• Tv

Lucio Presta contro Mario Giordano: “Sorrisi complici con Feltri, inguardabile”

Dopo Barbara d’Urso e Cattelan, il manager attacca il giornalista di Mediaset: “Nessuno delle persone con le quali collaboro andranno nel suo programma”

Dopo Barbara d’Urso (per la preghiera con Matteo Salvini) e Alessandro Cattelan (per le frasi su Sanremo), è Mario Giordano la nuova ‘vittima’ della furia di Lucio Presta. L’agente dei vip – da Paolo Bonolis a Roberto Benigni, da Belen Rodriguez ad Amadeus – su Facebook ha attaccato il giornalista conduttore di Fuori dal coro per i “sorrisi complici” con Vittorio Feltri, in queste ore bersagliato da più parti per le dichiarazioni sui “meridionali inferiori“:

E dopo i sorrisi complici con il direttore Feltri e la frase sghignazzando “direttore no che così mi si arrabbiano “ ci siamo tolti ogni dubbio su Mario Giordano, anche lui è del ramo d’impresa INGUARDABILI di VideoNews. Nessuno delle persone con le quali collaboro andranno in quel programma. #iosonomeridionale

Le critiche di Presta sembrano indirizzate soprattutto verso Videonews e Mediaset. Non a caso, la d’Urso conduce i programmi sotto “testata giornalistica Videonews”, mentre Giordano, oltre ad essere il timoniere di Fuori dal coro, ricopre l’incarico di direttore delle Strategie e dello Sviluppo dell’informazione Mediaset.

Il succo della notizia è che il boicottaggio dell’Arcobaleno Tre di Presta, già annunciato nei confronti della d’Urso, si allarga alla trasmissione di Mario Giordano. Chi sarà il prossimo fortunato?

I Video di TvBlog