Il bello delle donne... Alcuni anni dopo, un revival coatto che legittima il cinepanettone da tv

Il bello delle donne... Alcuni anni dopo porta in tv un trash già visto in un certo cinema, con risate poco simpatiche e recitazione superficiale, che però permette alla Ares di avere una produzione diversa dalle altre

Diciamolo subito: l'operazione revival de Il bello delle donne non è l'idea peggiore avuta da Mediaset in campo di fiction negli ultimi anni. Dopo averci propinato comedy che non facevano ridere ed i soliti polizieschi, l'usato sicuro della Ares Film è riuscito a portare su Canale 5, finalmente, qualcosa di diverso. Il problema, come sempre è “come” sia stato portato.

Il bello delle donne... Alcuni anni dopo non si finge neanche di voler raccontare le donne di oggi in chiave ironica ma toccante, né s'inventa storyline che possano edificare i personaggi a modelli per il pubblico. La fiction prende la strada più semplice, quella della coattaggine e della volgarità pseudo-divertente.

Da Jessica (Manuela Arcuri, una garanzia per chi cerca il disimpegno totale) a Sam (Nitto Flores), passando per Lalla La Sciacalla (Anna Ferrarioli), i nuovi personaggi del revival di Canale 5 sono tutti votati al peggio: volgari, ignoranti e poco credibili, rendono bene l'idea di quello che vuole essere questa “nuova” serie tv.

Se prima, con le altre fiction Ares (vedi la più recente “Non è stato mio figlio”) ci si indignava per la scarsa qualità della scrittura e -soprattutto- della recitazione, ora a prevalere è il senso di divertimento di fronte a tutto questo trash. Il Bello delle Donne fa questo, legittima un trash da cinepanettone in televisione, che non fa ridere con le sue battute omofobe e razziste ma intrattiene con gag da tv anni Novanta.

Un mix di elementi che rende l'operazione sicuramente migliore di tante altre produzioni Ares, quanto meno per la varietà di storyline rappresentate, ma non per questo meritevole di eccessiva attenzione. Ai tempi, Il bello delle donne si era proposto come serie tv capace di superare certi limiti imposti dal rigore della fiction italiana: oggi, invece, è solo un modo per incastrare il pubblico dentro dinamiche attuali con una semplicità che spaventa. E questo non è Bello.

  • 23:13

    Sul taxi, reincontra Jessica. Ma non le dice che è fidanzato. La puntata finisce.

  • 23:12

    Nino e la sua compagna hanno una lite.

  • 23:11

    Ora Luca sa come chiamare il negozio.

  • 23:10

    Annalisa la segue: incontra così Luca, con cui l'odio è sempre quello.

  • 23:09

    La giovane chiede a Luca di tenere in negozio i volantini del marito.

  • 23:05

    Annalisa, intanto, segue una giovane che lavora per il marito.

  • 23:03

    La coda per ottenere un posto è lunga: tra i candidati, c'è anche Evelina.

  • 23:02

    Germana viene ospitata da Francoise: a lei tocca la gestione del negozio.

  • 23:01

    Prendere il negozio di Sam sembra un rischio, ma Francoise ha un'idea: Urbano le offre di prendere in comodato d'uso un locale in centro a Roma. Lei, Jessica, Luca e Claudia ne diventerebbero i soci.

  • 23:00

    Nino è di passaggio per sapere come sta Jessica, ma lei lo tratta male.

  • 22:59

    Sam viene arrestato davanti alla telecamere.

  • 22:58

    Lalla decide di sfruttare l'aggressione di Sam a suo vantaggio, chiamando la Polizia.

  • 22:57

    Sam capisce che è stata lei a distruggere il negozio: non le darà mai la soddisfazione di riprenderselo.

  • 22:56

    Jessica e Luca vanno da Sam per proporgli diecimila euro per riprendersi il negozio.

  • 22:55

    Francoise ha un incontro con Urbano Ruggeri, che è rimasto colpito dal lavoro dell'architetto.

  • 22:45

    Sam è shoccato, ma non capisce chi possa essere stato.

  • 22:44

    L'idea è quella di distruggere il negozio.

  • 22:43

    I consigli di Delia servono a poco. Jessica, però, ha un'idea.

  • 22:42

    Delia informa Germana, Jessica e Francoise che sarà difficile sconfiggere Sam.

  • 22:40

    Sam ce l'ha con Lalla, perchè non ha rispettato l'accordo di aspettare a pubblicare la notizia.

  • 22:39

    Germana lascia Eugenio.

  • 22:37

    Anche Francoise assume Delia, che informa Sam che i lavori saranno interrotti.

  • 22:36

    Lorenzo, capo di Francoise, licenzia la donna: ha danneggiato la sua ditta.

  • 22:35

    Lalla esce con lo scoop su Francoise, mostrando il video della donna con Sam.

  • 22:34

    Il marito di Germana porta la notizia a Sam, che non è preoccupato: ha una copia della disdetta.

  • 22:33

    Germana accompagna Jessica da Delia, avvocato che le dice a breve riavrà il negozio.

  • 22:31

    L'uomo la chiama, convincendola a passare da lui.

  • 22:30

    Sam mostra a Lalla i lavori i negozio: ma se vuole che lei lo aiuti, deve dargli uno scoop su Francoise.

  • 22:29

    Germana porta a Jessica la disdetta che ha firmato: ora Sam deve ridarle le chiavi.

  • 22:28

    Jessica pensa che Luca e Claudia potrebbero lavorare per Sam, ma loro due non vogliono avere a che fare con lui.

  • 22:21

    Jessica viene dimessa dall'ospedale. A casa l'aspetta il pranzo di Natale.

  • 22:20

    La donna esce dall'appartamento, ma scopre che Sam si vede anche con Francoise.

  • 22:18

    Germana va da Sam: ha capito che ha ingannato entrambe.

  • 22:17

    Jessica offre ospitalità a Luca, Claudia e Laura.

  • 22:16

    In ospedale, Luca scopre che Jessica sta bene, ma aveva già perso il bambino da qualche giorno.

  • 22:15

    La macchina è guidata da Nino.

  • 22:13

    Esce dal negozio di corsa, e sotto lo sguardo di Luca, Claudia e Laura rischia di essere investita.

  • 22:12

    Neanche le commesse di Jessica stanno dalla sua parte. Sam è convinto di aver fatto la cosa giusta.

  • 22:11

    Germana accusa Sam di aver ingannato Jessica.

  • 22:09

    La donna è amica di Sam, ed è l'unica a respingerlo. Sam vorrebbe che l'aiutasse a lanciare il negozio.

  • 22:08

    Lalla La Sciacalla sta registrando una nuova puntata del suo web show.

  • 22:06

    Ma Jessica scopre che quelle carte sono i documenti per cedergli il salone. E lo scopre da Francoise, giunta nel salone per iniziare i lavori di ristrutturazione, come promesso a Sam.

  • 22:03

    L'uomo le fa firmare le carte per il matrimonio in Comune.

  • 22:01

    Sam ritorna quindi da Jessica, facendole credere di sentirsi in colpa.

  • 21:55

    Sam, fingendosi gay, fuga i dubbi del marito. Ma Germana, ora che sa che Jessica è incinta, lo avverte che lei ha il diritto di prelazione: per prendere il possesso del negozio deve ottenere un permesso firmato dalla donna.

  • 21:55

    Ma il marito della donna rientra a casa.

  • 21.53

    Germana non parla a Sam. Ma lui le garantisce di averla lasciata.

  • 21:51

    Claudia, nipote di Laura, non vuole andare a Roma. Luca prova a farle cambiare idea.

  • 21:49

    Jessica dice a Sam di essere incinta, ma lui non la prende bene: un figlio gli impedirebbe di fare carriera. Il ragazzo se ne va lasciando Jessica da sola.

  • 21:48

    Germana scopre da Jessica che è incinta. La donna se la prende con Sam.

  • 21:46

    Intanto la messa in piega diventa vietata ai minori.

  • 21:45

    Germana finge di scoprire dal marito che il contratto di Jessica sta per scadere

  • 21:43

    La donna che ha richiesto la messa in piega a domicilio è Francoise, famosa architetto, che però non riesce ad imporsi.

  • 21:42

    Sam se ne va per fare una messa in piega a domicilio, lasciando tutto il lavoro a Jessica.

  • 21:40

    Ma Sam vuole solo subentrare alla proprietà del negozio e mandare via Jessica.

  • 21:39

    Jessica ha appena scoperto di essere incinta: avere Luca e Laura al lavoro l'aiuterebbe. E' sicura che Sam, il padre del bambino, sarà contento.

  • 21:38

    La ragazza lo chiama e, dopo un fraintendimento, fanno amicizia: la ragazza è proprietaria di un negozio di parrucchieri nella periferia romana.

  • 21:37

    I due mettono un annuncio, che viene notato da Jessica.

  • 21:36

    Ma Oberdan ha appena licenziato Laura. Luca non ci sta, ed anche lui viene licenziato.

  • 21:35

    Così, si è ritrovato a lavorare per Oberdan, dove lavora anche l'amica Laura.

  • 21:32

    Luca ha dovuto chiudere Il bello delle donne per colpa della crisi.

Il bello delle donne... Alcuni anni dopo, puntata 13 gennaio 2017: anticipazioni


Sono passati 14 anni da quando Il bello delle donne ha chiuso i battenti. Ora, però, si riapre, con nuove storie, sempre legate all'attualità e, soprattutto, alla varietà di personaggi che solo l'universo femminile può offrire: Il bello delle donne... Alcuni anni dopo, in onda da questa sera alle 21:10 su Canale 5, ripropone al pubblico la celebre fiction della Ares Film, con nuove storie e qualche personaggio già noto.

Tutto inizia quando Luca (Massimo Bellinzoni) decide di riaprire il salone di bellezza, spostandosi però da Orvieto a Roma, con l'amica e collega Laura (Claudia Cardinale). L'uomo deve così trovare nuove dipendenti, ma anche nuove clienti, e fare attenzione ai nemici.

Per quanto riguarda coloro che lavoreranno al Bello delle donne, troviamo Jessica (Manuela Arcuri), parrucchiera un po' ingenua. Innamorata di Sam (Nitto Flores), ne rimane delusa, ma questo non le impedirà di credere nell'amore grazie a Nino Milano (Christopher Leoni), imprenditore in procinto di sposarsi. Evelina Trifirò (Adua Del Vesco) è invece una manicure che s'innamora di Piero (Massimiliano Morra) ma deve anche affrontare una malattia, mentre Scilla Manfridi (Federica Nargi) è un'altra manicure nonchè nipote di Luca, che vive una storia con Gianpaolo (Francesco Arca).

La serie, però, racconta anche le storie delle donne che frequentano, per un motivo o per l'altro, il salone di bellezza: Germana Gregoretti (Anna Galiena) è convinta di aver trovata l'amore con un un uomo ricco ma tirchio, deciderà di vendicarsi facendosi aiutare dai suoi nuovi amici; Francoise Leroux (Alessandra Martinez) è invece un famoso architetto francese che s'invaghisce dell'uomo sbagliato, per colpa di cui perde tutto.

Delia Di Cioccio (Lina Sastri) è un avvocato combattente, che si batte da sempre per i diritti civili e che avrà a che fare con la decisione del marito Giancarlo (Paolo Sassanelli) di voler diventare donna. Claudia (Selene Caramazza) è invece la nipote di Laura, che scappa di casa dopo aver conosciuto un musulmano che in realtà è un reclutatore di terroristi. Angela Crescenzo (Vanessa Gravina) è la moglie di Urbano (Mario Mercier), proprietario delle mura del Bello delle donne, una donna con una vita segreta.

Rivedremo, inoltre, Annalisa (Giuliana De Sio), nemica di Luca, sempre più spietata ed alle prese con la vicinanza del marito con una sua stagista (Delia Duran). Altro personaggio perfido sarà Lalla La Sciacalla (Anna Ferraioli), amica di Sam e curatrice di un blog di gossip, disposta a tutto pur di raggiungere i propri obiettivi. Anche Luca, infine, avrà la sua dose di problemi, legati ad un ragazzo che vive male la propria omosessualità e che potrebbe far sfociare il suo malessere in modo estremo.

Gli otto episodi della serie tv, prodotta da Rti e dalla Ares Film, con il soggetto di Teodosio Losito e scritta dallo stesso Losito, Stefano Tummolini, Franca De Angelis e Giuseppe Badalucco, per la regia di Eros Puglielli, raccontano ciascuno una storia diversa legate alle protagoniste. Abbandonato il format per cui ogni episodio rappresentava un mese dell'anno, Il Bello delle Donne... Alcuni anni dopo si concentra sulle vicende dei personaggi, che s'intrecciano e che rivelano la capacità delle donne di far fronte a situazioni differenti.

Un sequel che, come detto durante la conferenza stampa dal direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri, era ora di realizzare:

"Sono passati 14 anni dall'ultima stagione, questo marchio abbiamo sempre pensato di riproporlo visto il successo avuto non solo di ascolto. Nel 2003 ha segnato un'epoca, il linguaggio era innovativo. Nell'ultimo periodo ci siamo convinti che fosse il momento per riproporlo. Tarallo e gli sceneggiatori hanno scritto un bel nuovo capitolo".

Il bello delle donne... Alcuni anni dopo, puntata 13 gennaio 2017: come vederlo in streaming


Il bello delle donne... Alcuni anni dopo

E' possibile vedere Il bello delle donne... Alcuni anni dopo in streaming sul sito ufficiale di Mediaset, mentre da domani sarà possibile vederlo su Video Mediaset.

Il bello delle donne... Alcuni anni dopo, puntata 13 gennaio 2017: Second screen


Si può commentare Il Bello delle donne... Alcuni anni dopo sulla pagina ufficiale di Facebook e su Twitter, usando l'hashtag #IlBelloDelleDonneTv.


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?'http':'https';if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+"://platform.twitter.com/widgets.js";fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,"script","twitter-wjs");

  • shares
  • Mail