Home Canale 5 Segreti di famiglia: quante puntate sono, anticipazioni stasera 30 giugno 2024, cast e dove vederlo

Segreti di famiglia: quante puntate sono, anticipazioni stasera 30 giugno 2024, cast e dove vederlo

Un procuratore integerrimo chiede aiuto a un’avvocata senza scrupoli per risolvere il caso dell’omicidio per cui è accusato il fratello

30 Giugno 2024 09:56

Una nuova dizi turca per la prima serata di Canale 5, che quest’estate ha proprio deciso di voler affidare buona parte del proprio palinsesto alle serie tv provenienti da Istanbul e dintorni: Segreti di famiglia, questo il titolo della nuova proposta dell’ammiraglia Mediaset, terrà compagnia ai propri telespettatori per i prossimi mesi (e anche qualcosa di più, considerato il numero di episodi) con nuovi intrighi e colpi di scena legati a due famiglie e ad un omicidio. Una storia che ha convinto anche la critica, permettendo a “Yargı” (questo il titolo originale) di vincere numerosi premi, tra cui un International Emmy Award nel 2023. Curiosi di saperne di più? Proseguite nella lettura!

Segreti di famiglia, anticipazioni

30 giugno 2024

Episodio 7
È il giorno dell’udienza in cui si deciderà se Cinar verrà trasferito in carcere in attesa dell’inizio del processo. Ceylin si reca da Ozan seguita da Ilgaz, e insieme faranno una serie di domande al professore e sua moglie. Ceylin sottrae di nascosto una coppia di spazzolini intenzionata a farli analizzare, sebbene Ilgaz non sia affatto d’accordo perché Ceylin ha commesso un reato. Nel frattempo, la polizia perquisisce la casa degli Erguvan, dove si presenta anche Yekta, assunto da Zafer come avvocato. Mentre Metin prova sempre più vergogna per colpa del comportamento di Cinar, Makbule lo ritiene in parte responsabile della sorte del giovane nipote. L’udienza inizia e Pars chiede il trasferimento in carcere, mentre Ceylin inventa uno stratagemma per far uscire suo padre dall’aula, in modo da poter assistere Cinar senza che Zafer venga a saperlo.

Episodio 8
Ceylin convince Eren ad analizzare in via ufficiosa il Dna sugli spazzolini da denti rubati a casa di Ozan, il professore di Inci, e di sua moglie Nurcihan. Nel frattempo, Eren scopre che il capitano Metin paga da quattro anni metà dell’affitto della casa in cui abita la famiglia di Ceylin; così Ilgaz affronta il padre. In preda alla vergogna, Metin tenta il suicidio, fermato giusto in tempo da Ilgaz che, determinato a scoprire la verità, fa una ricerca negli archivi e scopre che Metin era a capo dell’operazione che ha portato all’incarcerazione di Zafer, il padre di Ceylin, che però era innocente. Intanto, Ceylin e Aylin sono alle prese con la madre Gul, che prepara i dolci preferiti di Inci, convinta che sarebbe tornata per mangiarli. Arrivano i risultati della scientifica e Ilgaz scopre che non è stata ritrovata nessuna impronta digitale del fratello, perciò affronta Pars, intimandogli di non lasciare che i loro dissapori personali si intromettano nel suo giudizio sul caso.

Episodio 9
La madre di Ceylin non regge di fronte alla realtà, la consapevolezza della morte di Inci la distrugge. Così come il confronto con il dolore suo e dei suoi familiari distrugge Ceylin, che finalmente riesce a piangere di fronte a Ilgaz. Eren, Ceylin ed Ilgaz aspettano i risultati delle analisi del Dna degli spazzolini di Ozan e Nurcihan, che risultano positivi: le tracce di tessuto connettivo prelevate dalle unghie e dal corpo di Inci corrispondono ai due coniugi. Il problema è che la prova è inammissibile, in quanto trafugata, quindi Ilgaz riflette sul fatto che servirebbe almeno una segnalazione per chiedere il fermo dei due, i quali nel frattempo stanno scappando all’estero. Ceylin coglie l’occasione al volo e fa una telefonata anonima alla polizia in cui denuncia Ozan. Intanto Pars sta interrogando ufficialmente Zafer, perché un messaggio di Inci lo inchioda al fatto che la notte dell’omicidio lui non era fuori a pescare ma aveva picchiato violentemente la figlia.

23 giugno 2024

Episodio 4
Ceylin è sconvolta dalla notizia che la vittima dell’omicidio è sua sorella Inci. Dopo il confronto con Cinar, Ilgaz tenta di consolarla, ma lei lo respinge e torna in sé solo grazie alla telefonata della madre, Gul, che la aspetta alla stazione di polizia per identificare il corpo. Vedendo la figlia morta, Gul entra in fase di negazione del lutto e non la riconosce. Ma la preoccupazione di Ceylin nei confronti della madre viene distratta dall’arrivo di un messaggio di Inci dall’università. Tuttavia, recandosi sul posto con Ilgaz ed Eren, scoprono che Merve, l’amica di Inci, aveva avuto con sè il cellulare dell’amica per tutto il tempo, mentre Inci ne utilizzava un altro privato per incontrare il suo “anziano” fidanzato in segreto. Ceylin non riesce ad avere accesso a tutte le informazioni perché, dopo aver rifiutato ufficialmente di continuare a essere l’avvocato difensore, viene estromessa dal caso.

Episodio 5
Mentre la famiglia di Inci è a casa a piangere la sua scomparsa, Zafer, il padre rientra dal lavoro. È ignaro di quanto accaduto e, appresa la notizia, scoppia in lacrime. Ilgaz e Metin si trovano a cena per metabolizzare il fatto che Cinar sia il primo sospettato. Il giorno seguente, due agenti mandati dal procuratore Pars, informano la famiglia di Inci che il Pubblico Ministero vuole vederli al piu’ presto nel suo ufficio. Metin è sempre più reticente nel riconfermare Ceylin come avvocato difensore di suo figlio Cinar, mentre Ilgaz è ancora convinto della sua scelta. Più tardi Ilgaz, in combutta con Eren, esamina i filmati delle telecamere di sicurezza che si affacciano sulla strada in cui si trova il cassonetto e scopre che la notte dell’omicidio Necmi, il pescatore, si trovava a passare proprio in quella zona. Ceylin e Zafer si presentano quindi dal procuratore. Pars ovviamente non può più informare Ceylin sullo sviluppo del caso.

Episodio 6
Ceylin comunica a Ilgaz di aver deciso di riassumere il suo incarico, e lui accetta di buon grado. Tuttavia ha capito che Ceylin vuole solo seguire le indagini. Nel frattempo, Parla sorprende sua zia che fruga nella stanza di Inci. Ceylin trova le chiavi di un’auto e vuole sapere da sua nipote tutto quello che sa di Inci. La ragazzina è spaventata, ma arriva Aylin a “salvarla” che aggredisce la sorella. Intanto Ilgaz si reca all’università per fare alcune domande al padrone del bar dove lavora Cinar, scoprendo che Cinar e Inci erano soltanto amici. Nel frattempo, Ceylin aspetta Merve sotto casa. La ragazza le dice che Inci aveva un’auto e che si trova nel parcheggio dell’università. Ceylin raggiunge Ilgaz all’università, dove scoprono che nell’auto c’è una foto che li turba moltissimo.

16 giugno 2024

Episodio 1
In un cassonetto dei rifiuti a Resitpasa viene trovato il cadavere di una ragazza all’interno di una valigia. Il Procuratore Ilgaz e il capo della Omicidi Metin vengono chiamati ad indagare sul caso. Nel frattempo, nell’ufficio del Pubblico Ministero, Ceylin viene scoperta mentre sta registrando di nascosto una conversazione del procuratore. Il mistero si infittisce quando all’interno del cassonetto in cui era stata gettata la valigia, viene rinvenuta una carta di credito che risulta essere intestata proprio a Metin. Due giorni prima, Cinar, figlio di Metin e fratello di Ilgaz, aveva rubato la carta di credito del padre e la sera dell’omicidio era rientrato a casa intorno alle tre del mattino. I due si trovano così a dover affrontare un caso che mette in crisi la loro etica professionale, dal momento che riguarda un membro della famiglia. Metin e Cinar vengono quindi convocati dal Procuratore Pars, ma dopo una chiacchierata informale, quest’ultimo decide di trattenere Cinar.

Episodio 2
Cinar, dopo l’interrogatorio di Pars, viene trattenuto al comando di polizia. Ceylin discute con Metin perché l’uomo si è rifiutato di mentire in favore del figlio. Metin, una volta a casa, perquisisce la stanza di Cinar e trova delle pastiglie in fondo ad un cassetto. Questo basta ad avvalorare la sua convinzione che il ragazzo sia, in qualche modo, coinvolto nell’omicidio della ragazza trovata nel cassonetto. Ilgaz, pur non approvando i metodi di Ceylin, si rende conto che è l’unica persona in grado di aiutare suo fratello.

Episodio 3
Ceylin trova nell’auto di Metin un cardigan bianco sporco di sangue. Propone a Ilgaz di nasconderlo per evitare che la polizia lo trovi, ma il procuratore mantiene saldi i suoi principi e suo padre si ritrova così coinvolto nelle indagini. La polizia rinviene, in un altro quartiere rispetto a dove si trovava il cadavere, la borsa con gli effetti personali della vittima, tra cui la carta d’identità. Ilgaz avvisa subito Ceylin e i due si recano dal medico legale per scoprire il nome della ragazza morta. Per Ceylin è una rivelazione sconvolgente: si tratta di sua sorella minore Inci. Scossa da un profondo turbamento, Ceylin va a fare visita a Cinar, che ormai considera senza ombra di dubbio l’assassino di sua sorella, e lo affronta con grande fermezza. Il ragazzo continua a negare ogni coinvolgimento e persino di avere mai incontrato Inci.

Segreti di famiglia, quando va in onda?

Canale 5 ha deciso di mandare in onda Segreti di famiglia la domenica sera, a partire dal 16 giugno 2024, alle 21:20.

Segreti di famiglia, quante puntate sono?

Come sempre, dobbiamo distinguere tra edizione turca ed edizione italiana. La versione originale di questa dizi è composta da 95 episodi, ciascuno della durata di circa 140 minuti, per tre stagioni. L’edizione italiana spezzetta ogni episodio in tre puntate della durata di 45-50 minuti. In Italia, quindi, Segreti di famiglia è composto da 285 episodi, in onda tre per volta ogni domenica sera. Con questa suddivisione, Canale 5 avrebbe a disposizione 95 prime serate, ma resta da vedere se manderà la serie ininterrottamente anche in autunno e inverno o se (come presumibile) sarà interrotta a fine estate e riproposta con nuovi episodi nel 2025.

Segreti di famiglia, la trama

Ceylin Erguvan (Pınar Deniz) è un’impavida avvocata, pronta ad aggirare le regole pur di raggiungere i propri obiettivi. In passato si è dovuta occupare della famiglia al posto del padre, recentemente rilasciato dal carcere (e che lei crede sia stato accusato ingiustamente), aiutando la madre e i fratelli a modo suo.

Un giorno si presenta davanti al pubblico ministero Ilgaz Kaya (Kaan Urgancıoğlu) per ottenere illegalmente informazioni sul suo cliente. Tuttavia, Ilgaz, procuratore di grande successo e rispettato, a differenza di Ceylin ha regole rigide sull’etica professionale. Inoltre, suo padre Metin (Hüseyin Avni Danyal) è capo della Sezione Omicidi del dipartimento di Polizia di Istanbul. Ilgaz ha promesso sia a suo padre che a se stesso che avrebbe svolto il suo lavoro basandosi sui principi che il padre gli ha insegnato.

Tuttavia, Ilgaz deve infrangere le proprie regole per la prima volta quando si imbatte in un caso di omicidio in cui suo fratello Çınar (Arda Anarat), molto diverso da lui e sempre nei guai, viene accusato di essere il responsabile. Ilgaz chiede a Ceylin di difendere suo fratello: sa che lei sarebbe capace di trovare la verità ad ogni costo. Ma mentre indagano su questo caso, Ceylin e Ilgaz scoprono misteri che si estendo ad entrambe le loro famiglie.

Segreti di famiglia, cast

  • Pınar Deniz è Ceylin Erguvan: avvocata dal passato difficile e pronta ad aggirare le regole;
  • Kaan Urgancıoğlu è Ilgaz Kaya: procuratore rispettato da tutti, che lavora seconda una rigida etica professionale;
  • Arda Anarat è Çınar Kaya: fratello di Ilgaz, da sempre problematico, viene accusato di omicidio;
  • Hüseyin Avni Danyal è Metin Kaya: padre di Ilgaz e Çınar, capo della Sezione Omicidi di Istanbul;
  • Uğur Polat è Yekta Tilmen: fondatore dello studio legale che porta il suo nome;
  • Uğur Aslan è Eren Duman: amico di Ilgaz è Ispettore Capo alla Omicidi;
  • Mehmet Yılmaz Ak è Pars Seçkin: procuratore capo;
  • Beren Nur Karadiş è Defne Kaya: sorella di Ilgaz e Çınar;
  • Zeyno Eracar è Gül Erguvan: madre di Ceylin;
  • Pınar Çağlar Gençtürk è Aylin Erguvan Yılmaz: sorella maggiore di Ceylin;
  • Onur Özaydın è Osman Yılmaz: banchiere;
  • Zeynep Atılgan è Parla Yılmaz: figlia di Osman;
  • Onur Tekin è Umut: agente di Polizia;
  • Duygu Serin è Göksu: tecnico forense.

Segreti di famiglia, dov’è stato girato?

La serie tv è stata girata tra le città di Istanbul e Nevşehir.

Dove vedere Segreti di famiglia?

Oltre che durante la messa in onda su Canale 5, è possibile vedere Segreti di famiglia in streaming su Mediaset Infinity e sull’app per smart tv, tablet e smartphone. A questo link la pagina ufficiale della serie tv.

Canale 5