Corrado Guzzanti su La7, salta l’incontro-evento con Enrico Mentana di stasera. Per colpa dell'influenza.


UPDATE

- 18 gennaio 2013, 18.30

"Leggo in rete dietrologie alla Dan Brown sul rinvio del programma con Guzzanti, previsto stasera. Più banalmente: Corrado aveva l'influenza",

twitta Enrico Mentana e spazzando via la mia piccola ipotesi sulle ragioni che hanno fatto saltare la serata evento con Corrado Guzzanti. Berlusconi in prima serata non c'entra nulla, semplicemente Guzzanti aveva l'influenza, come milioni di italiani. Ci perdoni Mentana, ma l'uso dell'imperfetto non mi aiuta a capire se il programma sarà dunque in diretta - e non registrato come scritto - o se Guzzanti ha dovuto assentarsi il giorno previsto per la registrazione. In fondo cambia poco rispetto a stasera, ma molto per capire il tipo di programma che i due hanno in mente: sarebbe davvero un'ottima notizia saperli live in prime time, una circostanza che manterrebbe tutta la fragranza dell'inedito incontro tra Guzzanti e il direttore del Tg La7.

A proposito di 'circostanze', il rammarico per stasera ovviamente resta. Un peccato dover rinunciare a una prima serata per un malanno di stagione, per di più in un'occasione così particolare come il ritorno di Berlusconi in un talk informativo di Canale 5 in prime time. E la memoria corre a una indimenticabile puntata di Matrix del 2008, in piena campagna elettorale, in cui Mentana tagliò letteralmente la parola all'allora candidato premier Berlusconi che illustrava le modalità di voto oltre i tempi concessi dalla Par Condicio; un momento rimasto nella storia delle campagne elettorali in tv.

Tornando ai giorni nostri, non posso che spiacermi per l'evidentemente errata interpretazione data ai fatti, troppo condizionata dal contesto politico-mediatico,  a quanto risulta. Lungi da me ispirarmi a Dan Brown. Più banalmente mi è risuonato in mente un vecchio adagio andreottiano: "A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si indovina".

Ora attendiamo la nuova data per la messa in onda della serata evento con Guzzanti e Mentana su La7. Per stasera ci contavo proprio. Ad maiora.

Corrado Guzzanti su La7, salta l’incontro-evento con Enrico Mentana di stasera. Per colpa di Berlusconi?



UPDATE

del 18 gennaio 2013: la serata-evento con Corrado Guzzanti ed Enrico Mentana, prevista per stasera, non andrà in onda. Dopo essere stato protagonista del prime time del venerdì di La7 in 'replica' con Recital - che gli è costato una denuncia 'postuma' dall'Aiart per Padre Pizarro - e con i due capitoli di Aniene, ora si attendeva il 'contenuto speciale', l'incontro con il direttore del Tg Mentana, pronto a fargli da 'spalla'. Probabilmente la diretta concorrenza di Silvio Berlusconi, ospite stasera di Italia Domanda su Canale 5, ha spinto la rete a non 'bruciarsi' il bonus inedito e a conservarlo per una serata più 'protetta'. In fondo si tratta di un contributo registrato, che a questo punto dovrà essere solo scongelato e riprogrammato. Bisogna solo capire quando, visto che per venerdì 25 è previsto il ritorno di Crozza nel Paese delle Meraviglie. Beh, inutile dirvi che vi terremo aggiornati.

In tutto questo, Berlusconi colpisce ancora, ovviamente in maniera indiretta (ça va sans dir): nessuno vuole scontrarsi con lui in prime time e i palinsesti ballano. Persino Quarto Grado ha fatto fagotto e per l'occasione ha preferito andare in onda ieri, nell'inedita collocazione del giovedì sera. Meglio scontrarsi con la corazzata Don Matteo che con Berlusconi.  O forse è il contrario: meglio non distrarre gli italiani con la cronaca nera? Comunque sia stasera niente Guzzanti inedito in prima serata: La7, abbiamo un credito da riscuotere...

Corrado Guzzanti su La7 da domani con Recital, Aniene e una serata-evento con Enrico Mentana



La7

offre tre venerdì all’insegna di Corrado Guzzanti: si parte domani, 4 gennaio 2013, alle 21.10 con Recital, spettacolo teatrale del 2009 che approda per la prima volta su La7 ma che è stato già trasmesso da  SkyUno e Cielo. Venerdì prossimo, 11 gennaio, invece, spazio ad Aniene e Aniene 2 con un’intera serata dedicata alla saga del ‘dio romanesco’ sceso in Terra per osservare ed ‘educare’ gli uomini. Finale col botto venerdì 18 gennaio, sempre in prime time con una ‘serata-incontro’ (al vertice) tra Corrado Guzzanti ed Enrico Mentana che si prepara a fargli da spalla più che da ‘sparring partner’. Per La7 una vera e propria tripletta che copre gran parte dei venerdì di gennaio, in attesa del ritorno di Crozza nel Paese delle Meraviglie, previsto per il 25 gennaio. Salvo stravolgimenti dell’ultimo minuto…

Corrado Guzzanti e La7 dovevano incontrarsi per un solo fugace appuntamento, peraltro non inedito, almeno stando a quanto dichiarato lo scorso luglio dopo la presentazione dei palinsesti della rete di TI Media. E invece La7 ha confezionato un vero e proprio pacchetto ‘Guzzanti’ per i venerdì di gennaio, lasciati scoperti da Maurizio Crozza fino al 25. E la soluzione scelta per ‘coprire’ l’assenza di Crozza nel Paese delle Meraviglie non è affatto male: due repliche di 'peso' e un contenuto speciale che sembra ottimizzare al meglio 'l'investimento' fatto. Diciamo che ci troviamo di fronte a un usato sicuro: per la precisione, Aniene (qui qualche video per rinfrescarsi la memoria) è stato trasmesso per la prima volta pay su SkyUno nel giugno 2011 e replicato free a settembre; Recital, già di per sé non proprio freschissimo (anzi già pubblicato in Dvd), è stato proposto pay nell'ottobre dello stesso anno, mentre Aniene 2 - Molto rumore per nulla è arrivato su SkyUno a maggio 2012 e free su Cielo un mese dopo. Insomma, siamo al terzo passaggio, il costo dell'operazione non dovrebbe essere stratosferico.
E intanto ne approfittiamo per mostrarvi il promo.

Al di là delle repliche degli ultimi tre show realizzati da Guzzanti per il teatro e la tv, l'evento clou di questa strenna post-natalizia è la serata-incontro con Enrico Mentana, che promette interessanti prospettive per l’analisi delle nuove frontiere dell’infotainment. Di certo non si tratterà di un’intervista o di uno ‘speciale’ à la Porta a Porta per intenderci. Che sia anche un modo per avere un contenuto ‘inedito’ di Guzzanti senza far ingelosire Sky? In fondo la cornice giornalistica potrebbe ‘mitigare’ la sensazione di uno show satirico ‘pensato’ per La7, considerato che non appena vennero fuori i primi rumors sull’arrivo di Guzzanti a La7 l’entourage del comico si affrettò a chiarire che non era in atto nessun ‘addio’ a Sky.

In attesa di capire se la ‘relazione’ tra Guzzanti e La7 sia un puro incontro ‘intellettuale’, una innocua ‘scappatella’ o il preludio di una nuova, appassionante, storia d’amore ci resta una sola cosa da fare, ovvero vedere (o rivedere) gli spettacoli teatral-televisivi di Corrado a partire da domani sera e godersi la serata con Enrico Mentana venerdì 18 gennaio. Ci si augura che la programmazione prevista non subisca variazioni: con la politica che scalpita in vista delle Elezioni di febbraio i cambi di palinsesto sono sempre più in agguato, come dimostra l'improvviso Bersaglio mobile di Mentana in onda stasera su La7 al posto di Atlantide. Il periodo è caldo, perfetto per Vulvia, il Massone, il Mafioso, Di Pietro, anche un Tremonti 'd'antan' che però ha sempre il suo perché.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: