Analisi Auditel – Le prime puntate di X Factor

Il talent show di Rai2, che il 2 dicembre 2009 chiuse la terza edizione con la vittoria di Marco Mengoni, è ai nastri di partenza per il debutto ufficiale della quarta edizione italiana. Un ritorno anticipato da pochi appuntamenti tv rispetto alle consuete strisce del daytime degli anni scorsi con 2 speciali di seconda serata

di Hit



Il talent show di Rai2, che il 2 dicembre 2009 chiuse la terza edizione con la vittoria di Marco Mengoni, è ai nastri di partenza per il debutto ufficiale della quarta edizione italiana. Un ritorno anticipato da pochi appuntamenti tv rispetto alle consuete strisce del daytime degli anni scorsi con 2 speciali di seconda serata e una prima serata capace di arrivare però a 2.678.000 telespettatori e l’11,52% di share (qui l’analisi auditel).

Sarà però questa sera il primo vero appuntamento con il talent show, con il via ufficiale alla gara delle 4 squadre commentabile in liveblogging su Tvblog. Ripercorriamo ora in questa analisi i risultati registrati dal programma nelle prime puntate delle passate edizioni, con un sondaggio sulla previsione del risultato d’ascolto in arrivo domani mattina. L’esordio assoluto di X Factor in Italia è del 10 marzo 2008 e, come vedremo nel dettaglio dopo il salto, per le prime due edizioni parte dividendosi la serata con Il Grande Fratello di Canale5, per quest’anno mancante all’appello con una partenza posticipata.

Nello specifico il 10 marzo 2008 (qui l’analisi auditel della serata) il talent di Rai2 vinto poi dagli Aram Quartet raggiunse solo 1.978.000 telespettatori con il 9,35% mentre la concorrenza di Canale5 con “Il Grande Fratello” che ospitava Francesco Totti intratteneva 5.077.000 persone e il 23,18% di share. Un risultato magro per il nuovo programma di Rai2 penalizzato probabilmente anche dalla concorrenza schiacciante di Rai1 che con la fiction “La vita Rubata” con Beppe Fiorello incassava 7.604.000 telespettatori 28,49%.

Meglio di X Factor riuscirono a fare anche le altre reti con “Anni 90 Parte II” su Italia1 a 2.414.000 9,42%, Rai3 con “Chi l’ha visto?” a 2.647.000 9,47% e “Mission: Impossible” su Rete4 a 2.521.000 9,65%.

La seconda edizione, finita poi con Matteo Becucci vincitore, iniziò il 12 gennaio 2009 (qui l’analisi auditel) nello stesso giorno dell’esordio del GF9 registrando 3.146.000 telespettatori e il 14,37% con 15 milioni di contatti. Il reality show condotto da Alessia Marcuzzi registrava invece 5.674.000 e il 26,50% . La proposta contemporanea di Rai1 era affidata alla fiction “Il Bene e il Male”, vista da 4.971.000 e il 17,36% nel primo episodio e 4.353.000 e il 17,34% nel secondo mentre Italia1 registrava 3.149.000 telespettatori e l’11,74% di share con il film Hostage.

Il 10 settembre 2009 (qui l’analisi auditel) è la data invece della partenza della terza edizione con Claudia Mori fissata in concomitanza con il ritorno di Don Matteo 7 su Rai1, arrivato a 6.478.000 telespettatori e 27,51% di share nel primo episodio e 5.298.000 e 26,74% nel secondo. Nonostante Canale5 manchi il colpo con la prima parte dello spettacolo con Enrico Brignano fermo a 3.686.000 telespettatori, share 17,50% il talent di Rai2 manca il colpo arrivando a 2.333.000 telespettatori e uno del share 12,64%.

L’edizione che vedrà nel tavolo dei giudici Anna Tatangelo e un folto gruppo di concorrenti anche dalle storie non facili riuscirà quest’anno a mettere il turbo? Nella prima puntata, che ospiterà Katy Perry e Marco Mengoni, a contendere al talent gli spettatori della serata si presenteranno stasera 3 film sulle reti Mediaset e l’Italia di Cesare Prandelli in prima fila su Rai1. Ma dalla settimana prossima sono in arrivo Gerry Scotti con “Io Canto” e Flavio Insinna in “Ho sposato uno sbirro 2“.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su X Factor

Tutto su X Factor →