Analisi Auditel – Ballando con le stelle 2011 batte anche la finale della Corrida con Raffaella Carrà

Ultimo duello del sabato sera fra la “nuova” Corrida capitanata da Flavio Insinna e Ballando con le stelle settima edizione capitanato da Milly Carlucci, ieri sera con una sfida nella sfida, quella cioè dei super ospiti, dove da una parte c’era Alessandra Amoroso e dall’altra Raffaella Carrà. Situazione per altro piuttosto curiosa visto che su

di


Ultimo duello del sabato sera fra la “nuova” Corrida capitanata da Flavio Insinna e Ballando con le stelle settima edizione capitanato da Milly Carlucci, ieri sera con una sfida nella sfida, quella cioè dei super ospiti, dove da una parte c’era Alessandra Amoroso e dall’altra Raffaella Carrà. Situazione per altro piuttosto curiosa visto che su Rai1 c’era un volto nato su Canale5 in Amici di Maria De Filippi come la Amoroso, mentre su Canale5 c’era un volto che ha stampato sulla fronte il marchio Rai quale la grande Carrà, per altro prossima al ritorno sulla televisione pubblica con l’Eurovision Song Contest il 14 maggio su Rai2. Su Canale5 poi il marchio Rai era sparso un po’ ovunque, partendo dal format stesso, nato su RadioRai con il grande Corrado, per arrivare al conduttore della trasmissione, Flavio Insinna, nato ed “inventato” su Rai1.

Ma a parte queste considerazioni veniamo alla fotografia della serata di ieri, iniziando dai numeri nudi e crudi che ci dicono di un Ballando che conserva praticamente inalterato il suo pubblico totalizzando sempre il 24% come la scorsa settimana, con la finale della Corrida che guadagna un punto percentuale rispetto alla settimana passata, passando dal 18,50% al 19,57% di ieri sera, proprio grazie all’ospitata della Carrà, infatti come vediamo dalle curve dello share minuto per minuto, il picco in share del varietà di Canale5 c’è proprio durante l’intervento della Carrà, quando tocca attorno alle ore 23 il 25% di share, ad onor del vero mentre c’è un nero su Rai1 con la curva blu che scende al 17%. In precedenza vediamo la curva blu di Ballando sempre al comando nella corsia fra il 20 ed il 25% di share, con la curva arancione della Corrida che fino al primo nero tiene botta attorno al 19%, ma poi cala fin verso il 16%.

In seconda serata nettissimo il divario fra Ballando e la Corrida con la curva blu che vola sul finale di puntata fin verso il 39% e la curva della Corrida che non si schioda dalla corsia che va dal 20 al 25% di share. La curva marrone delle digitali più pay tiene botta durante il primo tempo dei due match di Milan e Inter, viene poi però superata dalla curva blu di Ballando che eredita strada facendo un po’ di pubblico della Corrida che forse stanco di aspettare l’arrivo della Carrà è in parte passato su Rai1 ed in parte è andato a guardarsi le partite sulle digitali.

Le curve dei valori assoluti ci dicono della curva blu di Ballando che nella prima parte della serata viaggia al comando nella corsia fra i 5 ed i 6 milioni di telespettatori, con la curva marrone delle digitali che pareggia con Rai1 sulla linea dei 5 milioni durante il primo tempo delle partite di calcio di Milan e Inter. Dall’intervallo dei due match è la curva di Ballando che prende il comando (picco più alto in valori assoluti dell’intera serata è di Ballando alle ore 22:07 con 6.113.000 telespettatori) e lo tiene per tutta la serata eccezion fatta durante i neri pubblicitari, quando viene superata dalla curva arancione di Canale5, in quei momenti non in nero. In particolare l’intervento della Carrà su Canale5 fra le 22 e 30 e le 23 vede la curva arancione decollare fino a toccare il proprio apice, sfiorando la soglia dei 6 milioni, attorno alle 23 con Rai1 in nero.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Milly Carlucci

Milly Carlucci la regina di Ballando con le Stelle

Tutto su Milly Carlucci →