Sanremo 2020, il regolamento: la Befana porta i Big a 24

Sanremo 2020, il Regolamento del 70° Festival della canzone italiana.


UPDATE 6 GENNAIO 2020, ore 21.30


Mentre è in corso lo Speciale Soliti Ignoti per la Lotteria Italia, sul sito Rai di Sanremo viene finalmente pubblicata la variazione al regolamento che porta a 24 i Big in gara.

La struttura delle serate non cambia: semplicemente vengono aggiunti due artisti nelle prime due serate e si procederà poi all'ascolto di tutte e 24 le canzoni nel corso delle altre serate.

Altra variazione apposta riguarda la modalità di 'invito' del Direttore Artistico. Nel paragrafo relativo ai Campioni, infatti, ora si legge che “Il Direttore Artistico avrà facoltà di invitare gli Artisti prescelti con relative canzoni nuove a partire da lunedì 16 dicembre 2019 ed entro e non oltre la data di venerdì 6 gennaio 2020, tramite comunicazione scritta”.

******

UPDATE 6 GENNAIO 2020, ore 17.00

La Befana 2020 non porta solo i biglietti vincenti della Lotteria Italia nello speciale Soliti Ignoti di prima serata, ma anche altri due Big in gara a Sanremo 2020.

Confermando le anticipazioni di Hit, stasera Amadeus aggiungerà due nomi ai 22 Big comunicati in fretta e in furia da la mattina del 31 dicembre a mezzo intervista a la (sola) Repubblica. C'è chi parla di Massimo Ranieri con un brano di Domenico Modugno - papabile anche come ospite -, di Al Bano e Romina, già dati per superospiti, di Samuele Bersani, di Ghali... tanti nomi, ma solo la certezza (?) che saranno svelati stasera (a meno che Alfonso Signorini non abbia già un tweet al veleno pronto da scagliare).

Intanto vediamo cosa prevede il Regolamento di Sanremo.

Sanremo 2020, Variazioni Regolamento


Dal 25 ottobre, data in cui è stato pubblicato il Regolamento di Sanremo 2020, sono state due le variazioni diffuse sul sito ufficiale del Festival.

La prima, datata 28 novembre 2019, porta la durata massima delle canzoni da 3'30'' a 4': praticamente la stessa introdotta da Claudio Baglioni tre anni fa.

La seconda, del 12 dicembre 2019 - una settimana prima, quindi, di Sanremo Giovani -, porta il numero di Big in gara da 20 a 22. Ora si parla di un totale di 24 Big in gara.


Sanremo 2020, il regolamento: chi canta e chi vota sera per sera


Sanremo 2020

inizia ufficialmente con la pubblicazione del suo regolamento. La prima versione del regolamento della 70esima edizione del Festival della Canzone Italiana che si terrà da martedì 4 a sabato 8 febbraio al Teatro Ariston è stato pubblicato il 25 ottobre 2019 sul sito ufficiale della manifestazione. Il direttore Artistico e conduttore Amadeus ha introdotto diverse novità come la reintroduzione delle Nuove Proposte (e fin qui si sapeva) e una diversa suddivisione delle giurie chiamate a votare sera per sera: in pratica, ciascuna giuria (eccetto il Televoto) ha una serata esclusiva per esprimere le proprie preferenze, con la sola Giuria Demoscopica che vota nelle prime due sere, la sola Orchestra a votare nella Terza (dedicata alla storia di Sanremo), i soli giornalisti accreditati a votare nella Quarta. Solo nella Serata Finale è previsto un sistema misto che esclude l'Orchestra, ma che dà il 33% del peso a Stampa e Demoscopica (che vota a memoria per la prima volta anche nella serata finale) e il 34% al Televoto. La Rai e la direzione artistica si riservano di comunicare o meno al pubblico le classifiche parziali nel corso delle serate tv: con votazioni al 100% nelle prime 4 serate dei Big sarebbe una mossa alquanto azzardata.

La formula scelta è una chiara risposta a chi lo scorso anno chiedeva a gran voce l'esclusiva parola 'al popolo'. Ma è anche un sistema televisivamente pericoloso, visto che l'impossibilità di esprimere il proprio voto riduce di gran lunga l'appeal per stampa e pubblico a casa. Inoltre si perdono le tracce di una giuria di 'Esperti/Televisivi'.

Come con Baglioni, non c'è eliminazione per i Big in gara e non c'è neanche un ripescaggio per le Nuove Proposte che arrivano a contendersi una (triste) finale a due. Inoltre anche la serata delle Cover dedicata ai 70 anni del Festival farà media ai fini della classifica provvisoria.


Sanremo 2020, le giurie


Giuria Demoscopica

La giuria Demoscopica è composta da un campione statisticamente rappresentativo di almeno 300 persone selezionate tra abituali fruitori di musica che voteranno da casa attraverso un sistema di votazione elettronico. Non è chiaro se siano sempre le stesse persone a votare ogni sera.

Giuria Sala Stampa

La giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web è composta da giornalisti accreditati a Sanremo 2020 della carta stampata, tv, radio e web e voterà secondo modalità che saranno indicate prima dell’inizio delle dirette di Sanremo 2020 dall’Ufficio Stampa RAI.

Giuria Musicisti

L’organico dell’Orchestra del Festival è composto da musicisti professionisti, parte dei quali viene scelta da Rai sulla base di riconosciute qualità e parte viene invece messa a disposizione dalla Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo; a questi si aggiungono coristi professionisti, scelti da RAI sulla base di riconosciute qualità.

Televoto

La votazione mediante Televoto (votazione da telefonia fissa e da telefonia mobile) avverrà nel rispetto del regolamento dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Ai sensi dell’art. 5 comma 4 del predetto Regolamento AGCOM, è espressamente vietato esprimere voti tramite sistemi, automatizzati o meno, fissi o mobili, che permettono l’invio massivo di chiamate o SMS e/o da utenze che forniscono servizi di call center. L’inosservanza dei predetti divieti comporterà comunque l’immediata esclusione dei responsabili e comunque della canzone e relativo Artista, anche ai sensi di quanto infra previsto nel presente Regolamento, con salvezza di ogni ulteriore diritto e/o azione previsti dalla legge e/o dal presente Regolamento a tutela e salvaguardia della RAI e di Sanremo 2020.


Sanremo 2020, i premi


Oltre ai vincitori delle sezioni Campioni e Nuove Proposte, potrà essere premiata l’interpretazione della Canzone di Sanremo 70 più votata nel corso della serata.
Verranno inoltre assegnati i Premi della Critica, Premio al Miglior Testo e Premio alla Migliore Composizione Musicale. I premi consegnati nel corso di Sanremo 2020 avranno tutti un valore simbolico. Nel corso delle cinque Serate potranno essere attribuiti, d’intesa con il Direttore Artistico e con RAI-Direzione di Rai Uno, i riconoscimenti della Città di Sanremo a grandi artisti della musica contemporanea.

 

Gli inviti per i Campioni


Gli Artisti con le relative canzoni nuove in gara per la sezione CAMPIONI saranno scelti ed invitati - sulla base di insindacabili valutazioni artistiche ed editoriali - dal Direttore Artistico, che potrà avvalersi della collaborazione della Commissione Musicale, a partire da lunedì 16 Dicembre 2019 ed entro e non oltre la data di venerdì 3 gennaio 2020. I 20 22 big saranno annunciati il 6 Gennaio nella puntata speciale di Soliti Ignoti - Lotteria Italia*.

*  Questo era previsto, ma dopo la pubblicazione della lista da parte di Chi, Amadeus ha annunciato 22 Big in un'intervista a la Repubblica.