questa edizione. Data la qualità degli ospiti delle puntate viste fino ad ora, Sgarbi non abbasserà di certo la media.

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: